Probabili formazioni Milan Bologna/ Quote: il duello Gigio Donnarumma vs Musa Barrow

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Milan Bologna: le quote e le ultime notizie circa moduli e titolari per la partita, posticipo della prima giornata di Serie A.

Calhanoglu Milan
Hakan Calhanoglu, Milan (Foto LaPresse)

Duello affascinate che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Milan Bologna sarà certo quello che si accenderà tra l’ultimo difensore dei rossoneri e il primo bomber al servizio di Sinisa Mihajlovic. Mettiamo dunque in copertina per la prima di campionato Gigio Donnarumma, portiere della prima squadra del Diavolo dal 2015 e punto fermo dello spogliatoio di Stefano Pioli (nonché nome caldo di mercato viste le consuete polemiche sul suo rinnovo di contratto – in scadenza nel 2021). Anche per questa nuova stagione di campionato, Donnarumma rimane punto fondamentale nonché uno dei miglior numero 1 in circolazione per la Serie A: nella passata stagione il numero 99 nel complesso ha registrato a tabella 39 presenze, come sono stati 45 i gol incassati e ben 14 i clan sette realizzati. Dall’altra parte il giovane portiere di Castellammare se la vedrà con un altro giovane tanto del calcio di Serie A, ovvero Musa Barrow, arrivato in rossoblu lo scorso gennaio (in prestito dall’Atalanta, che lo cederà a titolo definitivo nell’estate 2021). E’ infatti dalla punta classe 1998 che Mihajlovic intende ripartire in questa stagione: ricordiamo che l’anno scorso, nei pochi mesi col Bologna il gabbiano ha messo da parte 9 gol e tre assist vincenti in 18 partite. (agg Michela Colombo)

IL PROTAGONISTA

Non lo abbiamo inserito nella lista dei possibili titolari nelle probabili formazioni di Milan Bologna, ma certo Pierre Kalulu potrebbe essere l’asso nella manica per Stefano Pili in questa prima giornata della Serie A. Abbiamo già ben visto che è emergenza in difesa nella metà campo rossonera: Musacchio e Romagnoli sono ancora fermi in infermeria, Conti in dubbio e pure Duarte potrebbe non essere a disposizione del tecnico per trame di calciomercato in uscita. In un tal contesto ecco che ogni aiuto in questo reparto arretrato è ben accetto e in tal senso Kalulu ci appare impaziente di fare la sua parte. Arrivato in rossonero a inizio del mese di settembre a titolo definitivo dal Lione, il terzino è giocatore giovane e polivalente, da utilizzare sia sia come esterno mancino avanzato che come difensore col pallino del gol (è già andato a segno contro il Monza nella prima amichevole estiva). Certo si tratta ancora di un giocatore molto giovane, all’evidente personalità: chissà che possa presto diventare protagonista in campo e fare breccia nei cuori dei tifosi rossoneri. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Fissate le mosse di Pioli come di Mihajlovic per le probabili formazioni di Milan Bologna, posticipo della prima giornata di Serie A, tocca ora vedere che saranno gli assenti annunciati in vista di questo epico scontro a San Siro. Partendo dallo spogliatoio rossonero infatti dobbiamo subito ricordare agli appassionati dell’out annunciato del capitano Alessio Romagnoli, vittima di una lesione distrattiva al polpaccio destro: con lui pure rimarranno in infermeria Musacchio (problema alla caviglia) come Rafael Leao, risultato positivo al coronavirus alcuni giorni fa. Caso dubbio poi Andrea Conti, non ancora completamente recuperato dall’infortunio al menisco. Nessun grande problema invece per Sinisa Mihajlovic che per la prima di campionato avrà praticamente tutti i suoi rossoblu a disposizione: mancherà solo Gary Medel, che ha ancora un turno di squalifica da smaltire dalla precedente stagione di campionato. (agg. di Michela Colombo)

JOLLY DALLA PANCHINA

Soppesate le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Milan Bologna, tocca ora vedere quali saranno i giocatori che invece per la partita di stasera a San Siro partiranno dalla panchina. Ecco che partendo dallo spogliatoio rossonero, vediamo indirizzato alla panchina dal primo minuto l’ultimo colpo di mercato Sandro Tonali, che ancora non ha recuperato la migliore condizione: con lui vedremo anche i nuovo arrivi Kalulu, Brahim Diaz e Tatarusanu, come anche i giovani Maldini e Colombo (che hanno pure ottime chance di vedere il campo). Gli faranno compagnia in panchina anche Duarte, Krunic e uno tra Saelemaekers e Castillejo. Per la panchina del Bologna contiamo invece in vista del match di domani sera Denswil e Mbaye, come anche Poli e Svanberg: a loro si uniranno Vignato, Santander, Palacio e Skov Olsen. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Milan Bologna, stasera alle ore 20.45, vedrà queste due formazioni protagoniste a San Siro del posticipo del lunedì che chiuderà il programma della prima giornata del nuovo campionato di Serie A 2020-2021, escluse naturalmente le tre partite che sono state rinviate. I due allenatori Stefano Pioli e Sinisa Mihajlovic, entrambi ex della partita, quali mosse adotteranno circa le probabili formazioni di Milan Bologna? L’attesa è grande, come sempre alla prima di campionato, anche se il Milan ha già debuttato giovedì scorso in Europa League vincendo sul campo dello Shamrock Rovers e proprio per questo motivo posticipa al lunedì sera. Gli emiliani cercano invece il riscatto dopo la batosta subita a luglio al Meazza contro i rossoneri, sarebbe una maniera eccellente per iniziare un campionato nel quale ambire al ruolo di outsider. Tutto questo considerato, andiamo quindi adesso senza indugio a scoprire tutte le ultime notizie per quanto riguarda le probabili formazioni di Milan Bologna.

PRONOSTICO E QUOTE

Nel frattempo, diamo pure uno sguardo anche al pronostico su Milan Bologna, in favore dei rossoneri secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. Il segno 1 è infatti quotato a 1,55, mentre poi si sale a quota 4,25 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 5,25 volte la posta in palio in caso di successo esterno del Bologna, indicato dal segno 2.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN BOLOGNA

LE MOSSE DI PIOLI

Nelle probabili formazioni di Milan Bologna, per i padroni di casa pesa l’assenza di capitan Romagnoli che, unita a quella di Musacchio e ai problemi di Conti, crea diversi problema in difesa a Stefano Pioli. Di conseguenza, nel 4-2-3-1 dovremmo vedere davanti a Gigio Donnarumma la linea difensiva a quattro composta a destra da Calabria, dai centrali Kjaer e Gabbia e da Theo Hernandez sulla corsia mancina. Buon per il Milan che la situazione sia migliore negli altri reparti a cominciare dal centrocampo, dove nel cuore della mediana dovremmo vedere la coppia Kessiè-Bennacer, anche se è lecito aspettarsi in campo anche Tonali, magari a partita in corso; sulla trequarti possibile ballottaggio a tre fra Castillejo, Saelemaekers e Brahim Diaz per affiancare Calhanoglu e Rebic, i quali invece sembrano certo di un posto alle spalle di Ibrahimovic, naturalmente prima punta titolare.

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Una sola assenza invece sul fronte rossoblù delle probabili formazioni di Milan Bologna, cioè quella dello squalificato Medel. Sinisa Mihajlovic dovrebbe attuare un 4-2-3-1 speculare a quello dei padroni di casa: in difesa avremo naturalmente Skorupski fra i pali e davanti a lui Tomiyasu a destra, Bani e Danilo coppia centrale e Dijks a sinistra, anche se è in corsa pure Mbaye, che potrebbe portare all’accentramento di Tomiyasu. A centrocampo Schouten e Svanberg si contendono il posto al fianco di Dominguez, mentre nel reparto offensivo dovremmo vedere Orsolini, Soriano e Sansone alle spalle di Barrow, anche se il gambiano potrebbe pure scalare sulla trequarti al posto di Sansone, in questo caso come prima punta agirebbe Palacio in quello che per il Trenza è una sorta di derby.

TABELLINO MILAN BOLOGNA

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, T. Hernandez; Kessiè, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli.

A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Kalulu, Laxalt, Duarte, Conti, Saelemaekers, Krunic, Tonali, Paquetà, Diaz.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Musacchio, Romagnoli, Rafael Leao.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic.

A disposizione: Da Costa, Corbo, Mbaye, Denswil, Poli, Svanberg, Juwara, Vignato, Santander, Palacio, Skov Olsen.

Squalificati: Medel.

Indisponibili: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA