Probabili formazioni Milan Torino/ Diretta tv, Rebic finalmente dal primo minuto?

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Milan Torino: diretta tv, le scelte dei due allenatori per la partita che si gioca a San Siro ed è valida per i quarti di finale della Coppa Italia 2019-2020.

Kessie
Probabili formazioni Milan Torino, quarti Coppa Italia (Foto LaPresse)

Fissato il 4-3-3 per i rossoneri nelle probabili formazioni di Milan Torino, ecco che sono non pochi problemi per Pioli per assegnare le maglie da titolari. Oltre al cambio di modulo rispetto al 4-4-2 che abbiamo visto nelle ultime uscite del club del Diavolo, a mettere in difficoltà il tecnico del Milan vi sono gli intrighi di mercato: con Suso, Piatek e Paquetà in bilico, appare complicato fissare con certezza un tridente valido. Anche perché in avanti le alternative non mancano: Leao, Castillejo e soprattutto Ante Rebic stanno convincendo ogni minuto di gioco che passa, e non è da escludere un loro ingresso anche dal primo minuto, vista la ricca posta in palio domani sera. Per quanto riguarda l’attacco del Torino, sarà domani il via libera al 3-4-2-1: sulla carta non dovrebbero mancare i solito titolari e dunque Berenguer, Zaza e Belotti ma non possiamo escludere sorprese. I tifosi del Toro infatti ben acclamano il nome di Millico, che già a inizio stagione aveva fatto vedere meraviglie in campo. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Pure nel centrocampo delle probabili formazioni di Milan Torino si accendono dubbi importanti per Stefano Pioli come per Walter Mazzarri, a cui sarà chiesto di preparare un 11 efficace per il match dei quarti di finale di Coppa Italia. Ecco infatti che già nello schieramento dei granata, composto a quattro, dovremmo vedere domani al centro Tomas Rincon e pure Casa Lukic, che risulterà squalificato nel fine settimana per il prossimo impegno di Serie A. Per le fasce poi si faranno avanti Lorenzo De Silvestri e l’ex del match Diego Laxalt, ma certo sono possibili variazioni sul tema da parte di Mazzarri, a seconda di quanto emerge nello spogliatoio dopo i pochi giorni di ritiro vissuti, dopo il KO con l’Atalanta. Pure Pioli ha qualche esitazione a consegnare la maglia da titolare nel reparto in mediana del Milan, anche perché rimane sempre viva l’ipotesi di un passaggio allo schieramento a 4. In caso però di un reparto a 3 vedremo Rade Krunic e Ismael Bennacer in campo: si accende però un ballottaggio tra Giacomo Bonaventura e Hasan Calhanoglu, giocatori protagonisti tra mercato e condizioni non sempre ottimali, difficile da interpretare. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Eccoci all’appuntamento con le probabili formazioni di Milan Torino: la partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia 2019-2020 si gioca martedì 28 gennaio con calcio d’inizio alle ore 20:45. Le due squadre arrivano da momenti diversi: i rossoneri sono appena riusciti a vincere un’altra partita in Serie A battendo il Brescia sul filo di lana, non hanno giocato benissimo ma in ogni caso hanno ottenuto tre punti utili a inserirsi pienamente nella corsa per un posto in Europa League. Diverso il discorso per i granata, che in maniera incredibile sono caduti a domicilio contro l’Atalanta: pesantissimo 0-7 incassato dalla squadra di Walter Mazzarri, il tecnico toscano è stato confermato in panchina ma chiaramente rischia qualcosa e l’atteggiamento in questa partita potrebbe essere determinante, al netto delle parole di Urbano Cairo. Ora però vediamo in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, aspettando che sia martedì sera per assistere alla partita e nel frattempo leggendo insieme le probabili formazioni di Milan Torino.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTIT

La diretta tv di Milan Torino verrà trasmessa come sempre dalla televisione di stato: in questo caso l’appuntamento è sul canale Rai Uno (disponibile anche in alta definizione), e in assenza di un televisore si potrà comunque seguire il quarto di Coppa Italia in diretta streaming video, visitando il sito www.raiplay.it (senza costi aggiuntivi) utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN TORINO

LE SCELTE DI PIOLI

Nelle probabili formazioni di Milan Torino ci sono almeno due giocatori che vanno monitorati: si tratta di Suso e Paquetà, in particolar modo il secondo che aveva chiesto di non essere convocato per Brescia e a questo punto potrebbe e dovrebbe essere fuori anche da questa partita. Anche lo spagnolo dovrebbe finire non tra gli undici titolari, dove allora potrebbe esserci spazio per Rebic in qualità di esterno di un tridente che sarebbe completato da Piatek (lui pure sul punto di essere venduto, almeno stando a quanto si dice) e Castillejo. A centrocampo Bennacer dovrà ancora fare il regista davanti alla difesa per l’assenza di Lucas Biglia; spazio a Krunic sulla mezzala, dall’altra parte si apre il ballottaggio tra Calhanoglu e Bonaventura con il secondo che dà la sensazione di essere favorito, se non altro perché il turco non è al 100% ma è stato titolare venerdì sera. In difesa dovrebbe tornare Musacchio a fare coppia con Alessio Romagnoli; sulle corsie laterali agiranno Andrea Conti e Théo Hernandez, in porta invece potrebbe e dovrebbe arrivare l’esordio di Begovic che in questo caso avrà la meglio su Antonio Donnarumma.

I DUBBI DI MAZZARRI

Mazzarri non avrà a disposizione Baselli e Meité per Milan Torino: dunque ci sono dubbi a centrocampo, dove comunque sarà dato spazio a Lukic (squalificato per la prossima di campionato) insieme a Rincon. In difesa, le scelte saranno allo stesso modo condizionate dal Giudice Sportivo: Izzo salterà la 22^ giornata in Serie A e dunque sarà schierato al fianco dei due altri centrali, che potrebbero essere Djidji e Bremer anche se Nkoulou spera comunque di avere una maglia da titolare. In porta ci sarà Sirigu; sulle fasce i favoriti sembrano essere De Silvestri e Diego Laxalt che gioca una partita speciale essendo un ex del Milan. Davanti, le scelte di Mazzarri non dovrebbero cambiare: Belotti rimarrà a giostrare da punta unica e alle sue spalle dovrebbero esserci Zaza – che dunque farà un passo indietro come sempre – e Berenguer, anche perché non ci sono troppe alternative nella rosa del Torino a meno che il tecnico non decida a sorpresa di dare una maglia da titolare al giovane Millico.

IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): Begovic; A. Conti, Musacchio, Al. Romagnoli, T. Hernandez; Krunic, Bennacer, Bonaventura; Castillejo, Piatek, Rebic
Allenatore: Stefano Pioli

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Bremer, Djidji; De Silvestri, Lukic, Rincon, Laxalt; Berenguer, Zaza; Belotti
Allenatore: Walter Mazzarri

© RIPRODUZIONE RISERVATA