PROBABILI FORMAZIONI MONCHENGLADBACH MANCHESTER CITY/ Diretta tv: Sterling ci sarà

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Monchengladbach Manchester City: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di Champions League, andata degli ottavi di finale.

Manchester City
Probabili formazioni Monchengladbach Manchester City (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI MONCHENGLADBACH MANCHESTER CITY: L’ATTACCO

Arrivati all’attacco nella nostra analisi delle probabili formazioni di Monchengladbach Manchester City, è evidente che pure in questo reparto vada evidenziata la differenza di qualità fra i protagonisti a disposizione dei due allenatori, con Rose che dovrà dunque inventarsi qualcosa e sperare anche in una perfetta prestazione da parte dei suoi ragazzi. Nel Manchester City c’è solo l’imbarazzo della scelta per decidere chi schierare come titolare in attacco, considerato anche lo stato di forma attuale ecco che Pep Guardiola potrebbe affidarsi a Mahrez, Gabriel Jesus e Sterling, ma in ogni combinazione pure chi entra dalla panchina può fare bene quanto i compagni titolari, o magari anche meglio. Nel reparto offensivo del Borussia Monchengladbach spendiamo invece una citaizone per il figlio d’arte Marcus Thuram, un talento che senza dubbio ha caratteristiche tecniche assai diverse da papà Lilian e che proverà a mettere in difficoltà la difesa del Manchester City insieme ai suoi compagni di reparto, tra i quali spetteranno a Plea i panni della prima punta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MONCHENGLADBACH MANCHESTER CITY: IL CENTROCAMPO

Il confronto tra i due reparti di centrocampo nelle probabili formazioni di Monchengladbach Manchester City deve prendere le mosse da una osservazione tattica: il Borussia infatti gioca con una mediana a due e poi con un terzetto sulla trequarti offesiva, mentre Guardiola adotta un centrocampo a tre. Al di là di moduli e tattiche, poi, c’è una differenza molto evidente in termini di qualità, perché ovviamente il Monchengladbach non può leggere il confronto in termini di valore dei singoli giocatori. Il Manchester City domani sera dovrebbe schierare un centrocampo formato da Gundogan (per lui è sempre speciale l’incrocio con una squadra tedesca), Rodri e Bernardo Silva, bastano i nomi per capire il valore della mediana del City – d’altronde si sa che Guardiola ha per il centrocampoi una cura particolare. Dall’altra parte dovrebbero agire Zakaria e Neuhaus con il doppio compito di coprire la difesa e rifornire la manovra offensiva, ma naturalmente avranno il bisogno di sostegno dei compagni, a cominciare dai due terzini che salendo possono dare la superiorità numerica. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MONCHENGLADBACH MANCHESTER CITY: IN DIFESA

Presentando le probabili formazioni di Monchengladbach Manchester City alla vigilia della partita, possiamo osservare che la difesa non è più il punto debole della squadra di Pep Guardiola. Per anni si è scritto (anche giustamente) di una squadra fenomenale dal centrocampo in su, ma rivedibile nella retroguardia. Il 2020-2021 sembra aver fatto segnare un deciso cambio di marcia, che si era reso necessario dopo le delusioni della scorsa stagione, con il campionato dominato dal Liverpool e l’eliminazione dalla Champions League per mano del Lione. I numeri in Premier League sono eloquenti: il Manchester City ha la migliore difesa con 15 gol subiti, alle spalle dei Citizens c’è il vuoto perché al secondo posto c’è il Chelsea, che però di gol ne ha incassati 25, cioè ben dieci in più. Ecco dunque che per il Monchengladbach c’è poco da sperare anche in questo senso: Ederson e davanti a lui il quartetto che dovrebbe essere formato da Walker, Ruben Dias (l’innesto determinante in questo salto di qualità), Stones e Zinchenko danno a Guardiola grandi garanzie. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GUARDIOLA NON VUOLE SCHERZI!

Le probabili formazioni di Monchengladbach Manchester City ci accompagnano verso la partita d’andata degli ottavi di finale di Champions League che domani sera si disputerà a Budapest causa Covid. Il Borussia Monchengladbach dunque non potrà nemmeno fare affidamento sul fattore campo – per quanto sarebbe stato comunque a porte chiuse – per lanciare la sfida quasi impossibile al Manchester City dominatore di una Premier League che sembra già avere in tasca e reduce da 18 vittorie consecutive in tutte le competizioni. Il City naturalmente sogna la grande doppietta campionato-Champions League, anche perché non ha mai vinto la massima competizione europea nella sua storia, il Monchengladbach è sopravvissuto al pazzo girone dell’Inter e proverà a dare tutto, consapevole se non altro di non avere nulla da perdere in questo doppio confronto che lo vede sfavorito già nella partita “in casa”. Tutto questo premesso, scopriamo ora qualcosa in più circa le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Monchengladbach Manchester City.

DIRETTA MONCHENGLADBACH MANCHESTER CITY IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Monchengladbach Manchester City sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sui canali di Sky che ne detiene l’esclusiva, come per la gran parte delle partite di Champions League: gli abbonati potranno dunque sintonizzarsi sui canali di Sky Sport, oppure affidarsi alla diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione del servizio Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI MONCHENGLADBACH MANCHESTER CITY

LE MOSSE DI ROSE

Per le probabili formazioni di Monchengladbach Manchester City, l’allenatore dei tedeschi Rose dovrebbe affidarsi a un modulo 4-2-3-1 offensivo almeno sulla carta (se ciò sarà possibile) ed imperniato sulla prima punta Plea, alle cui spalle dovrebbero agire sulla linea dei trequartisti il figlio d’arte Thuram, Stindl ed Embolo con l’obiettivo di mettere sotto pressione la difesa dei Citizens per non vivere una partita di puro contenimento. Un compito molto delicato nella doppia fase difensiva e di impostazione sarà quello della coppia in mediana che dovrebbe vedere titolari Zakaria e Neuhaus, mentre per quanto riguarda la difesa a quattro del Borussia Monchengladbach ecco che dal primo minuto dovremmo vedere in campo Lainer come terzino destro, i due centrali Ginter ed Elvedi ed infine sulla fascia sinistra Bensebaini per completare il quartetto che agirà davanti al portiere Sommer.

LE SCELTE DI GUARDIOLA

Sul fronte inglese, le probabili formazioni di Monchengladbach Manchester City ci riservano naturalmente per Pep Guardiola tantissimi nomi di spicco con dunque la possibilità di operare innesti di spicco anche con chi entrerà dalla panchina a partita in corso, fermo restando che dal punto di vista tattico si disegnerà il Manchester City con il consueto modulo di riferimento 4-3-3. Per quanto riguarda dunque gli interpreti attesi dal primo minuto domani sera a Budapest, ecco innanzitutto il portiere Ederson e poi Walker, Ruben Dias, Stones e Zinchenko davanti a lui in una linea a quattro della retroguardia del City; la qualità poi crescerà sempre di più negli altri reparti dela capolista della Premier League. Ecco infatti che a centrocampo i titolari dovrebbero essere Gundogan, Rodri e Bernardo Silva, infine Mahrez, Gabriel Jesus e Sterling sono attesi nel tridente offensivo di lusso dei Citizens.

TABELLINO

MONCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Zakaria, Neuhaus; Thuram, Stindl, Embolo; Plea. All. Rose.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Ruben Dias, Stones, Zinchenko; Gundogan, Rodri, Bernardo Silva; Mahrez, Gabriel Jesus, Sterling. All. Guardiola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA