PROBABILI FORMAZIONI MILAN BOLOGNA/ Diretta tv: Ante Rebic si riprende il posto?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Milan Bologna: la diretta tv e le notizie alla vigilia circa moduli e titolari per la partita della prima giornata di Serie A.

Donnarumma Milan
Probabili formazioni Milan Bologna (Foto LaPresse)

Vero dubbio per Stefano Pioli, impegnato a disegnare le probabili formazioni di Milan Bologna, sarà la disponibilità dal primo minuto di Zlatan Ibrahimovic per la sfida di domani sera a San Siro. Lo svedese pochi giorni fa ha rimediato un guaio muscolare e benché pure sia stato utilizzato in settimana per la sfida del secondo turno preliminare di Europa League contro lo Shamrock Rovers, non è da escludere che il tecnico gli dia riposo per recuperare al meglio. Se però Ibrahimovic sarà titolare domani sera contro il Bologna, ecco che al fianco dello svedese vedremo pure titolari dal primo minuto Ante Rebic (out in Europa League), Calhanoglu e Castillejo, tutti alle sue spalle: occhio però allo spagnolo, che potrebbe rischiare il posto da titolare con il volto nuovo Brahim Diaz. Per il Bologna la certezza in attacco sarà Musa Barrow, prima punta a San Siro: alle sue spalle ci sarà poi spazio per Soriano, posto ovviamente sulla trequarti, come per gli esterni Sansone e Orsolini, ma attenzione a Palacio, che rimane pronto dalla panchina. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

Esaminando le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Milan Bologna, ecco che alla vigilia della prima giornata di Serie A i tifosi si chiedono se sarà già domani che assisteranno al debutto di Sandro Tonali con la maglia della Diavolo. Il bresciano però, visto l’evidente ritardo di condizione, pare al momento più indirizzato verso la panchina: per lo schieramento a due di Stefano Pioli dunque dovrebbero farsi avanti anche domani dal primo minuto i soliti Franck Kessie e Ismael Bennacer. Per il centrocampo del Bologna invece, Sinisa Mihajlovic dovrebbe dare spazio dal primo minuto domani sera a San Siro a Jerdy Schouten e Nicolas Dominguez. Non scordiamo però che in questa parte del campo l’allenatore di Vukovar ha delle valide alternative dalla panchina come il capitano Andrea Poli (pure ex dell’incontro) e Mattias Svanberg, il quale pure fino a pochi giorni fa era diventato nome caldo del calciomercato (ma la dirigenza rossoblu ha respinto al mittente ogni richiesta per il giocatore svedese. (agg Michela Colombo)

LA DIFESA: ROSSONERI IN EMERGENZA

Come abbiamo visto prima, analizzando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Milan Bologna, è emergenza in difesa per Stefano Pioli, alla vigilia della prima giornata di Serie A. Con Alessio Romagnoli fermo in infermeria in compagnia di Musacchio e Conti ancora non al top della condizione dopo l’operazione al menisco, ecco che per fissare il consueto reparto a 4 posto di fronte a Gigio Donnarumma, domani dovremmo vedere dal primo minuto il giovane Matteo Gabbia al fianco di Kjaer, al centro: Calabria e Theo Hernandez saranno poi la prime scelte in corsia anche se dalla panchina Kalulu certo scalpita. Sarà reparto a 4 anche per la difesa del Bologna di Mister Mihajlovic, Con Skorupski fedele tra i pali, ecco che domani sera a San Siro vedremo Tomiyasu e Dijks titolari di reparto, con la coppia formata da Bani e Danilo ferma al centro. Dalla panchina però rimane sempre a disposizione Mbaye: con l’inserimento del senegalese sarà il difensore giapponese ad accentrarsi. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Milan Bologna si giocherà alle ore 20.45 di domani sera, quando le due formazioni daranno vita a San Siro al posticipo del lunedì che chiuderà (salvo i recuperi) il programma della prima giornata del nuovo campionato di Serie A 2020-2021. La curiosità per scoprire quali saranno le mosse dei due allenatori Stefano Pioli e Sinisa Mihajlovic (curiosamente entrambi ex della partita) circa le probabili formazioni di Milan Bologna è grande, come è normale che sia alla prima di campionato, anche se come noto il Milan ha già debuttato giovedì scorso in Europa League contro lo Shamrock Rovers e proprio per questo motivo posticipa al lunedì sera. Gli emiliani cercano invece il riscatto dopo la batosta subita a luglio al Meazza contro i rossoneri, per cominciare a costruire campionato nel quale ritagliarsi un ruolo da buoni protagonisti. Tutto questo considerato, andiamo quindi adesso senza indugio a scoprire tutte le notizie alla vigilia della partita per quanto riguarda le probabili formazioni di Milan Bologna.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Milan Bologna sarà visibile questa sera in diretta tv in esclusiva sui canali sportivi della piattaforma Sky, di conseguenza anche la diretta streaming video sarà garantita ai soli abbonati, attraverso il servizio fornito da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN BOLOGNA

LE MOSSE DI PIOLI

Nelle probabili formazioni di Milan Bologna, per i padroni di casa pesa l’assenza di capitan Romagnoli che, unitamente a quella di Musacchio, crea qualche problema in difesa, dove pure Conti è acciaccato. Di conseguenza, nel 4-2-3-1 di Stefano Pioli dovremmo vedere davanti a Gigio Donnarumma la linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Calabria, Kjaer, Gabbia e Theo Hernandez. Buon per il Milan che la situazione sia migliore negli altri reparti a cominciare dal centrocampo, dove nel cuore della mediana dovremmo vedere la coppia Kessiè-Bennacer, anche se è lecito aspettarsi in campo anche Tonali, magari a partita in corso; sulla trequarti possibile ballottaggio a tre fra Castillejo, Saelemaekers e Brahim Diaz per affiancare Calhanoglu e Rebic, i quali invece sembrano certo di un posto alle spalle di Ibrahimovic, naturalmente prima punta titolare.

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Una sola assenza invece sul fronte rossoblù delle probabili formazioni di Milan Bologna, cioè quella dello squalificato Medel. Sinisa Mihajlovic dovrebbe attuare un 4-2-3-1 speculare a quello dei padroni di casa, a cominciare dalla retroguardia che vedrà Skorupski fra i pali e davanti a lui Tomiyasu a destra, Bani e Danilo coppia centrale e Dijks a sinistra, anche se è in corsa pure Mbaye, che potrebbe portare all’accentramento di Tomiyasu. A centrocampo Schouten e Svanberg si contendono il posto al fianco di Dominguez, mentre nel reparto offensivo dovremmo vedere Orsolini, Soriano e Sansone alle spalle di Barrow, anche se il gambiano potrebbe anche scalare al posto di Sansone e in questo caso come prima punta agirebbe Palacio in quello che per il Trenza è una sorta di derby.

TABELLINO MILAN BOLOGNA

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, T. Hernandez; Kessiè, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli.

A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Kalulu, Laxalt, Duarte, Conti, Saelemaekers, Krunic, Tonali, Paquetà, Diaz.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Musacchio, Romagnoli, Rafael Leao.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic.

A disposizione: Da Costa, Corbo, Mbaye, Denswil, Poli, Svanberg, Juwara, Vignato, Santander, Palacio, Skov Olsen.

Squalificati: Medel.

Indisponibili: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA