PROBABILI FORMAZIONI MILAN ATLETICO MADRID/ Quote: riflettori puntati su Tonali

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Milan Atletico Madrid: quote e ultime notizie circa moduli e titolari per la partita di questa sera a San Siro per la Champions League.

Milan esultanza Anfield lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Milan Atletico Madrid, Champions League gruppo B (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN ATLETICO MADRID: IL PROTAGONISTA

Presentando le probabili formazioni di Milan Atletico Madrid, dobbiamo notare che l’esperienza è certamente dalla parte degli spagnoli, mentre i rossoneri possono puntare su nomi rampanti, uno dei quali potrebbe essere Brahim Diaz (sicuramente la nota più lieta in attacco per Stefano Pioli in questa prima parte della stagione) e l’altro senza dubbio Sandro Tonali. Il centrocampista ex Brescia, dopo un difficile primo anno di “apprendistato” in rossonero, sembra avere svoltato e in queste settimane è diventato il perno del centrocampo del Milan.

Il processo di crescita naturalmente è in corso e sfidare una squadra ostica come l’Atletico Madrid potrebbe essere un ulteriore passo in avanti: ci crede molto il Milan e sicuramente ci spera anche Roberto Mancini, perché Tonali sarebbe un’aggiunta preziosa anche per il centrocampo dell’Italia verso i prossimi Mondiali. Il Qatar però è ancora lontano, meglio pensare a stasera per fare un altro passo in avanti verso la giusta direzione… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUELLO

In attacco le probabili formazioni di Milan Atletico Madrid ci avrebbero potuto proporre duelli di lusso se i rossoneri avessero potuto schierare titolare Zlatan Ibrahimovic, invece toccherà verosimilmente ad Ante Rebic, per il quale naturalmente un confronto dal punto di vista strettamente numerico sarebbe logicamente improponibile con Luis Suarez oppure Antoine Griezmann. Considerando che Rebic dovrà agire da numero 9, il confronto sarebbe con Suarez, che in carriera ha segnato la bellezza di 46 reti nelle Coppe europee, mentre Rebic è a quota uno.

Attenzione però: Suarez non ha ancora mai segnato in Champions League con la maglia dell’Atletico Madrid nonostante questa sia già la sua seconda stagione ai Colchoneros, mentre l’unico gol di Rebic è freschissimo e risale ad appena due settimane fa a Liverpool, dunque il croato ha dimostrato di non patire l’impatto con il palcoscenico di Anfield. Il paragone resta davvero impegnativo, ma questi ultimi dati potrebbero indurre il Milan ad un cauto ottimismo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MILAN ATLETICO MADRID: ARIA DI DERBY

Sono numerosi i protagonisti delle probabili formazioni di Milan Atletico Madrid che potrebbero sentire aria di derby in questo big-match di Champions League. Tra i rossoneri potremmo citare Theo Hernandez, che ha giocato nel Real Madrid nel 2017-2018, anche se il suo caso è particolarissimo perché in precedenza era cresciuto nelle giovanili dell’Atletico dunque è anche una partita da ex, ci sono poi trascorsi al Real naturalmente anche per Brahim Diaz, che anzi è ancora delle Merengues in prestito al Milan e arriva alla partita sull’onda di un eccellente inizio di stagione che gli dà naturalmente grande morale.

Dall’altra parte, abbiamo Geoffrey Kondogbia che è un ex Inter nell’Atletico Madrid e molti ricorderanno che ai tempi c’era stato un vero e proprio “derby” di mercato vinto dai nerazzurri per aggiudicarsi il centrocampista francese. Tra i Colchoneros però l’aria di derby sarà naturalmente soprattutto per Diego Pablo Simeone, rimasto nei cuori dei tifosi dell’Inter e che nel 1998 aveva griffato un derby indimenticabile sulla sponda nerazzurra. Ne vedremo delle belle… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MILAN ATLETICO MADRID: CHI GIOCA STASERA?

Le probabili formazioni di Milan Atletico Madrid sono un argomento fondamentale in vista della partita che questa sera si giocherà a San Siro per la seconda giornata del girone B della Champions League. Il Milan ci arriva dalla sconfitta al debutto a Liverpool, partita che ha dato anche diverse indicazioni positive a Stefano Pioli, ma che ha pure ricordato che il cammino del Milan in questo difficilissimo girone si annuncia tutt’altro che semplice, dunque servirà sfruttare il fattore campo anche in partite difficili come quella di oggi.

L’Atletico Madrid è campione di Spagna in carica e nelle ultime stagioni vanta una enorme esperienza internazionale, ciò che manca al Milan dopo troppi anni di assenza. I Colchoneros però non sono partiti benissimo, con un pareggio casalingo contro il Porto, per cui anche Diego Simeone sa che non può sbagliare in questo girone nel quale ogni punto potrebbe essere determinante. Tutto questo premesso, andiamo allora a leggere le ultime notizie circa le probabili formazioni di Milan Atletico Madrid.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo al pronostico su Milan Atletico Madrid in base alle quote fornite dall’agenzia Snai. Incertissimo è l’esito di questa partita: il segno 2 è infatti quotato a 2,50 in caso di vittoria esterna dell’Atletico Madrid, mentre in caso di successo casalingo del Milan la quotazione per il segno 1 è pari a 3,00. L’ipotesi del pareggio si colloca infine ad un livello un poco più alto ed è la più remunerativa, infatti il segno X è proposto a 3,15.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN ATLETICO MADRID

LE SCELTE DI PIOLI

Stefano Pioli nelle probabili formazioni di Milan Atletico Madrid ritrova Kjaer, notizia eccellente per la difesa. In attacco invece si dovrà ancora aspettare per rivedere Ibrahimovic, per di più Giroud non è ancora al top e di conseguenza dovremmo vedere Rebic prima punta con Rafael Leao ala sinistra, Saelemaekers a destra e Brahim Diaz in posizione di trequartista centrale, perché il modulo di riferimento per i rossoneri sarà naturalmente l’ormai consolidato 4-2-3-1.

Tornando alla difesa, resta da capire se Kjaer sarà già titolare, altrimenti nella coppia centrale al fianco di Tomori giocherà Romagnoli. Calabria è favorito per giocare come terzino destro, Theo Hernandez sicuramente sarà titolare a sinistra così come vedremo in porta Maignan. Non ci dovrebbero essere dubbi nemmeno per la coppia di centrocampo, dove Kessié si prende la maglia da titolare al fianco di Tonali.

LE MOSSE DI SIMEONE

Sul fronte spagnolo, le probabili formazioni di Milan Atletico Madrid vedono Diego Simeone insistere sul curioso modulo 3-1-4-2: a protezione di Oblak, difesa a tre con Gimenez che insidia Hermoso per affiancare Savic e Felipe. Trippier e Ferreira Carrasco sono i favoriti per agire sugli esterni, con il secondo più offensivo e il primo che deve pensare maggiormente anche alla copertura. A sinistra un atteggiamento più accorto potrebbe favorire Renan Lodi, mentre davanti alla difesa agirà l’ex Inter Kondogbia.

Nel cuore del centrocampo segnaliamo il ballottaggio tra De Paul e Koke, con il secondo tuttavia nettamente favorito per affiancare Marcos Llorente, che dovrebbe essere un sicuro titolare. Davanti c’è l’alternativa Angel Correa, ma Simeone dovrebbe puntare su Suarez e Griezmann per formare il tandem di attaccanti titolari per la sfida di San Siro, quasi un derby per lui.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kjaer, T. Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Rebic. All. Pioli.

ATLETICO MADRID (3-1-4-2): Oblak; Savic, Hermoso, Felipe; Kondogbia; Trippier, Koke, Llorente, Ferreira Carrasco; Griezmann, Suarez. All. Simeone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA