PROBABILI FORMAZIONI MILAN SPAL/ Quote: chance per Jack Bonaventura?

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Milan Spal: le quote e le scelte dei due allenatori per la partita valida per la decima giornata di Serie A. Si gioca a San Siro, in turno infrasettimanale.

Milan Serie A
Probabili formazioni Milan Spal, Serie A 10^ giornata (Foto LaPresse)
Pubblicità

Per le probabili formazioni di Milan Spal c’è naturalmente grande attesa per Jack Bonaventura, al quale, pur non partendo titolare, potrebbe venir concesso uno spezzone di gioco dal tecnico rossonero Pioli. Di certo i fan del Diavolo sono impazienti di vedere di nuovo in campo il proprio numero 5, assente a lungo dalle scene per un importante intervento al ginocchio subito nella precedente stagione: superato anche il primo fastidio muscolare, Bonaventura è di nuovo pronto a tornare in campo. Portrebbe anzi davvero essere lui l’asso nella manica di Pioli e di certo lo schieramento del Milan risente della mancanza della sua concretezza e energia all’interno. Vedremo che accadrà però a San Siro. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

IL DUELLO

Duello a cui non vediamo l’ora di assistervi, che si accenderà in campo a San Siro come nelle probabili formazioni di Milan Spal, è certo quello tra i due numeri 1 titolari, chiamati in causa anche in questa delicata 10^ giornata di campionato. Ecco che ancora una volta a difendere lo specchio del Milan ci sarà Gianluigi Donnarumma, che di fronte al pubblico di casa cercherà di migliorare le sue statistiche in serie A. Il numero 99 rossonero infatti in questo avvio di stagione ha messo a tabella in 8 presenze ben 12 gol incassati e ha chiuso a specchio intatto solo due incontri. Di contro ci sarà oggi per la Spal Etrit Berisha, numero 1 dei biancoazzurri solo da questa stagione (in prestito dall’Atalanta). L’albanese nel confronto ha fissato come numeri 9 presenze per la Serie A, con 16 gol incassato e una sola partita senza incassare reti avversarie. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

GLI ASSENTI

Prendendo in esame le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Milan Spal, certo dobbiamo anche tenere conto degli assenti annunciati a cui entrambi i tecnici hanno dovuto fare i conti per fissare il rispettivo 11 nella 10^ giornata di Serie A. Partendo quindi dallo spogliatoio di Stefano Pioli, ecco che certo dobbiamo segnalare l’assenza del terzino svizzero Ricardo Rodriguez, out per un problema al muscolo adduttore: pure anche Caldara non sarà pronto per questo turno di campionato. Per la Spal invece Semplici dovrà rinunciare nel consueto 3-5-2 a D’Alessandro, out per la lesione al legamento crociato anteriore e a Di Francesco, vittima di una lesione distrattiva alla coscia destra: out anche Fares, per la lesione del legamento crociato del ginocchio sinistro. Tra gli estensi rimangono poi in dubbio Igor e Kurtic, per problemi muscolari. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Con le probabili formazioni di Milan Spal analizziamo le scelte dei due allenatori per il posticipo della decima giornata in Serie A 2019-2020: il turno infrasettimanale si chiude a San Siro giovedì 31 ottobre, con calcio d’inizio alle ore 21:00. Stefano Pioli affronta la terza partita come allenatore dei rossoneri, e va ancora a caccia della prima vittoria: domenica scorsa è stato sconfitto in casa della Roma, ma ancora più deludente era stato il pareggio interno contro il Lecce in una partita che era stata dominata nel primo tempo, ma non chiusa. Potrebbe cambiare qualcosa per Pioli come per Leonardo Semplici, anche se la Spal nell’ultima giornata è stata capace di frenare il Napoli: la classifica del campionato è ancora poco brillante, ma se non altro il punto conquistato ha portato tanta fiducia. Vediamo allora in che modo le due squadre potrebbero schierarsi sul terreno di gioco di San Siro, leggendo in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Milan Spal.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai assegna ai rossoneri i favori del pronostico in Milan Spal: il segno 1 che identifica il successo casalingo dei rossoneri vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 1,48 volte quello che avrete messo sul piatto, contro il valore di 7,00 che accompagna il segno 2 per il successo esterno degli estensi. Con il pareggio, eventualità regolata dal segno X, il vostro guadagno corrisponderebbe a 4,25 volte la cifra che avrete deciso di investire con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SPAL

I DUBBI DI PIOLI

Le variazioni di Pioli per Milan Spal potrebbero riguardare tutti i reparti: in difesa Calabria è pronto a sostituire Andrea Conti come terzino destro, a centrocampo Bennacer può prendersi la cabina di regia al posto di Lucas Biglia mentre davanti potrebbe tornare Piatek, che farebbe scivolare in panchina Rafael Leao. Per il resto i giocatori dovrebbero essere gli stessi: Alessio Romagnoli e Musacchio davanti a Gigio Donnarumma, Théo Hernandez (in grande crescita) come esterno basso a sinistra e due mezzali che dovrebbero essere ancora Kessie e Paquetà. Questo a meno che non si decida di arretrare la posizione di Calhanoglu: in questo caso il turco libererebbe un posto nel tridente che potrebbe essere preso da Castillejo, in realtà già in ballottaggio con un Suso poco brillante. Con uno solo dei due spagnoli in campo lo stesso Rafael Leao potrebbe comunque essere titolare, ma questa volta agendo sull’esterno.

LE SCELTE DI SEMPLICI

Igor si aggiunge alla lunga lista di indisponibili in casa Spal: dovrebbe dunque essere Thiago Cionek a giocare nel terzetto difensivo che sarà completato da Vicari e Tomovic, con Etrit Berisha che come sempre sarà il portiere. A centrocampo rischia Kurtic, che non è al top: lo sloveno stringe i denti per esserci, ma in caso di forfait le soluzioni sono due. La prima, quella di Valoti sulla mezzala sinistra; la seconda, l’inserimento di Valdifiori in cabina di regia spostando Missiroli sull’interno. Murgia completerà il pacchetto centrale, sugli esterni importante il recupero di Strefezza (che dovrebbe giocare a destra) mentre Reca agirà dall’altra parte; il grande ex Petagna, già a segno da avversario contro il Milan, dovrebbe essere affiancato da Floccari con Moncini e soprattutto Paloschi (altro ex della partita di San Siro) che sperano finalmente di avere la loro occasione per essere titolari, ma partendo decisamente dietro nelle gerarchie del loro allenatore.

IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma: Calabria, Musacchio, Al. Romagnoli, T. Hernandez; Kessie, Bennacer, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu
A disposizione: Reina, An. Donnarumma, A. Conti, Caldara, Duarte, Krunic, Lucas Biglia, Bonaventura, Borini, Rebic, Kalinic, Rafael Leao, Castillejo
Allenatore: Stefano Pioli
Squalificati:
Indisponibili: Ri. Rodriguez

SPAL (3-5-2): E. Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Floccari

A disposizione: D. Thiam, Letica, Felipe, Salamon, Sala, Valoti, Valdifiori, Igor, Moncini, Paloschi
Allenatore:
Leonardo Semplici
Squalificati:
Indisponibili: Fares, D’Alessandro, F. Di Francesco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità