PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI GENOA/ Diretta tv: Perin assente per Covid

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Napoli Genoa: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita della 2^ giornata di Serie A.

osimhen napoli
Victor Osimhen, attaccante nigeriano del Napoli (Foto LaPresse)

Se in avanti non sono mancati i dubbi per Gattuso, ecco che è in difesa che si registrano le prime vere certezze del tecnico calabrese, impegnato a studiare le probabili formazioni di Napoli Genoa. fissato il reparto a 4, ecco che domani al San Paolo certo non mancheranno dal primo minuto i centrali Koulibaly e Manolas: saranno Mario Rui e Di Lorenzo i primi candidati per sorvegliare le corsie di reparto. Da capire solo quali saranno le mosse dell’allenatore in porta, visto che è sempre sul 50:50 il ballottaggio tra Ospina e Meret per la maglia da titolare. Sarà invece un reparto a tre per il Genoa di Maran: anche qui il tecnico non pare essere colto da dubbi mentre consegna le maglie da titolare. Davanti a Marchetti, sostituto di Perin che sarà assente per Covid, domani al San Paolo dovremmo vedere pronti dal primo minuto Biraschi, Goldaniga e Masiello, ma teniamo d’occhio Zapata, alternativa più che valida dalla panchina. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Visto il dubbio di modulo in attacco, pure nel centrocampo azzurro delle probabili formazioni di Napoli Genoa, Gattuso appare incerto sul da farsi. Di conseguenza all’utilizzo da titolare di Osimhen e dunque al cambio di modulo, varieranno le cose nella mediana dei campani: dunque se il nigeriano sarà titolare, la mediana si restringerà a due, con titolari Zielinski e Fabian Ruiz. Se invece sarà reparto a tre anche per il centrocampo, domani al fianco dei primi due dovrebbe farsi vedere pronto dal primo minuto Demme. Non si registrano particolari dubbi e ballottaggi in corso invece nella mediana a cinque del Genoa di Mister Maran. Per la seconda giornata di Serie A, il tecnico per quella zona del campo dovrebbe affidarsi a Zajc, Badelj e Lerager al centro, lasciando che siano l’ex giallorosso Zappacosta (in grande forma) e Ghiglione agire in corsia. Non mancano chiaramente alternative valide in panchina, con Schone e Radovanovic in buona condizione. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Sono dubbi importanti per Gennaro Gattuso per quanto riguarda l’attacco nelle probabili formazioni di Napoli Genoa: tentare subito con la doppia punta oppure sfruttare la forza di Osimhen solo nella ripresa? Scegliere non è certo facile, pure alla vigilia della sfida per la 2^ giornata di Serie A: esaminiamo allora entrambe le alternative. La prima come detto, prevede l’innesto del giovane nigeriano dal primo minuto e dunque lo spostamento verso il 4-2-3-1: qui vedremmo Osimhen prima punta, affiancato però da Insigne e Lozano, con Dries Mertens alle sue spalle. Non è però da escludere che per la sfida al San Paolo Gattuso scelga una strategia più prudente, non discostandosi dunque dal classico tridente: qui vedremo confermati dal primo minuto i soliti Insigne e Mertens, ma per la corsia a destra sarebbe ballottaggio aperto tra Politano e Lozano. Sono invece sicure le due punte per il Genoa di Maran: qui titolari confermati saranno Destro e Pandev. (agg Michela Colombo)

NOTIZIE ALLA VIGILIA

Napoli Genoa si gioca alle ore 18.00 di domani pomeriggio, quando le due formazioni daranno vita allo stadio San Paolo a una partita ricca di fascino e tradizione per la seconda giornata di Serie A. Per quanto si è visto nella prima giornata, gli azzurri e il Grifone hanno cominciato molto bene la nuova stagione e di conseguenza aumenta la curiosità anche attorno alle probabili formazioni di Napoli Genoa. Gli uomini di Gennaro Gattuso hanno espugnato l’ostico campo di Parma, mentre Rolando Maran ha debuttato alla guida del Genoa travolgendo il Crotone. Ora si attendono le prime conferme, in particolare dal Napoli che non può permettersi di perdere punti in partite di questo genere se vuole tornare a sognare lo scudetto: tutto questo premesso, vediamo ora quali sono le notizie alla vigilia della partita circa le probabili formazioni di Napoli Genoa.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Napoli Genoa in diretta tv sarà un’esclusiva Sky, di conseguenza sarà visibile solo agli abbonati alla televisione satellitare, i quali oltre alla visione classica al televisore possono aggiungere anche la possibilità della diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI GENOA

LE MOSSE DI GATTUSO

Nelle probabili formazioni di Napoli Genoa, per Gennaro Gattuso possiamo osservare che gli azzurri sono di fatto al completo. La curiosità principale riguarda dunque Osimhen, che ha avuto un ottimo impatto da subentrante a Parma: Gattuso lo userà ancora come jolly a partita in corso o lo getterà dalla mischia fin da subito? Nel secondo caso, potrebbe farne le spese Demme con conseguente cambio di modulo dal 4-3-3 al 4-2-3-1. Da segnalare inoltre che in porta Ospina è in leggero vantaggio su Meret in un ballottaggio ormai tradizionale per il Napoli, in difesa poi ci sono altri due ballottaggi, cioè quello tra Manolas (favorito) e Maksimovic per affiancare Koulibaly nella coppia centrale e quello tra Mario Rui ed Hysaj per la maglia da terzino sinistro. Infine, in attacco stavolta potrebbe spuntarla Politano nel ballottaggio con Lozano per il ruolo di ala destra al fianco di Mertens e Insigne – ed eventualmente Osimhen con ben quattro uomini offensivi in questo caso.

LE SCELTE DI MARAN

Ci sono più problemi invece per Rolando Maran nello stilare le probabili formazioni di Napoli Genoa. Criscito sta recuperando ma lo consideriamo per ora abile per la panchina, sono invece ai box gli infortunati Sturaro, Cassata e Parigini. Mister Maran dovrebbe confermare la difesa a tre, nella quale dovrebbe fare rientro da titolare il veterano Masiello, che nella prima giornata ha scontato la squalifica – rischia dunque Zapata nel trio con Biraschi e Goldaniga davanti a Perin. In cabina di regia avremo Badelj, coadiuvato dalle due mezzali Zajc e Lerager; rischia di conseguenza una nuova panchina Schone. Sulle fasce dovremmo vedere Ghiglione e Zappacosta, considerando appunto che potrebbe essere prematuro schierare titolare Criscito. In attacco infine ci aspettiamo la coppia titolare formata dal grande ex Pandev e Destro, con Pjaca prima alternativa.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; F. Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso.

A disposizione: Meret, Contini, Hysaj, Rrahmani, Luperto, Maksimovic, Ghoulam, Lobotka, Elmas, Lozano, Petagna, Osimhen.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

GENOA (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Goldaniga, Masiello; Ghiglione, Lerager, Badelj, Zajc, Zappacosta; Destro, Pandev. All. Maran.

A disposizione: Zima, Czyborra, Zapata, Criscito, Behrami, Melegoni, Radovanovic, Jagiello, Schone, Asoro, Pjaca.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Cassata, Parigini, Sturaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA