Probabili formazioni Napoli Inter/ Diretta tv, tornano Brozovic e Lautaro (Serie A)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Napoli Inter: diretta tv, le scelte dei due allenatori per la partita che si gioca allo stadio San Paolo ed è valida per la 18^ giornata del campionato di Serie A.

Inter Napoli
Inter Napoli: un precedente (Foto LaPresse)

Le probabili formazioni di Napoli Inter ci introducono allo straordinario appuntamento della 18^ giornata di Serie A 2019-2020: si gioca alle ore 20:45 di lunedì 6 gennaio, una grande classica che in questo momento non vale per lo scudetto perché i partenopei hanno avuto una crisi profonda che ha portato all’esonero di Carlo Ancelotti. Questa sfida è quasi un derby anche per Gennaro Gattuso, che ha riportato la squadra alla vittoria (a Reggio Emilia, sul filo di lana) e adesso spera di ripetersi in un big match che conta tantissimo per riprendere qualche posizione in classifica, ma è importante anche e soprattutto per un’Inter che vuole confermarsi al primo posto e prosegue lo splendido duello con la Juventus. Non ci resta allora che aspettare che arrivi lunedì sera per assistere alla partita, ma nel frattempo possiamo valutare le scelte dei due allenatori analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Napoli Inter.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Inter verrà affidata ai canali della televisione satellitare (nello specifico su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A, ai numeri 201 e 202 del decoder), pertanto si tratterà di un appuntamento riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento Sky che potranno seguire questa partita di Serie A anche in diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go – senza costi aggiuntivi – su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI INTER

LE SCELTE DI GATTUSO

Gennaro Gattuso conferma il 4-3-3 anche per Napoli Inter e dovrebbe continuare a puntare su Milik come prima punta, con Callejon e Lorenzo Insigne ai suoi lati; destinati ad un’altra panchina sia Lozano che Mertens, ma nel secondo tempo almeno il belga dovrebbe avere una possibilità concreta di essere protagonista. Per il resto, Nikola Maksimovic si candida a fare coppia centrale con Manolas in difesa, perché né Koulibaly né Luperto sono al top della condizione; confermate le scelte sugli esterni con Di Lorenzo da una parte e Mario Rui dall’altra. A centrocampo Allan si riprende il ruolo di mezzala, nel quale è sicuramente più efficace; dunque Fabian Ruiz torna a fare il playmaker davanti alla difesa pur non avendo le caratteristiche perfette per essere un regista. Ci sarà anche Zielinski che completerà la mediana, partirà dalla panchina il giovane Elmas che aveva trovato un po’ di spazio ma per il momento deve ancora accontentarsi, eventualmente, di qualche scampolo di gara.

LE SCELTE DI CONTE

Nel nuovo anno Antonio Conte ritrova Brozovic e Lautaro Martinez, che hanno scontato la squalifica: resta ai box Asamoah così come Alexis Sanchez, e dunque a fare il laterale sinistro sarà ancora una volta Biraghi. Recuperato anche Barella, ma l’ex Cagliari dovrebbe andare in panchina: per il momento il titolare dovrebbe essere Matias Vecino (ma occhio a Borja Valero, apparso in crescita), ci sarà invece Sensi che occuperà la mezzala destra al fianco di Brozovic, che naturalmente si riprende la maglia di regista. Davanti Lautaro Martinez va a formare la solita coppia con Romelu Lukaku, a destra agirà Candreva mentre in difesa c’è il solito ballottaggio aperto tra Godin e Alessandro Bastoni, vista l’importanza della partita l’uruguaiano parte favorito e dovrebbe essere schierato insieme agli intoccabili De Vrij e Skriniar, con Handanovic che sarà il portiere.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Ni. Maksimovic, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon, Milik, L. Insigne
A disposizione: Ospina, Karnezis, Hysaj, Ghoulam, Elmas, Younes, Gaetano, Mertens, F. Llorente, Lozano
Allenatore: Gennaro Gattuso
Squalificati:
Indisponibili: Malcuit, Koulibaly, Luperto

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Biraghi; L. Martinez, R. Lukaku
A disposizione: Padelli, A. Bastoni, Ranocchia, D’Ambrosio, Lazaro, Barella, Gagliardini, Borja Valero, Dimarco, Agoumé, Se. Esposito, Politano
Allenatore: Antonio Conte
Squalificati:
Indisponibili: Asamoah, A. Sanchez

© RIPRODUZIONE RISERVATA