PROBABILI FORMAZIONI MILAN NAPOLI/ Diretta tv, quanto spazio per Osimhen?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Napoli: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori per la sfida della 27^ giornata di Serie A, domani a San Siro.

Pioli Milan
Calciomercato Milan news - Mister Pioli ed Alessio Romagnoli (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN NAPOLI: ATTACCO

Sono stati dubbi e ballottaggi per Gattuso in difesa e nel centrocampo delle probabili formazioni di Milan Napoli alla vigilia del fischio d’inizio: pure nel reparto offensivo si accendono oggi almeno un punto di domanda. Nello spogliatoio azzurro infatti scalpita per la maglia da titolare Victor Osimhen, ma il giovane bomber potrebbe ancora darsi il cambio con Dries Mertens, che verrebbe comunque preferito almeno all’inizio della sfida. In ogni caso al fianco delle prima punta sarà poi spazio per Insigne come per Politano, mentre Zielinski agirà sulla linea della trequarti: da non escludere a priori il rientro anche di Lozano. Sono poi mosse obbligate per Pioli nell’attacco del Milan, a meno di recuperi lampo. Con Ibrahimovic, Mandzukic e Rebic indisponibili (ma l’ex Eintracht potrebbe almeno provarci), ecco che prima punta sarà domani ancora Leao, con Saelemaekers e Castillejo al suo fianco (pur con Hauge pronto dalla panchina). Sulla trequarti è poi lotta tra Krunic, Brahim Diaz e Meitè per il posto solitamente occupato da Calhanoglu (ancora in infermeria). (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN NAPOLI: CENTROCAMPO

Se in difesa sono dubbi e ballottaggi per Pioli, impegnato a stilare le probabili formazioni di Milan Napoli, ecco che è a centrocampo che arrivano oggi le prime certezze per il tecnico del diavolo. Alla vigilia della 27^ giornata di Serie A, siamo ben sicuri che le maglie da titolari nel reparto al centro cadranno sulle spalle di Kessie com di Sandro Tonali: Bennacer poi è ancora fermo in infermeria. Sono gran punti di domanda invece per il centrocampo del Napoli, fissato sempre a due. Prima ipotesi di Mister Gattuso vedrebbe domani titolari a San Siro Fabian Ruiz e Demme, ma pure in settimana il tecnico ha recuperato Bakayoko, che potrebbe dunque avere una grande chance contro la sua ex squadra. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN NAPOLI: DIFESA

Sono gran dubbi nella difesa delle probabili formazioni di Milan Napoli, sia per Pioli come per Gattuso, alla vigilia della 27^ giornata della Serie A. Nel classico reparto a 4 dei rossoneri è infatti ballottaggio in corso al centro tra capitan Romagnoli e Tomori: al fianco pare invece sicura la maglia di Kjaer dal primo minuto. In fascia poi si accende un bel ballottaggio tra Theo Hernandez e Dalot: sull’altra corsia pare sicuro della titolarità Calabria. Nel reparto a 4 del Napoli i ballottaggi non sono da meno e il primo si accende proprio tra i pali: tra Ospina e Meret per domani Gattuso dovrebbe dare nuova fiducia al numero 1 colombiano. Davanti allo specchio poi è sicuro posto dal primo minuto per Kalidou Koulibaly, ma già al fianco del centrale è lotta tra Rrahmani e Manolas per la maglia da titolare, tenuto poi conto che il kosovaro ha davvero ben impressionato solo pochi giorni fa col Bologna. In corsia, senza Ghoulam dovrebbe essere riconferma per Hysaj (pur con Mario Rui a disposizione in panchina): Di Lorenzo si accomoderà a guardia dell’altro corridoio. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN NAPOLI: CHI IN CAMPO DOMANI?

Mettiamo sotto la lente di ingrandimento le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Milan Napoli, big match della 27^ giornata della Serie A che avrà inizio solo domani alle ore 20.45 tra le mura di San Siro. Siamo infatti ben curiosi di scoprire le mosse di Pioli come di Gattuso per un match a cui davvero non sarà consesso loro alcun margine di errore: questo anche se non sono pochi i casi dubbi che si contano in entrambi gli spogliatoi. Il Diavolo ancora registra una grave emergenza in attacco e pure il tecnico sarà costretto a chiedere ai suoi un doppio sforzo dopo pure l’impegno in Europa contro il Manchester United di giovedì sera. Pure sono dubbi e ballottaggi e giocatori non ancora in condizione per Gattuso: il Napoli però ha decisamente bisogno di vincere, per potersi almeno avvicinare alla zona Champions della classifica. Vediamo quali saranno le scelte dei tecnici per le probabili formazioni di Milan e Napoli.

MILAN NAPOLI IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milan Napoli verrà trasmessa sui canali della televisione satellitare, pertanto l’appuntamento con questa partita sarà riservato agli abbonati; in assenza di un televisore, come sempre e anche in questo caso per i soli clienti, sarà possibile seguire la partita in diretta streaming video senza costi aggiuntivi, grazie all’applicazione Sky Go che si può attivare su apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone inserendovi i dati del proprio abbonamento.

LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN NAPOLI

LE SCELTE DI PIOLI

Come accennato prima, è lunga lista di assenti per Mister Pioli, impegnato a stilare le probabili formazioni di Milan e Napoli: alla vigilia della 27^ giornata è poi situazione complicata specie in attacco, dove pure il tecnico potrebbe dover fare a meno di Rebic, Ibrahimovic e Mandzukic. Nel 4-2-3-1 ecco che allora dovrebbe per forza di cose essere spazio per Leao in prima punta, con Saelemaekers e Castillejo sull’esterno: sulla trequarti, mancando Calhanoglu, sarà ballottaggio tra Krunic, Brahim Diaz e Meitè. Sono maglie poi già consegnate a centrocampo com Tonali e Kessie, richiamati dal primo minuto: Bennacer è infatti ancora indisponibile. Dubbi infine in difesa, dove Pioli potrebbe dare di nuovo fiducia a Tomori, in vantaggio su Romagnoli, per formare la coppia al centro con Kjaer: sull’esterno è sicuro della titolarità Calabria, ma non Theo Hernandez, in dubbio con Dalot.

LE SCELTE DI GATTUSO

Gran punti di domanda anche per Gattuso per le probabili formazioni di Milan e Napoli: qui il tecnico pure non dovrebbe rinunciare al classico 4-2-3-1, a dispetto dei ballottaggi. Ecco che i primi dubbi si accendono in difesa, con la lotta tra Manolas e Rramhani per il ruolo di titolare al fianco di Koulibaly, al centro del reparto: il kosovaro dovrebbe alla fine spuntarla, vista che la grande prova offerta solo pochi giorni fa col Bologna. Per l’esterno, senza l’infortunato Ghoulam, ecco pronti Di Lorenzo e Hysaj, con Mario Rui indirizzato verso la panchina. Per la mediana azzurra si fanno poi avanti del primo minuto Fabian Ruiz e Demme e toccherà a Zielinski agire sulla tre quarti. Nell’attacco Victor Osimhen cerca spazio da titolare, ma è più probabile che tocchi a Mertens a giocare in prima punta dal primo minuto: Politano e Insigne completeranno il reparto.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): G Donnarumma; T Hernandez, Tomori, Kjaer, Calabria; Tonali, Kessie; Castillejo, Krunic, Saelemaekers; Leao All. Pioli

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Koulibaly, Rrahmani, Di Lorenzo; F Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens All. Gattuso

© RIPRODUZIONE RISERVATA