PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER/ Quote: Conti e Politano, i jolly sulle fasce

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Inter: le quote del match. Due nomi per le fasce, le mosse dei due tecnici per la sfida di questa sera, nella 4^ giornata di Serie A.

conti 2018 lapresse 640x300
Probabili formazioni Milan Inter: Andrea Conti - La Presse

In un’occasione così speciale come è il derby cero non è facile individuare un protagonista assoluto. Pure nelle probabili formazioni di Milan Inter non possiamo certo non fissare la nostra attenzione su Andrea Conti, che finalmente troverà spazio nello schieramento di Giampaolo, complice l’assenza di Calabria. Il giovane terzino infatti non ha certo trovato molto spazio in campo nella sua avventura in rossonero, complici i tanti e gravi infortuni fino ad ora patiti. Di contro il protagonista certo più atteso dai tifosi dell’Inter nello spogliatoio nerazzurro sarà Matteo Politano, che pure però potrebbe partire oggi dalla panchina. L’esterno destro infatti si sta rendendo sempre più decisivo in campo agli ordini di Antonio Conte e certo ha regalato prestazioni via via sempre più efficaci in questo avvio di stagione. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello sempre affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Milan Inter è quello tra i due numeri 1, estremi difensori dello specchio nella stracittadina della Serie A e punti di riferimento dei rispettivi spogliatoio. Il primo è certo Gigio Donnarumma, giovane talento cresciuto in rossonero e che ha dispetto dalle continue voci di mercato, sta continuando con profitto la propria avventura con la squadra del Diavolo, dal 2015 (almeno per la prima squadra). Dando un occhio ai dati stagionali, ecco che il numero 99 di Giampaolo ha messo a bilancio tre presenze in Campionato dove ha incassato un solo gol e ha chiuso due match a specchio intatto. Dall’altra parte ecco Samir Handanovic, veterano dello spogliatoio nerazzurro (vi fa parte dal 2012) e pure capitano della formazione di Conte, oltre che elemento indispensabile dell’11. Ce lo ricordano anche i dati stagionali, visto che il portiere sloveno su tre match in Serie A ha incassato appena una sola rete. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Milan Inter, studiate in vista del Derby della Madonnina di questa serra, va subito detto che sia Giampaolo e Conte non hanno dovuto fare i conti con molte assenze nei rispettivi spogliatoi. Anzi per un’occasione così importante, che arriva nella 4^ giornata di Serie A, entrambi gli allenatori avranno a disposizione praticamente tutti i giocatori in rosa. Ricordiamo infatti che in casa Milan solo Caldara rimane fermo in infermeria: attenzione però anche all’assenza di Calabria (che verrà sostituito da Conti in difesa), decisa però dal giudice sportivo. Per quanto riguarda Antonio Conte ecco che l’unico dubbio è Antonio Candreva, che non pare al top della condizione alla vigilia della stracittadina. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Eccoci finalmente al tanto atteso Derby di Milano: oggi a San Siro infatti avrà luogo alle ore 20,45 la stracittadina, valida per la 4^ giornata di Serie A ed è dunque ora di esaminare da vicino le probabili formazioni di Milan e Inter. Alla vigilia del big match infatti non sono stati pochi i dubbi e le perplessità emerse su quali saranno le mosse dei tecnici, specie per Giampaolo, che pare non aver ancora trovato le soluzioni migliori per sfruttare in suoi giocatori, specie i suoi attaccanti. Ovviamente vi è grande attenzione anche sulle mosse di Antonio Conte per lo schieramento nerazzurro, che certo, dopo il pari in Champions league, non vede l’ora di tornare a brillare, specie poi in un’occasione così particolare.  Andiamo allora subito a vedere quali saranno le loro mosse per le probabili formazioni di Milan Inter.

QUOTE E PRONOSTICO

Consci che in un derby può davvero accadere di tutto, ecco che però sulla carta il pronostico di questo match per la Serie a non può che essere che per i nerazzurri. Il portale di scommesse snai poi per l’1×2 ha fissato il successo dell’Inter a 2,25 contro il più elevato 3.30 assegnato al Milan: il pari vale invece a 3,20.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN INTER

LE MOSSE DI GIAMPAOLO

Come riferito prima, per le probabili formazioni di Milan Inter non sono poche le perplessità che accompagnano Marco Giampaolo, in primis per quanto riguarda il modulo: puntare sulle due punte o dare fiducia allo schema ad albero di natale? Scommettendo sul 4-3-2-1 ecco che allora la prima ipotesi per l’attacco del Milan vedrebbe Piatek titolare in avanti, con Paquetà e Suso alle sue spalle: Ante Rebic sarà però la prima alternativa in avanti. Per la mediana è poi ballottaggio tra Biglia e Bennacer per un posto in cabina di regia, ma l’ex Empoli è per ora in pole per affiancare Kessie e Calhanoglu. Sono poi vere certezze per Giampaolo in difesa, con la sola esclusione di Calabria, fermato dal giudice sportivo e presente in tribuna a San Siro. Di fronte a Gigio Donnarumma vedremo infatti stasera Conti, Romagnoli, Musacchio e Ricardo Rodriguez.

LE SCELTE DI CONTE

Sarà invece naturalmente il 3-5-2 il modulo di riferimento di Antonio Conte per la sua Inter, anche in occasione del primo derby. Anche a San Siro poi la certezza in difesa per il tecnico nerazzurro sarà Samir Handanovic, che sarà titolare tra i pali: di fronte poi le maglie da titolari saranno consegnate a Godin, De Vrij e Skriniar. Si potrebbero accendere invece qualche ballottaggio in più nel centrocampo per le probabili formazioni di Milan Inter: al centro dello schieramento a 5 dovremmo però vedere Vecino, Brozovic e Sensi, mentre ai lati si candidano D’Ambrosio e Asamoah, pur con Barella e Lazaro a disposizione. Segnaliamo infine che per l’attacco dell’Inter la certezza è Lukaku: è però ballottaggio aperto tra Lautaro, Sanchez e Politano per la seconda maglia.

IL TABELLINO

MILAN (4-3-2-1): 99 G Donnarumma; 12 Conti, 22 Musacchio, 13 Romagnoli, 68 R Rodriguez: 79 Kessie, 4 Bennacer, 10 Calhanoglu; 8 Suso, 39 Paquetà; 9 Piatek All. Giampaolo.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 2 Godin, 6 De Vrij, 37  Skiriniar; 33 D’Ambrosio, 8 Vecino, 77 Brozovic, 12 Sensi, 18 Asamoah; 10 Lautaro M, 9 Lukaku All. Sarri

© RIPRODUZIONE RISERVATA