Probabili formazioni Milan Juventus/ Quote, Theo vs Cuadrado: che duello sulla fascia

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Milan Juventus: le quote per il pronostico e le scelte dei due allenatori nella partita valida per la 23^ giornata di Serie A, le due squadre si affrontano a San Siro.

Chiellini Romagnoli saluto Juventus Milan lapresse 2022 640x300
Probabili formazioni Milan Juventus, Serie A 23^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN JUVENTUS: IL DUELLO

Un duello che attira la nostra attenzione nelle probabili formazioni di Milan Juventus sarà senza dubbio quello tra i due terzini di spinta Theo Hernandez e Juan Cuadrado. Il francese agisce sulla fascia sinistra del Milan, il colombiano trova spazio a destra nella Juventus, dunque potrebbero incrociarsi spesso in campo e naturalmente una chiave di questa partita sarà chi dei due farà soffrire maggiormente il rivale, costringendolo a una prestazione più prettamente difensiva e limitando dunque il contributo alla manovra offensiva.

Attenzione dunque a quello che succederà su quella fascia: sia Stefano Pioli sia Massimiliano Allegri fanno molto affidamento sulle loro frecce, ma naturalmente entrambi dovranno pensare anche a contenere il rivale e vedremo chi saprà farlo meglio. Quanto ai gol segnati in questo campionato, sono curiosamente quattro a testa: si spezzerà questo equilibrio? Magari dal dischetto, anche se l’errore di Theo contro lo Spezia potrebbe di nuovo modificare le gerarchie del Milan sui calci di rigore… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MILAN JUVENTUS: GLI ASSENTI

Quali sono gli assenti che purtroppo non potranno trovare posto nelle probabili formazioni di Milan Juventus? Ci sono molti nomi di spicco: per il Milan ad esempio Ballo Touré e soprattutto Kessié che sono impegnati in Coppa d’Africa, anche se in tal senso la precoce eliminazione dell’Algeria di Bennacer ha portato una buona notizia a Stefano Pioli. Fuori causa anche Plizzari e Pellegri, ma soprattutto Kjaer e Tomori, che verosimilmente sarebbero stati i titolari nella coppia difensiva centrale. Per il danese c’è ben poco da fare perché sappiamo che il suo campionato è finito ad inizio dicembre a Marassi.

Tomori invece è alle prese con una lesione del menisco mediale del ginocchio sinistro che lo terrà fuori ancora per alcune settimane, saltando ad esempio anche il derby. Meno assenti, ma altrettanto pesanti in casa Juventus: la stagione è già finita anche per Chiesa, anch’egli vittima di un infortunio al legamento crociato, mentre il grande ex Bonucci tornerà dopo la sosta, perché è ai box a causa di un risentimento muscolare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MILAN JUVENTUS: CHI GIOCA A SAN SIRO?

Le probabili formazioni di Milan Juventus ci introducono al big match nella 23^ giornata di Serie A 2021-2022: a San Siro si gioca alle ore 20:45 di domenica 23 gennaio, un posticipo serale che vale molto per entrambe. Il Milan, scottato dalla sconfitta interna contro lo Spezia – con tanto di episodio arbitrale di cui ormai si è molto discusso – ha mancato il sorpasso sull’Inter (seppur magari temporaneo) e ora vuole rilanciarsi per rimanere agganciato alla zona scudetto, e allo stesso tempo mantenere un margine sulle rivali che inseguono per blindare la qualificazione in Champions League.

Una delle avversarie è la Juventus, che dopo aver battuto l’Udinese ha anche centrato i quarti di Coppa Italia: Massimiliano Allegri spera che il buon periodo venga prolungato per mangiare altri punti a chi sta davanti, sapendo che la fase decisiva del campionato può essere questa e che i margini di errore sono pressochè inesistenti. Ci attende dunque un bello spettacolo; aspettando che arrivi il momento di giocare, proviamo a capire in che modo le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco, valutando insieme le scelte dei due allenatori nelle probabili formazioni di Milan Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Mentre analizziamo le probabili formazioni di Milan Juventus, diamo anche uno sguardo alle quote che l’agenzia Snai ha emesso per un pronostico su Milan Juventus. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,65 volte quanto messo sul piatto, mentre il segno X che regola l’eventualità del pareggio porta in dote una vincita che corrisponde a 3,20 volte la vostra giocata. Infine il segno 2, per il successo della squadra ospite, con questo bookmaker ha un valore che equivale a 2,70 volte l’importo che avrete scelto di investire.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN JUVENTUS: LE SCELTE DEI MISTER

LE SCELTE DI PIOLI

Nelle probabili formazioni di Milan Juventus notiamo che ovviamente Stefano Pioli ha i soliti problemi: mancano i due titolari in difesa, dunque spazio a Kalulu e Alessio Romagnoli a protezione di Maignan con Calabria che potrebbe tornare in campo scalzando Florenzi. Theo Hernandez giocherà sicuramente a sinistra, poi in mezzo sono in tre per due posti con Krunic che in questo momento sembra avere un passo di vantaggio su Bakayoko, dunque appare il bosniaco il prescelto per fare coppia con Tonali. Davanti invece le scelte di Pioli dovrebbero essere maggiormente fisse: Florenzi, già citato per la difesa, può fare un passo avanti e andare a fare il laterale sulla trequarti, qui però il favorito è Saelemaekers mentre non sono in discussione le altre due maglie, vale a dire quelle di Brahim Diaz e Rafael Leao. Come prima punta giocherà invece Ibrahimovic che, non dimentichiamolo, è un ex di questa partita.

I DUBBI DI ALLEGRI

Nelle probabili formazioni di Milan Juventus scopriamo la conferma del 4-2-3-1 per Allegri, o meglio il ritorno a questo modulo dopo il 4-4-2 di Coppa Italia. Con Bonucci ancora indisponibile, al centro della difesa si rivede De Ligt che dovrebbe fare coppia con Chiellini; torna terzino destro Cuadrado, sull’altro versante invece si apre il ballottaggio tra Luca Pellegrini e Alex Sandro con il primo che è favorito, ma attenzione anche alla possibilità che De Sciglio venga dirottato sulla corsia mancina. In mezzo il grande ex Locatelli sarà titolare; con lui il favorito è Bentancur perché Allegri si fida poco di Arthur come partner dell’ex di serata, ma l’alternativa è McKennie che andrebbe a giocare in mediana con Kulusevski che avrebbe la maglia da titolare sulla corsia destra a supporto di Morata. Sicure invece appaiono le maglie di Dybala, come trequartista centrale, e Bernardeschi; meno chance le ha Rabiot, che appare più utile quando la Juventus si dispone con il centrocampo a 4.

IL TABELLINO: ECCO LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN JUVENTUS

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, A. Romagnoli, T. Hernandez; Krunic, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Lu. Pellegrini; Locatelli, McKennie; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi; Morata. Allenatore: Massimiliano Allegri





© RIPRODUZIONE RISERVATA