Probabili formazioni Milan Cagliari/ Quote, Calabria verso il forfait a San Siro

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Cagliari: le quote del match. Ecco le mosse degli allenatori per il match della 38^ giornata di Serie A, oggi a San Siro.

donnarumma psg
Probabili formazioni Milan Cagliari - Gigio Donnarumma (Foto LaPresse)

Questa sera alle ore 20.45 tra le mura di San Siro avrà inizio uno dei big match della 38^ e ultima giornata della Serie A, ovvero l’incontro Milan Cagliari, di cui ora andremo subito ad esaminare le probabili formazioni. Benché infatti ormai entrambi i club abbiano ben poco per cui lottare in questo finale di stagione, pure sia Pioli che Zenga vorranno chiudere in bellezza quest’annata così particolare: per farlo serviranno il miglior 11 in campo, ma pure non sarà sempre facile per loro disegnare le probabili formazioni di Milan Cagliari. Alla vigilia di questo bollente turno di campionato infatti è ancora allarme rosso nell’infermeria dei sardi, dove ancora stazionano Pavoletti, Pellegrini, Oliva e Nainggolan: pure in casa rossonera potrebbero risultare pesanti le ultime defezioni, specie in difesa, dove Pioli dovrà inventarsi qualcosa di nuovo se non riuscirà a recuperare nessun giocatore. Andiamo allora a vedere da vicino quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Milan Cagliari.

QUOTE E PRONOSTICO

Prendendo in esame anche il pronostico del big match a San Siro non facciamo fatica a concedere ai rossoneri il favore alla vigilia, specie dopo il poker firmato anche con la Sampdoria pochi giorni fa. Il portale di scommesse Eurobet poi nell’1×2 ha fissato la vittoria del Milan a 1.37, contro il più elevato 7.60 assegnato al successo del Cagliari: il pareggio vale invece 5.25.

LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN CAGLIARI

LE MOSSE DI PIOLI

Per le probabili formazioni di Milan Cagliari, come detto Pioli deve inventarsi qualcosa di nuovo per la difesa: senza Conti e Romagnoli, oggi il tecnico rossonero rischia di dover rinunciare anche a Calabria, che si è fermato per un problema muscolare durante la sfida con la Sampdoria. In caso di forfait del terzino ecco che allora Pioli dovrà per forza di cose arretrare in difesa Saelemaekers: con lui pronti al centro Gabbia e Kjaer, mentre Theo Hernandez si collocherà a sinistra. A centrocampo risulteranno indispensabili anche questa volta Kessie e Bennacer: pure in avanti non potrà mancare, posto sulla trequarti Hakan Calhanoglu. In attacco Pioli poi dovrà fare a meno di Ante Rebic, che ha rimediato un turno di squalifica: senza il croato vi sarà spazio per Castillejo sull’esterno, in coppia con Leao (anche se Paquetà e Bonaventura rimangono a disposizione dal primo minuto) e naturalmente Zlatan Ibrahimovic farà da prima punta.

LE SCELTE DI ZENGA

Pure alla vigilia del fischio d’inizio, in casa dei 4 mori sono dubbi relativi al modulo: Zenga scommetterà sul 4-4-2, riproporrà il 3-5-2 oppure darà seguito al 3-4-1-2 che gli ha permesso di vincere contro la Juventus nella precedente giornata di campionato? Difficile dirlo, ma ricordano che a centrocampo non ci sarà oggi Marko Rog (squalificato dal giudice sportivo), è possibile che Zenga dia spazio al 4-3-1-2, dove per l’appunto in mediana stasera vedremo dal primo minuto Nandez, Ladinetti e Ionita. In tal caso, nel reparto a 4 della difesa, il jolly sarà Lykogiannis, che potrebbe venire anche avanzato al bisogno: di fronte a Cragno sono poi sicuri della loro maglia da titolare Pisacane, Walukiewicz e Klavan. Nell’attacco dei sardi sono poi sicure le due punte, supportate da Joao Pedro, posto sulla trequarti (sempre che non venga avanzato direttamente): qui non mancherà Giovanni Simeone e dovrebbe venire confermato anche Gagliano, fresco di gol.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): 99 G Donnarumma; 56 Saelemaekers, 24 Kjaer, 46 Gabbia, 19 T Hernandez; 79 Kessie, 4 Bennacer; 7 Castillejo, 10 Calhanoglu, 17 Leao; 21 Ibrahimovic All. Pioli

CAGLIARI (4-3-1-2): 28 Cragno; 19 Pisacane, 40 Walukiewicz, 15 Klavan, 22 Lykogiannis; 18 Nandez, 35 Ladinetti, 21 Ionita; 10 J Pedro; 37 Gagliano, 99 Simeone All. Zenga

© RIPRODUZIONE RISERVATA