Probabili formazioni Milan Cagliari/ Quote, Semplici punta su Pavoletti titolare?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Cagliari: le quote del match. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida della 37^ giornata di Serie A, questa sera a San Siro.

Leonardo Pavoletti Cagliari
Probabili formazioni Milan Cagliari, Leonardo Pavoletti (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN CAGLIARI: CHI IN CAMPO OGGI?

Riflettori puntati sulle probabili formazioni di Milan Cagliari, bella sfida della 37^ giornata della Serie A che pure si accenderà solo alle ore 20.45, oggi tra le mura dello Stadio San Siro. Dopo il pirotecnico 7-0 imposto al Torino solo in settimana, Pioli e i suoi tornano in campo, pronti a fare ancora bottino pieno e dunque fare un passo avanti nella furente lotta che li vede protagonisti per la prossima edizione della Champions league: il diavolo con 75 punti è a un passo dal sogno, ma la matematica ancora non c’è e già oggi servirà la massima concentrazione.

Sono chiamati a dare il tutto per tutto anche i Sardi di Semplici, che pure sono impegnati in altre battaglie. Dopo  il pareggio ottenuto sulla Fiorentina, il Cagliari ha fatto un bel passo avanti per la salvezza ma con 36 punti a tabella, ancora non può festeggiare. Ci attende un match infuocato: vediamo come i due allenatori si sono preparati, esaminando le mosse per le probabili formazioni di Milan Cagliari.

QUOTE E PRONOSTICO

I sardi sono formazione in buone condizione, ma pure alla vigilia del match di Serie A è al Diavolo che va il favore del pronostico. Il portale Snai per l’1×2 dell’incontro ha segnato a 1.38 il successo del Milan, contro il più alto 7.25 fissato per la vittoria del Cagliari: il pareggio paga a 4.75.

LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN CAGLIARI

LE MOSSE DI PIOLI

Per le probabili formazioni di Milan Cagliari, Pioli non rinuncerà al classico 4-2-3-1 di partenza: pure va detto che fin dalla difesa sono diversi dubbi per il tecnico rossonero. E’ infatti ballottaggio in corso tra Tomori e il capitan Romagnoli per un posto al centro dello schieramento, al fianco di Kjaer: in corsia paiono favoriti Theo Hernandez e Calabria, ma Dalot e Kalulu scalpitano dalla panchina. Per la mediana, con Tonali non al top della condizione, sarà spazio dal primo minuto per Kessie e Bennacer, con il dubbio Calhanoglu-Brahim Diaz per la trequarti. Quest’oggi il turco potrebbe infatti venir schierato nuovamente sull’esterno del reparto, in coppa con Saelemeakers (Castillejo rimane a disposizione, come Leao): in prima punta, mancando Ibrahimovic, avremo Ante Rebic titolare.

LE SCELTE DI SEMPLICI

3-5-2 di partenza invece per Semplici e il suo Cagliari, che in questo delicatissimo match per la 37^ giornata, non può far meno di affidarsi a Joao Pedro in attacco, accompagnato da uno tra Pavoletti e Simeone. Per il centrocampo ecco che si faranno avanti dal primo minuto Marin, Duncan e Nainggolan, pure con Deiola pronto in panchina: sull’estero pronto Nandez, con uno tra Lykogiannis e Asamoah sull’altro corridoio. Poche sorprese nella difesa del Cagliari: Ceppitelli, Godin e Carboni saranno i titolari confermati.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1) G Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T Hernandez; Kessiè, Bennacer; Saelemaekers, B Diaz, Calhanoglu; Rebic All. Pioli

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Duncan, Nainggolan, Lykogiannis; J Pedro, Pavoletti All. Semplici

© RIPRODUZIONE RISERVATA