PROBABILI FORMAZIONI MILAN CELTIC/ Diretta tv: Samu Castillejo dal primo minuto

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Celtic: diretta tv e orario. le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per l’Europa League, domani a Milano.

Rebic Milan
Probabili formazioni Milan Atalanta - Franck Kessié e Ante Rebic (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN CELTIC: L’ATTACCO

Per l’attacco delle probabili formazioni di Milan Celtic, ecco che spicca senza dubbio l’assenza di Zlatan Ibrahimovic nello schieramento dei rossoneri. Lo svedese si sta infatti riprendendo da un brutto acciacco muscolare e dunque non sarà del match: i fan però non abbiamo timore perchè il Milan, pur senza il bomber ha dimostrato di saper vincere e convincere. Ecco che allora domani a San Siro sarà ancora Ante Rebic la prima scelta del tecnico in attacco: al suo fianco, se verrà confermato il reparto a 3 sarà spazio per Hauge e Castillejo, dal primo minuto, anche se chiaramente non mancano alternative più che valide. Per quanto riguarda l’attacco del Celtic, Lennon non pare animato da grandi dubbi nel consegnare le maglie da titolari: imprescindibile Edouard, primo marcatore del club, come pure Elyounoussi e Christie (questo miglior assist man della formazione scozzese), pronti a dare spettacolo. (agg Michela Colombo)

MILAN CELTIC: A CENTROCAMPO

Esaminando le probabili formazioni di Milan Celtic, abbiamo appena accennato alla possibilità che vi siano novità nel centrocampo rossonero, in vista del big match di Europa League. In questa prima parte della stagione infatti lo staff tecnico del Diavolo ha quasi sempre preferito il classico 4-2-3-1 come modulo di partenza: pure nelle ultime uscite dei rossoneri in Coppa abbiamo visto un comodo reparto a tre, che pure potrebbe venir replicato anche domani sera a San Siro. Se così sarà ecco che Bonera dovrebbe allora dare spazio dal primo minuto a Sandro Tonali, con Krunic e Kessie: quest’ultimo dunque non potrà riposare, mentre si collocherà in panchina Bennacer. Se però venisse dato seguito al modulo originario, ecco che potrebbero essere solo Krunic e Tonali a collocarsi di fronte al reparto difensivo, mentre uno tra Calhanoglu e Brahim Diaz farebbe da trequartista titolare. Staremo a vedere quali saranno le ultime mosse di Bonera. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Parlando delle probabili formazioni di Milan Celtic, abbiamo anche accennato alla volontà di Bonera (di nuovo chiamato in panchina) di optare per un limitato turnover: mossa che vedremo già nel reparto difensivo dei rossoneri, come al solito schierato a 4. Non facendo chiaramente a meno di Gigio Donnarumma tra i pali, ecco che domani sera il tecnico potrebbe dare spazio dal primo minuto a Diogo Dalot, che pure si è ben comportato finora in Europa, avendo messo da parte già 4 presenze e dove pure ha offerto un gol e un assist vincente. Al centro del reparto, poi come dicevamo sarà spazio dal primo minuto per Gabbia: dovremo decidere solo chi tra Romagnoli e Kjaer, i due centrali titolari, si accomoderà in panchina questa volta. Per quanto riguarda la difesa del Celtic, invece non paiono accendersi ballottaggi in casa scozzese: pure non scordiamo che Lennon ha a sua disposizione giocatori come Bitton e Duffy. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Alla vigilia della sfida tra Milan e Celtic, big match valido per la quinta giornata dei gironi di Europa League e previsto solo domani sera a San Siro alle ore 18.55, andiamo ora a mettere sotto i riflettori anche le probabili formazioni. Siamo infatti ben curiosi di scoprire quali saranno le scelte di Bonera (che ancora un volta dovrebbe prendere il posto di Pioli in panchina) come di Lennon per una sfida che vale moltissimo per la compagine di casa. Dopo due risultati non proprio eccellenti rimediati con il Lille, il Diavolo ha bisogno di tornare a vincere per potersi assicurare il passaggio alla prossima fase dell’Europa league: vittima sacrificale sarebbe dunque il club scozzese, che pure non ha molto di piò di chiedere alla competizione, da fanalino di coda del girone H con un solo punto messo da parte. Andiamo allora a controllare da vicino quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Milan Celtic.

MILAN CELTIC IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SFIDA

Ricordiamo che la diretta tv di Milan Celtic sarà un’esclusiva dei canali sportivi di Sky, che detiene infatti i diritti per le partite di Europa League. Di conseguenza, gli abbonati potranno avvalersi, oltre alla diretta televisiva, anche del servizio di diretta streaming video per seguire il match tramite sito o app di Sky Go.

LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN CELTIC

LE MOSSE DI BONERA

Per disegnare le probabili formazioni di Milan Celtic, Bonera (su indicazioni di Pioli) dovrebbe dare seguito al 4-3-3 che abbiamo visto nelle ultime uscite di Coppa, ma non è da escludere che pure si possa virare verso un più classico 4-2-3-1. Ad ogni modo, il tecnico dovrebbe domani dare spazio a un limitato ma necessario turnover: pure Pioli e Bonera sanno di non rischiare molto, visto che le seconde scelte hanno dato ampiamente prova di meritare spazio. Ecco che allora sarà Ante Rebic la prima scelta in punta, e al suo fianco dovrebbe vedere dal primo minuto Castillejo e Hauge. Per la mediana è certa la presenza dal primo minuto di Sandro Tonali: al suo fianco ecco Kessie e Krunic, mentre dovrebbe essere Ismael Bennacer a godersi un po’ di meritato riposo domani. In difesa ecco una nuova variazione sul tema, con l’arrivo di Gabbia al posto di uno tra Romagnoli e Kjaer: in corsia pure ci sarà spazio per Dalot, magari in compagnia di Theo Hernandez.

LE SCELTE DI LENNON

Con tre KO e un solo pari, come abbiamo accennato prima, gli scozzesi hanno perso ogni speranza di passare il turno: questo non vuol dire che Lennon e i suoi oggi non vorranno dare spettacolo. Fissato allora il solito 4-2-3-1, per le probabili formazioni di Milan Celtic, ecco che il tecnico dovrebbe consegnare ad Edouard la maglia da titolare in prima punta, e accanto al numero 22 ben figureranno dal primo minuto anche Elyounoussi e Christie, con Ntcham chiaramente collocato sulla tre quarti, Per la mediana a due si fanno poi avanti dal primo minuto McGregor e Brown, come già occorso nell’ultima sfida con lo Sparta Praga. Sono infine maglie consegnate in difesa, con Barkas tra i pali e Jullien e Ajer posti al centro del reparto arretrato: Elhamed e l’ex del match Laxalt saranno le prime scelte in corsia.

IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Dalot, Gabbia, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Tonali, Krunic; Castillejo, Rebic, Hauge. All.: Bonera

CELTIC (4-2-3-1): Barkas; Elhamed, Jullien, Ajer, Laxalt; McGregor, Brown; Christie, Ntcham, Elyounoussi; Edouard. All.: Lennon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA