PROBABILI FORMAZIONI MILAN SASSUOLO/ Diretta tv: Giroud out, ma c’è Ibrahimovic

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Sassuolo: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la 14^ giornata di Serie A.

Frattesi Sassuolo Inter
Frattesi in una esultanza con il Sassuolo (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SASSUOLO: ATTACCO

Per quanto concerne invece i due reparti offensivi, ecco che le probabili formazioni di Milan Sassuolo ci regalano diversi spunti intriganti. A Madrid ha giocato titolare Giroud (frenato poi da noie muscolari), logico dunque pensare che questa volta tornerà Ibrahimovic, nei panni logicamente del trascinatore del Milan verso un sogno chiamato scudetto. I dubbi sono semmai sulla trequarti, dove Saelemaekers a destra potrebbe essere insidiato da Florenzi, mentre come trequartista centrale sono in ballottaggio Brahim Diaz e Krunic.

L’assenza di Rebic risolve invece il ballottaggio a sinistra, dove il titolare sarà naturalmente Rafael Leao. Anche l’attacco del Sassuolo però potrebbe regalarci dubbi interessanti: la soluzione più verosimile vede Berardi, Raspadori e Traoré da destra a sinistra sulla linea dei trequartista a sostegno del centravanti Scamacca, spera però anche Raspadori, che potrebbe giocare sia al posto della prima punta sia alle sue spalle, infine un’altra possibile alternativa per Alessio Dionisi è rappresentata da Defrel. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CENTROCAMPO

Passando a centrocampo, ecco che nelle probabili formazioni di Milan Sassuolo spicca l’assenza dello squalificato Frattesi, un duro colpo per il suo allenatore Alessio Dionisi, a maggior ragione perché il centrocampista emiliano (uno dei giocatori più positivi di questo campionato) è stato colto in flagrante per una espressione blasfema, dunque una squalifica che Frattesi poteva davvero evitare. Di conseguenza, la coppia che agirà nel cuore della mediana del Sassuolo sarà formata da Magnanelli e Lopez, che proverà a bissare il colpo già riuscito allo Stadium bianconero.

Una coppia nel cuore del centrocampo è ormai un punto fisso anche per il Milan di Stefano Pioli, che dovrebbe affidarsi ancora una volta a Tonali e Kessiè, con Bennacer e Bakayoko nei panni delle alternative: hanno fatto tutti bene mercoledì sera a Madrid, ma Tonali e Kessiè restano i due uomini di riferimento e di conseguenza i loro compagni dovranno essere bravi a farsi trovare pronti in caso di necessità a partita in corso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIFESA

Nelle probabili formazioni di Milan Sassuolo cosa potremmo dire a proposito delle due difese? Naturalmente per i rossoneri bisogna sempre fare i conti con le assenze, Tomori è sulla via del recupero rispetto a tutti gli altri, ma presumibilmente non sarà ancora domani il giorno giusto per rivederlo titolare e allora ecco che dovremmo rivedere la coppia Kjaer-Romagnoli, che d’altronde sono reduci dalla partita di Madrid, dove hanno giocato insieme davanti a Tatarusanu uscendo imbattuti al cospetto di Suarez e Griezmann, mica gli ultimi due arrivati.

Potremmo dunque vedere ancora Kalulu allargato a destra più Theo Hernandez naturalmente a sinistra e sarebbe la conferma integrale della retroguardia del mercoledì sera di Champions League. Dall’altra parte, anche il Sassuolo di Alessio Dionisi si affiderà alla difesa a quattro: in porta naturalmente Consigli, ci potrebbero poi essere un paio di dubbi perché sono aperti i ballottaggi Chiriches-Ayhan e Toljan-Muldur, mentre le altre due maglie andranno quasi certamente a Ferrari e Rogerio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Solo domani si accenderà la sfida per la 14^ giornata della Serie A tra Milan e Sassuolo, alle ore 15.00 tra le mura di San Siro: andiamo allora a vedere quali saranno le scelte per le probabili formazioni del match. Dopo aver riaperto le speranze in Europa, il Diavolo di Pioli torna in campo domani, ben intenzionato a mettersi alle spalle l’ultimo brutto KO con la Fiorentina: obbiettivo dichiarato fare propri tre punti pesanti davanti al pubblico di casa e continuare a occupare la prima posizione nella classifica di campionato.

Pure contro ecco un ospite difficile come è il Sassuolo: la squadra di Dionisi, pure decimata dagli infortuni, rimane sempre avversario temibile, da non sottovalutare. Non sarà domani match facile per il Diavolo, che pure conta molti assenti: andiamo dunque a vedere quali potrebbero essere le scelte dei tecnici per le probabili formazioni di Milan Sassuolo.

MILAN SASSUOLO IN STREAMING VIDEO E DIRETTA  TV: COME VEDERE LA PARTITA

Va subito detto che purtroppo la diretta tv di Milan Sassuolo non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione, non essendo una delle partite previste nel turno di campionato. Il match sarà dunque riservato in esclusiva agli abbonati della piattaforma DAZN (broadcaster ufficiale della Serie A) che potranno seguire il match in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure servendosi di una smart tv con collegamento a internet.

LE PROBABILI FORMAZIONI MILAN SASSUOLO

LE MOSSE DI PIOLI

Accennato alla defezioni neroverdi, pure va detto che anche Pioli potrebbe avere difficoltà a segnare il proprio 11 alla vigilia della 14^ giornata di campionato, visto i tanti out annunciati nel turno: in ogni caso non rinuncerà al 4-2-3-1 per le probabili formazioni di Milan Sassuolo. In difesa però già il tecnico sarà costretto a chiedere a Tomori di stringere i denti e di collocarsi al centro dello schieramento al fianco di Kjaer: in corsia immancabile Theo Hernandez, ancora in compagnia con Kalulu, visto che Calabria è fermo ai box per infortunio. Nessun dubbio poi nel centrocampo del Milan con la riproposizione della coppa Tonali-Kessiè al centro e con Brahim Diaz che si collocherà sulla linea delle tre quarti, appena dietro all’attacco. In avanti pure saranno straordinari obbligati per Zlatan Ibrahimovic, visto che sia Giroud che Rebic non sono in buone condizione: ai lati dello svedese ecco pronti dal primo minuto Leao e Saelemaekers.

LE SCELTE DI DIONISI

Classico 4-3-2-1 invece per Mister Dionisi, che pure alla vigilia della 14^ giornata di Serie A dovrà valutare le condizioni degli acciaccati Djuricic e Boga, indirizzati comunque al massimo verso la panchina domani. Di conseguenza avremo in attacco ancora dal primo minuto Scamacca e Berardi con Raspadori che completerà il tridente offensivo , come pure già fatto solo pochi giorni fa nell’ultimo turno di campionato col Cagliari. Per il centrocampo rimangono poi sicure le maglie di Maxime Lopez e di Traire, mentre a destra dovrebbe farsi trovare pronto dal primo minuto anche Matheus Henrique, visto che pure Frattesi è stato fermato dal giudice sportivo. Pochi dubbi nella difesa emiliana infine con Chiriches e Ferrari collocati al centro del reparto, e il duo Toljan-Rogerio pronto ai lati: tra i pali ecco Consigli.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Tomori, Kjaer, T Hernadez; Kessiè, Tonali; Saelemaekers, B Diaz, R Leao; Ibrahimovic All. Pioli

SASSUOLO (4-3-2-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Matheus Henrique, M Lopez, Traorè; Berardi, Raspadori; Scamacca All. Dionisi

© RIPRODUZIONE RISERVATA