Probabili formazioni Milan Udinese/ Diretta tv: Giroud è in dubbio (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Milan Udinese, diretta tv e notizie alla vigilia sulle mosse di Pioli e Sottil circa moduli e titolari per la partita di Serie A

Giroud Milan
Olivier Giroud, Milan (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN UDINESE: IN ATTACCO

Nella nostra panoramica sulle probabili formazioni di Milan Udinese, è sicuramente doveroso dire qualcosa in più anche circa i due reparti offensivi. Stefano Pioli, fedele al modulo 4-2-3-1 dello scudetto, dovrebbe avere (come spesso succedeva anche nello scorso campionato) diversi dubbi per l’attacco del Milan. Sulla trequarti Messias è il favorito come esterno destro, Brahim Diaz potrebbe agire in posizione centrale e Rafael Leao è la certezza nei panni di ala sinistra, anche se a destra potremmo ritrovare il ballottaggio con Saelemaekers mentre scalpita pure il nuovo arrivato De Ketelaere, che potrebbe soffiare il posto a Diaz.

Infine come prima punta ci sarà il veterano Giroud se gli acciacchi non gli daranno noia, altrimenti spazio a Rebic. Modulo 3-5-2 invece in attacco per l’Udinese del nuovo allenatore Andrea Sottil, che non sembra avere particolari dubbi sui due titolari in avanti: ecco allora l’ex di turno Deulofeu e Success per comporre la coppia d’attacco dei bianconeri al Meazza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN DIFESA

Parlando delle probabili formazioni di Milan Udinese, dobbiamo ricordare che l’eccellente rendimento della difesa è stato alla base dello scudetto conquistato a maggio dai rossoneri di mister Stefano Pioli, di conseguenza non stupisce osservare che i titolari nella difesa meneghina per la partita di domani sera dovrebbero essere tutti volti molto noti. Maignan sarà ovviamente in porta e davanti a lui avremo la difesa a quattro con Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez in quest’ordine da destra a sinistra.

Per quanto riguarda invece gli ospiti dell’Udinese, il nuovo mister Andrea Sottil dovrebbe schierare una retroguardia a tre uomini, nella quale tuttavia ben due maglie sono ancora in bilico: in porta giocherà Silvestri; davanti a lui l’unica certezza è Rodrigo Becao nella difesa a tre dell’Udinese per domani, perché poi Bijol è in ballottaggio con Nuytinck in posizione centrale mentre Masina dovrebbe essere favorito su Perez come terzo di sinistra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI GIOCA DOMANI?

Le probabili formazioni di Milan Udinese ci accompagnano verso la partita che domani allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro aprirà la prima giornata e con essa l’intero campionato di Serie A. L’onore spetta ai rossoneri campioni d’Italia in carica, che naturalmente saranno salutati da uno stadio in festa per la prima uscita del Milan con lo scudetto sul petto, con il compito naturalmente di vincere per non rovinare la festa e cominciare nel migliore dei modi la missione riconferma.

L’Udinese proverà a fare uno scherzo, come in occasione del pareggio dello scorso campionato. Per i bianconeri friulani del nuovo allenatore Andrea Sottil l’obiettivo è naturalmente una tranquilla salvezza, cominciare con il piede giusto a San Siro farebbe piacere anche dal punto di vista psicologico. Adesso però non perdiamo tempo e andiamo subito a scoprire quali sono le probabili formazioni di Milan Udinese alla vigilia di questa partita.

DIRETTA MILAN UDINESE IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Milan Udinese sarà una delle sette partite della prima giornata di Serie A visibili in diretta tv solamente tramite la piattaforma DAZN, dunque sarebbe più corretto parlare di una diretta streaming video per Milan Udinese, che sarà disponibile con le modalità ormai ben note agli abbonati.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN UDINESE

LE MOSSE DI PIOLI

Le probabili formazioni di Milan Udinese non regaleranno sorprese dal punto di vista tattico da parte di Stefano Pioli, fedele al modulo 4-2-3-1 dello scudetto. In effetti, anche gli interpreti dal primo minuto dovrebbero essere tutti volti già noti al Milan: Maignan in porta; davanti a lui la difesa a quattro con Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez da destra a sinistra; in mediana la coppia con Bennacer e Krunic, considerato il recente problema fisico per Tonali; sulla trequarti Messias, Brahim Diaz e Rafael Leao da destra a sinistra, anche se naturalmente scalpita pure il nuovo arrivato De Ketelaere; infine come prima punta il veterano Giroud.

LE SCELTE DI SOTTIL

Sul fronte friulano, ecco che le probabili formazioni di Milan Udinese vedranno protagonista il nuovo allenatore Andrea Sottil, che per la difficile trasferta a San Siro dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2. In porta ecco Silvestri; davanti a lui la certezza è Rodrigo Becao nella difesa a tre, perché poi Bijol è in ballottaggio con Nuytinck mentre Masina dovrebbe essere favorito su Perez; folta linea a cinque nel centrocampo dell’Udinese, con Soppy, Makengo, Walace, Pereyra ed Ebosse possibili titolari da destra a sinistra; infine ecco l’ex di turno Deulofeu e Success per comporre la coppia d’attacco titolare dei bianconeri al Meazza.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN UDINESE: IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, T. Hernandez; Bennacer, Krunic; Messias, B. Diaz, R. Leao; Giroud. All. Pioli.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Rodrigo Becao, Bijol, Masina; Soppy, Makengo, Walace, Pereyra, Ebosse; Deulofeu, Success. All. Sottil.





© RIPRODUZIONE RISERVATA