PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER/ Diretta tv: tutte certezze in difesa

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Milan Inter: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di Serie A, il derby atteso domani pomeriggio a San Siro.

De Vrij Inter
Probabili formazioni Milan Inter (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER: DIFESA

Esaminando ora le mosse degli allenatori per la difesa delle probabili formazioni di Milan Inter, vediamo subito che anche in questo settore nevralgico, sia Pioli che Conte, alla vigilia della 23^ giornata hanno le idee ben chiare. Per il reparto a 4 del Milan, ecco che il tecnico chiaramente non rinuncerà al capitano Alessio Romagnoli, posto al centro al fianco di Kjaer: per l’esterno si faranno trovare pronti Theo Hernandez e Calabria, questo di ritorno da un turno di stop per squalifica. Tra i pali non mancherà Gigio Donnarumma, tra i miglior portieri d’Europa. Conte pure non ci riserverà sorprese: il tecnico nerazzurro raramente ha effettuato in difesa gran turnover e certo non lo farà domani nel derby. Nello schieramento a tre ecco pronti dal primo minuti i soliti De Vrij, Skriniar e Bastoni: tra i pali il capitano e veterano di tanti derby, Samir Handanovic. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER: CENTROCAMPO

Se in attacco e difesa le scelte di Conte per le probabili formazioni di Milan Inter sono ben note, ecco che è nel centrocampo dello schieramento nerazzurro che si accendono forse gli unici ballottaggi per la Beneamata, alla vigilia della sfida per la 23^ giornata. Fissato il consueto reparto a 5, ecco che è ancora dubbia la presenza di Arturo Vidal, alle prese con qualche acciacco di troppo. Se il cileno non dovesse farcela ecco che allora nel reparto sarà posto per uno tra Eriksen e Gagliardini, dal primo minuto. Al centro comunque non mancheranno i soliti Brozovic e Barella, mentre a copertura dei corridoi esterni ecco che si fanno avanti Hakimi e Perisci: occhio però all’ex Bayern che rischia il posto in favore di Young. Nessun dubbio invece nella metà campo di Stefano Pioli. Nel reparto a 2 rimane irrinunciabile un giocatore come Kessiè e al suo fianco dovrebbe poi presenziare Bennacer: il francoalgerino però nelle ultime uscite non è apparso in gran condizione e potrebbe dunque rischiare il posto da titolare con Tonali. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER: ATTACCO

Per le probabili formazioni di Milan Inter, ecco che chiaramente i due allenatori non paiono presi dai dubbi nel consegnare le maglie da titolari, specie in attacco. Per il gran derby, Conte certo non può prescindere da i suoi giganti del gol e dunque Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, che pure sono andati a segno anche nell’ultimo turno di campionato, contro la Lazio. Per Mister Pioli invece bomber imprescindibile per il derby sarà il suo capocannoniere (ed ex del match) Zlatan Ibrahimovic, pronto in prima punta. Al fianco dello svedese dovrebbero poi agire dal primo minuto Ante Rebic e Saelemaekers, anche se Leao, Castillejo e Hauge rimangono comunque pronti in panchina, nel ruolo di jolly. Imprescindibile poi un giocatore come Hakan Calhanoglu per la trequarti del diavolo: il turco domani sarà titolare annunciato, anche perchè l’eventuale vice, Brahim Diaz, è fermo in infermeria per un problema muscolare. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER: CHI SCENDE IN CAMPO?

Le probabili formazioni di Milan Inter ci introducono al derby di Milano che sarà naturalmente il piatto forte della giornata numero 23 di Serie A, la stracittadina che allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro sarà lo scontro al vertice della classifica, come non succedeva più da diversi anni. L’Inter ha effettuato il sorpasso ai cugini proprio domenica scorsa, vincendo contro la Lazio e approfittando del brutto scivolone contro lo Spezia dei cugini rossoneri, probabilmente alla loro peggiore prestazione stagionale. L’Inter dunque sembrerebbe stare meglio, ma sappiamo che i derby spesso sfuggono a questi ragionamenti… Tutto questo premesso, andiamo allora senza indugio ad analizzare le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Milan Inter.

MILAN INTER IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Milan Inter sarà garantita in esclusiva sui canali di Sky Sport per i propri abbonati, dal momento che si trata di una delle sette partite di questa giornata di Serie A trasmesse dalla televisione satellitare. Gli abbonati Sky avranno di conseguenza a disposizione anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER

LE MOSSE DI PIOLI

Nelle probabili formazioni di Milan Inter ecco che Stefano Pioli proporrà il solito modulo 4-2-3-1. Tutto sembra chiaro in difesa e anche in mediana, dunque avremo Gigio Donnarumma in porta e davanti a lui nella retroguardia a quattro il rientrante Calabria a destra, Theo Hernandez sulla fascia mancina e la coppia centrale Kjaer-Romagnoli, così come Kessiè e Tonali saranno i titolari nel cuore del centrocampo rossonero, stante l’assenza di Bennacer. Un’altra certezza sarà inevitabilmente la prima punta, naturalmente Ibrahimovic, restano però da assegnare almeno un paio di posti nel terzetto alle sue spalle, dove solo Calhanoglu sembra certo del posto ed entrambe le ali sono ancora in ballottaggio. A destra infatti se la giocano Saelemaekers e Castillejo, mentre a sinistra i candidati sono Rebic e Rafael Leao, o magari addirittura Mandzukic che però sembra essere indiziato per un ingresso a partita in corso.

LE SCELTE DI CONTE

Le probabili formazioni di Milan Inter sul fronte nerazzurro invece ci proporranno il modulo 3-5-2 che è un marchio di fabbrica per Antonio Conte. Nessun dubbio sembra plausibile in difesa e in attacco, perché dietro avremo il terzetto formato da Skriniar, De Vrij e Bastoni davanti ad Handanovic, mentre davanti la coppia offensiva sarà logicamente formata da Lukaku e Lautaro Martinez. Ci concentriamo allora soprattutto sul centrocampo, anche se a dire il vero pure in mediana tre maglie sono certe, cioè quelle per Hakimi esterno destro più gli intoccabili Barella e Brozovic nel cuore del centrocampo. I ballottaggi dunque sono due: quello tra Perisic e Young sulla fascia sinistra, con le quotazioni del crotato che però sono in crescita nelle ultime settimane, e soprattutto quello per la seconda mezzala al fianco di Brozovic, ruolo per il quale potrebbe essere ancora confermato Eriksen, che sta diventando per l’Inter il vero “acquisto” del mercato di gennaio.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessiè, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, L. Martinez. All. Conte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA