PROBABILI FORMAZIONI MILAN SASSUOLO/ Diretta tv: occhi puntati su bomber Berardi

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Milan Sassuolo: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di Serie A attesa per domani sera allo stadio Meazza.

Milan Sassuolo
Probabili formazioni Milan Sassuolo: un precedente (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SASSUOLO: IN ATTACCO

I grandi ritorni si prendono la copertina delle probabili formazioni di Milan Sassuolo per quanto riguarda i due reparti offensivi. Nel Milan logicamente tornerà titolare al centro dell’attacco Zlatan Ibrahimovic dopo il turno di squalifica scontato contro il Genoa, mentre nel Sassuolo sarà titolare Domenico Berardi, che già ha cambiato per i neroverdi la partita di sabato scorso contro la Fiorentina pur entrando in corso d’opera dalla panchina. Non ci dovrebbero dunque davvero essere dubbi sulle maglie da titolare per Ibrahimovic e Berardi, altri ruoli nei due attacchi sono invece in discussione. Per gli ospiti ad esempio potrebbe essere aperto il ballottaggio tra Djuricic e Traoré come trequartista centrale, maglia che nel Milan è assegnata a Calhanoglu. In compenso, Stefano Pioli potrebbe vivere un doppio dubbio sulle fasce, dove se la giocano Rebic e Rafael Leao a sinistra, così come Saelemaekers a Castillejo invece sulla destra dell’attacco rossonero. Infine, stanti i perduranti problemi fisici di Caputo, la prima punta del Sassuolo dovrebbe essere ancora Raspadori. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CENTROCAMPO

Passando al centrocampo, ecco che le probabili formazioni di Milan Sassuolo dovrebbero vedere moduli speculari per Stefano Pioli e Roberto De Zerbi, che in mediana dovrebbero entrambi schierare due uomini. Per il Milan l’intoccabile è naturalmente Kessié, uno dei migliori giocatori dell’intero campionato, mentre al fianco dell’ivoriano potrebbe esserci un ballottaggio tra Bennacer e Tonali, anche perché per l’algerino bisogna ricordare i recenti problemi fisici. Domenica contro il Genoa ha giocato gran parte della partita Bennacer e Tonali è entrato nel finale al suo posto, per cui non è da escludere che domani contro il Sassuolo possa succedere esattamente nel cuore del centrocampo del Milan. Quanto invece agli ospiti, logicamente nella mediana del Sassuolo il nome di spicco sarà quello del grande ex Locatelli, che i rossoneri hanno ceduto agli emiliani, commettendo quello che con il senno di poi deve essere considerato senza dubbio un errore. Locatelli avrà dunque motivazioni speciali a San Siro e il Milan dovrà stare attento anche a Maxime Lopez, altro elemento di qualità, in gol sabato contro la Fiorentina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN DIFESA

Nelle probabili formazioni di Milan Sassuolo, per quanto riguarda le due difese, dobbiamo mettere in evidenza il fatto che Stefano Pioli ha di fatto ormai tre “titolari” per i due posti da difensore centrale, perché Tomori ha raggiunto lo stesso livello nelle gerarchie di Romagnoli e Kjaer, di conseguenza ci attendiamo rotazioni tra loro in queste ultime giornate di campionato. Domenica è rimasto in panchina capitan Romagnoli, di conseguenza domani contro il Sassuolo potrebbe toccare a lui e in questo caso avremmo un ballottaggio Tomori-Kjaer per l’altra maglia davanti a Gigio Donnarumma. L’altra questione aperta nella difesa del Milan è per il posto da terzino destro che, stanti gli acciacchi di Calabria, dovrebbe essere conteso tra Dalot e Kalulu. Parlando di terzini, ecco che gli esterni di difesa sono un tema caldissimo anche per il Sassuolo di Roberto De Zerbi, che infatti deve ancora decidere a chi assegnare le due maglie in questione per il match a San Siro. Se la giocano Toljan e Muldur a destra, Rogerio e Kyriakopoulos invece per quanto riguarda la corsia di sinistra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI SCENDERÀ IN CAMPO?

Le probabili formazioni di Milan Sassuolo ci accompagnano verso la partita allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro, che domani sera sarà uno dei big-match del turno infrasettimanale fissato nella trentaduesima giornata di Serie A tra i padroni di casa rossoneri di Stefano Pioli e gli ospiti neroverdi di Roberto De Zerbi. Una partita certamente da non sottovalutare per il Milan, che domenica è tornato a vincere in casa contro il Genoa, ma a San Siro continua a faticare più del previsto anche contro le medio-piccole, di cui il Sassuolo è sicuramente la migliore espressione, considerato l’ottavo posto degli emiliani consolidato grazie alla vittoria di sabato scorso contro la Fiorentina.

La serenità degli ospiti contro un Milan che invece non può sbagliare per avvicinare sempre di più la zona Champions League e magari sperare ancora pure nel sogno scudetto. Tutto questo premesso, andiamo allora senza indugio ad analizzare le notizie alla vigilia circa le probabili formazioni di Milan Sassuolo.

DIRETTA MILAN SASSUOLO IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Milan Sassuolo sarà garantita in esclusiva agli abbonati di Sky Sport, che infatti trasmette sette partite di Serie A ad ogni giornata, compreso il match atteso a San Siro. Questo dunque significa che gli abbonati alla televisione satellitare avranno a disposizione la diretta streaming video di questo incontro tramite il servizio Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SASSUOLO

LE MOSSE DI PIOLI

Le probabili formazioni di Milan Sassuolo mettono naturalmente in copertina per Stefano Pioli il ritorno di Ibrahimovic come prima punta nel 4-2-3-1 rossonero, supportato sulla trequarti certamente da Calhanoglu in posizione centrale, mentre come esterni potrebbe esserci un doppio ballottaggio Saelemaekers-Castillejo a destra e Rebic-Leao a sinistra, con il crtoato favorito. In mediana è intoccabile Kessié, al suo fianco potrebbe esserci un ballottaggio tra Bennacer e Tonali, con l’ex Empoli favorito. Infine in difesa Dalot e Kalulu si contendono il posto da terzino destro che resta in palio a causa dei problemi fisici di Calabria, in mezzo giocheranno due tra Romagnoli, Kjaer e Tomori – con l’italiano che appare favorito e dunque ballottaggio verosimile tra gli altri due per affiancarlo – e sulla sinistra naturalmente Theo Hernandez completerà il quartetto davanti a Gigio Donnarumma.

LE SCELTE DI DE ZERBI

Sul fronte neroverde, le probabili formazioni di Milan Sassuolo dovrebbero portare a Roberto De Zerbi la bella notizia del ritorno di Berardi come titolare dopo il grande impatto nella ripresa contro la Fiorentina, nel 4-2-3-1 del Sassuolo nel reparto offensivo dovrebbero giocare anche Raspadori come prima punta, Boga come ala sinistra ed infine uno tra Djuricic e Traoré, che sono infatti in ballottaggio per la posizione di trequartista centrale. In mediana dovrebbero agire il grande ex Locatelli e Maxime Lopez, favorito su Obiang che comunque spera ancora, mentre in difesa avremo i due centrali Chiriches e Ferrari davanti al portiere Consigli, ma è un dilemma quello relativo ai due terzini. A destra infatti se la giocano Toljan e Muldur, mentre a sinistra è aperto il ballottaggio che coinvolge Rogerio e Kyriakopoulos.

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli.

SASSUOLO (4-2-3-1): Condigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, M. Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA