PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI BOLOGNA/ Quote, Victor Osimhen contro Musa Barrow

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Napoli Bologna: quote e ultime notizie su moduli e titolari per i due allenatori verso il match per la 10^ giornata di Serie A.

Napoli Bologna
Probabili formazioni Napoli Bologna: un precedente (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI BOLOGNA: IL DUELLO

Inevitabilmente spicca il duello tutto africano in attacco tra Victor Osimhen e Musa Barrow nelle probabili formazioni di Napoli Bologna. Per Osimhen questa è la seconda stagione al Napoli: nella prima vi sono stati diversi imprevisti, ma Osimhen era comunque arrivato in doppia cifra di gol segnati in campionato, confermando di avere notevoli qualità che adesso sta mettendo definitivamente in mostra grazie a nove gol già all’attivo tra Serie A (5) ed Europa League (4), nonostante non sia ancora nemmeno finito il mese di ottobre, che potrebbe già portare il nigeriano in doppia cifra.

Musa Barrow invece è un prodotto del pregevole vivaio dell’Atalanta, ma il gambiano ha trovato la consacrazione a Bologna: arrivato nel gennaio 2020 nel capoluogo emiliano, ha già segnato 22 gol con la maglia dei rossoblù e in particolare in questo nuovo campionato sta facendo molto bene, perché viaggia alla media di un gol ogni due partite (4 reti in otto presenze). Barrow saprà lasciare il segno anche nel grande posticipo di oggi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Parlando dei giocatori assenti dalle probabili formazioni di Napoli Bologna, dobbiamo osservare che un prezzo molto pesante sarà quello che il Bologna di Sinisa Mihajlovic dovrà pagare alle squalifiche: avendo finito in nove uomini la partita contro il Milan, ecco che al San Paolo-Maradona mancheranno gli squalificati Soumaoro e Soriano per gli ospiti, che inoltre devono fare i conti anche con gli infortuni di Kingsley (che starà fuori ancora diversi mesi) e Bonifazi, ma pure con gli acciacchi di Viola e Arnautovic, una notizia naturalmente molto spiacevole per l’allenatore che nel reparto offensivo deve già fare a meno di Soriano.

Dal punto di vista delle assenze sta sicuramente meglio Luciano Spalletti, anche se qualcosa bisogna dire anche sull’infermeria del Napoli: sono infatti fuori causa Malcuit, Ounas e Manolas, i tempi di recupero più lunghi dovrebbero essere quelli del difensore greco, per il quale si punta al ritorno dopo la sosta di metà novembre. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NAPOLI BOLOGNA: CHI SCENDE IN CAMPO?

Le probabili formazioni di Napoli Bologna ci fanno entrare nel clima partita per il posticipo che stasera chiuderà la decima giornata di Serie A. Dopo il pareggio con la Roma, prima partita non vinta in tutto il campionato per i partenopei ma risultato comunque positivo all’Olimpico, gli uomini di Luciano Spalletti vogliono rimanere in vetta alla classifica e per riuscirci dovranno vincere contro il Bologna, dunque le mosse dell’allenatore non potranno essere troppo conservative.

Il Bologna arriverà invece arrabbiato e deluso per la sconfitta subita contro il Milan pochi giorni fa, sognano il riscatto anche se le tante defezioni annunciate (comprese due squalifiche) metteranno in difficoltà Sinisa Mihajlovic. Scopriamo allora quali sono le ultime notizie sulle mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Napoli Bologna, ormai a poche ore dal fischio d’inizio.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo anche al pronostico su Napoli Bologna in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa sono nettamente favoriti e il segno 1 è quotato a 1,32, mentre poi si sale a quota 5,75 già in caso di pareggio (segno X) e fino a ben 8,25 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di colpaccio del Bologna.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI BOLOGNA

LE MOSSE DI SPALLETTI

Come abbiamo accennato prima, le probabili formazioni di Napoli Bologna sono caratterizzate per Luciano Spalletti da qualche dubbio su quanto turnover fare nel turno infrasettimanale. Ecco che allora in porta si riaccenderà il ballottaggio tra Meret e Ospina, con il colombiano forse leggermente favorito mentre in difesa in assenza di Manolas dovrebbero essere ancora Koulibaly e Rrahmani i centrali titolari, affiancati da Di Lorenzo come terzino destro e Mario Rui sulla corsia di sinistra.

A centrocampo Fabian Ruiz è la certezza, affiancato da uno tra Demme e Zambo Anguissa per completare la coppia mediana del 4-2-3-1 del Napoli. In avanti invece si segnalano un altro paio di dubbi, cioè Lozano-Politano a destra ed Elmas-Zielinski in posizione di trequartista centrale, con Insigne a sinistra e Osimhen prima punta invece certi del posto, anche se c’è pure Martens in corsa per un posto.

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Complici alcune assenze di peso, come quelle degli squalificati Soriano e Soumaoro (ma non solo gli unici indisponibili rossoblù), le probabili formazioni di Napoli Bologna riservano brutte notizie per Sinisa Mihajlovic. Fissato comunque il 3-4-2-1 come modulo iniziale, ecco che Medel dovrebbe essere il perno centrale della difesa a tre, affiancato da Theate e Binks davanti al portiere Skorupski.

A centrocampo dovrebbero ancora giocare nel cuore dello schieramento Svanberg e Dominguez (in alternativa Schouten), con De Silvestri esterno destro ed Hickey a sinistra. In attacco è acciaccato Arnautovic, di conseguenza la soluzione più probabile vede Barrow avanzato a prima punta, con Soriano e Orsolini sulla trequarti anche se resta in corsa pure Vignato.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui: Demme, F. Ruiz; Lozano, Elmas, Insigne: Osimhen. All. Spalletti.

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Binks, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey; Orsolini, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA