PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI MILAN/ Diretta tv: Osimhen è il grande assente

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Napoli Milan: diretta tv, le scelte dei due allenatori per la partita valida per l’ottava giornata nel campionato di Serie A, il big match si gioca al San Paolo.

Mertens Romagnoli Napoli Milan lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Napoli Milan, Serie A 8^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI MILAN: ATTACCO

Assente di gran peso per le probabili formazioni di Napoli Milan sarà sicuramente il bomber dei campani Victor Osimhen, che durante la sosta per le nazionali ha rimediato la lussazione della spalla. Senza l’attaccante nigeriano però Gattuso dovrebbe comunque confermare il 4-2-3-1 già visto nelle ultime occasioni: in tal caso ecco che domani potrebbe essere l’ex Spal Petagna a fare da prima punta, mentre Dries Mertens si collocherà alle sue spalle, con Insigne e Lozano invece prime scelte per l’esterno. Attenzione però allo spagnolo che può anche rischiare il posto da titolare con Politano. Per Stefano Pioli invece in attacco c’è quasi l’imbarazzo della scelta: ritrovato al top della condizione anche Ante Rebic non sarà facile per il tecnico assegnare le maglie da titolare. Pure in vista del match di domani la prima ipotesi al vaglio vedrebbe titolare in prima punta Zlatan Ibrahimovic con Rebic e Saelemaekers sull’esterno e il solito Calhanoglu adibito sulla tre quarti: pure non possiamo escludere soluzioni differenti con Castillejo e Brahim Diaz sempre a disposizione. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI MILAN: CENTROCAMPO

Se in difesa non vi sono ballottaggi o dubbi in corso, ecco che è pure a centrocampo delle probabili formazioni di Napoli Milan che Pioli ha le idee ben chiare su a chi consegnare le maglie da titolari. Benchè pure il tecnico del Diavolo abbia a disposizione una rosa al completo, per il reparto a due posto di fronte al difesa, non ha dubbi nel confermare i soliti Franck Kessie e Ismael Bennacer dal primo minuto: non possiamo però escludere l’ingresso, magari a match avviatom di Sandro Tonali, che pure negli ultimi appuntamenti con la maglia azzurra non è parso al top. Qualche problema in più si accende però in casa di Gattuso, tra gli ex eccellenti del match di Serie A. Il tecnico del Napoli infatti negli ultimi giorni ha perso Bakayoko, vittima di influenza: senza l’ex Chelsea ecco che allora dovrebbe essere Fabian Ruiz ad affiancare Zielinski dal primo minuto, qualora varrebbe confermato il reparto a 2 posto di fronte alla difesa. Attenzione però anche a Demme, che scalpita dalla panchina per un posto da titolare contro i rossoneri. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI MILAN: DIFESA

Alla vigilia del big match che chiuderà il programma dell’ottava giornata della Serie A, ecco che non sono pochi i dubbi che ci accendono per Gennaro Gattuso, impegnato a fissare le probabili formazioni di Napoli Milan. Il tecnico degli azzurri infatti rischia di non avere a disposizione per l’incontro il titolare tra i pali Ospina, rientro in Campania con qualche acciacco muscolare di troppo, dopo l’impegno con la nazionale colombiana. Sarebbe dunque spazio dal primo minuto per Meret, che pure avrà davanti titolari Koulibaly e uno tra Manolas e Maksimovic: in corsia è confermata l’assenza di Hysaj che ha contratto il coronavirus e al suo posto di collocherà Mario Rui, in coppia con il solito Di Lorenzo. Per la difesa del Milan invece non vi sono sorprese o novità, benchè pure il tecnico registri una rosa praticamente al completo per la sfida di domani sera. Ecco che allora di fronte al numero 99 Gigio Donnarumma (che ha ben fatto con l’Italia di Evani), si collocheranno dal primo minuto Romagnoli e Kjaer, mentre Calabria e Theo Hernandez saranno le prime scelte dell’allenatore per le corsie di reparto. (agg Michela Colombo)

CHI SCENDERÀ IN CAMPO?

Nella lettura delle probabili formazioni di Napoli Milan parliamo del big match nell’ottava giornata di Serie A 2020-2021, che va in scena alle ore 20:45 di domenica 22 novembre: partita splendida quella del San Paolo, con tanti temi interessanti. Gennaro Gattuso torna a sfidare la “sua” squadra per eccellenza e cerca una vittoria che gli permetterebbe di agganciare la vetta, i rossoneri dal canto loro proveranno ad allungare su una rivale che ha mostrato concretamente le loro ambizioni e dovranno riscattare il pareggio interno contro il Verona, recuperato in extremis con doppia rimonta ma ovviamente deludente per l’esito. Dovranno però farlo senza Stefano Pioli, messo ko dal Coronavirus: anche il suo storico vice Giacomo Murelli è risultato positivo, dunque la panchina del Diavolo sarà affidata a Daniele Bonera. Ora, per un’analisi più approfondita sulle scelte da parte dei due allenatori, tuffiamoci all’interno della grande atmosfera di attesa valutando insieme le probabili formazioni di Napoli Milan.

NAPOLI MILAN IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Milan sarà garantita in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare, che dunque potranno assistere al big match dell’ottava giornata di Serie A sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A (201 e 202 del decoder), ma anche in diretta streaming video grazie al servizio che l’emittente garantisce senza costi aggiuntivi tramite l’applicazione Sky Go, che come sempre è attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI MILAN

I DUBBI DI GATTUSO

Tegola per Gattuso: nelle probabili formazioni di Napoli Milan il nome di Osimhen compare come assenza, e per il nigeriano lo stop potrebbe essere lungo. Anche senza il centravanti di ruolo però i partenopei si potrebbero disporre con il 4-2-3-1: uno dei grandi ex è Petagna che farebbe la prima punta con Mertens alle spalle, l’altro è Bakayoko che non è al 100% e dunque potrebbe lasciare campo a Zielinski. Noi però, vista anche questa notizia sulla mediana, puntiamo sul 4-3-3: dunque Zielinski e Fabian Ruiz come mezzali con Demme a fare da perno centrale, mentre nel tridente offensivo Mertens sarebbe il riferimento per gli esterni Lozano e Lorenzo Insigne, quest’ultimo reduce da una grande prestazione in nazionale. In difesa da segnalare l’assenza di Hysaj, risultato positivo al Coronavirus; a questo punto la scelta di Mario Rui sulla sinistra diventa praticamente obbligata, sull’altro versante giocherà Di Lorenzo con Manolas e Koulibaly che saranno i centrali. Per la porta, si va verso la titolarità di Meret favorito anche dalle condizioni non ottimali di Ospina.

LE SCELTE DI PIOLI

Indichiamo Pioli come autore delle scelte per le probabili formazioni di Napoli Milan: sarà comunque lui a farle, anche se poi in panchina andrà Bonera. Nel 4-2-3-1 rossonero le sorprese sono poche: si rivede anzi Alessio Romagnoli che, regolarmente convocato in nazionale anche se rimasto in panchina, dovrebbe riprendere posto al centro della difesa insieme a Kjaer, con Gigio Donnarumma tra i pali. I due laterali bassi senza alcuna novità di sorta giocheranno Calabria e Theo Hernandez; confermato anche l’assetto nel settore nevralgico del campo con Kessié che farà coppia con Bennacer, spingendo ancora verso la panchina Tonali (solo in Europa League il Milan utilizza il centrocampo a tre). Scontata a destra la presenza di Saelemakers, Brahim Diaz ha speranze di prendersi un posto ma eventualmente lo strapperebbe a sinistra a Rebic, qualora il croato dovese aver bisogno di qualche tempo per recuperare la condizione ottimale (ma è già tornato a giocare ed è totalmente a disposizione). Calhanoglu sarà come sempre il trequartista che accompagnerà Ibrahimovic, capocannoniere della Serie A e intenzionato a vincere il terzo titolo dei bomber in Italia.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Lozano, Mertens, L. Insigne
A disposizione: Ospina, Contini, Malcuit, Rrahmani, Ni. Maksimovic, Ghoulam, Elmas, Lobotka, Bakayoko, Politano, F. Llorente, Petagna
Allenatore: Gennaro Gattuso
Squalificati:
Indisponibili: Hysaj, Osimhen

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, A. Romagnoli, T. Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic
A disposizione: Tatarusanu, A. Conti, Gabbia, Musacchio, Duarte, Dalot, Krunic, Tonali, Castillejo, Brahim Diaz, Hauge, Rafael Leao
Allenatore: Daniele Bonera
Squalificati:
Indisponibili:

© RIPRODUZIONE RISERVATA