PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA/ Diretta tv, occhio a Promes e Ponce

- Michela Colombo

Probabili formazioni Napoli Spartak Mosca: diretta tv e orario. Le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per i gironi di Europa League, domani al San Paolo.

Luciano Spalletti indicazioni lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Napoli Leicester - Luciano Spalletti (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA: L’ATTACCO

Parlando dell’attacco delle probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca vale la pena spendere due parole sulle scelte di Rui Vitoria che per il gran match non farà a meno di attaccanti del calibro di Quincy Promes (ex Siviglia e Ajax) come di Ezequiel Ponce (ex giocatore anche della Roma, entrambi freschi di gol nell’ultima di campionato. Pure Spalletti ha da parte attaccanti di grandissimo valore, due su tutti Insigne e Osimhen che domani dovrebbe comunque partire dal primo minuto, anche se è stato fin qui poco il riposo a loro concesso. Rimane però da valutare in casa campana il possibile ingresso, solo a match in corso, di Dries Mertens: il bomber belga ormai ha completamente recuperato dall’ultimo infortunio alla spalla e scalpita per riprendersi il suo napoli, dopo lunga assenza. (agg Michela Colombo)

NAPOLI SPARTAK MOSCA: IL CENTROCAMPO

Anche nel centrocampo delle probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca Luciano Spalletti potrebbe riservarci qualche sorpresa, pur ricordato che anche domani il tecnico opterà per il 4-2-3-1 come modulo, che diventa il 4-3-3 in fase di possesso. In questo settore infatti le soluzioni alternative non mancano, tenuto pure conto che Stanislav Lobotka è ancora fuori dai giochi, ma Diego Demme potrebbe anche intervenire, difficilmente però dal primo minuto.

Qualche novità potrebbe qui riservarcela anche Rui Vitoria per il suo Spartak Mosca, specie se Zobnin dovesse alla fine dare forfait. Il centrale ha riportato un problema muscolare al polpaccio, e al suo posto potrebbe domai giocare uno tra Hendrix (comunque non al top della condizione) o Litvinov, con quest’ultimo titolare anche nell’ultima di campionato, contro l’UFA. (agg Michela Colombo)

NAPOLI SPARTAK MOSCA: IN DIFESA

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Napoli e Spartak Mosca, vediamo subito che se Rui Vitoria non cambierà di una virgola il suo reparto titolare. Spalletti invece dovrebbe offrirci qualche cambio. Uno lo abbiamo evidenziato prima, con l’ingresso di Manolas al centro dello schieramento a 4: il greco è da quattro impegni che rimane in panchina, ma domani potrebbe rivendicare un posto dal primo minuto al fianco di Koulibaly, che comunque supervisionerà il reparto.

Anche sull’esterno attenzione alla possibile incursioni di Malcuit e non scordiamo che in porta potremmo anche rivedere, dopo il lungo stop per infortunio, Alex  Meret, che ormai da alcuni giorni ha terminato il suo recupero. Vedremo però quali saranno le scelte del tecnico in ultima. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Spazio per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca, attesa sfida in programma domani nel capoluogo campano per il 2^ turno dei gironi di Europa league, con fischio d’inizio per le ore 18.45. Siamo dunque impazienti di scoprire le mosse di Spalletti come di Rui Vitoria per la sfida, il cui pronostico è nettamente in favore degli azzurri. Benchè i moscoviti siano sempre rivali da temere, pare davvero che nessuno possa fermare al momento gli uomini di Spalletti.

Da che è iniziata la stagione il club campano non ha mai messo il piede in fallo, recuperando solo vittorie in Serie A e il pareggio per 2-2 con il Leicester al debutto in Europa league: risultati di valore che testimoniano una gran condizione generale della rosa e non solo dei titolari fissi, che dunque domani potrebbero anche riposarsi (almeno qualcun).  Ci attende dunque un match di Europa league importante: vediamo come i due allenatori si sono preparati, esaminando le loro mosse per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca.

NAPOLI SPARTAK MOSCA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la diretta tv di Napoli Spartak Mosca è su Sky Sport: per questa stagione infatti l’Europa League si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

LE PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA

LE MOSSE DI SPALLETTI

Sicuro di aver da parte giocatori pronti e in gran condizione, con il cuore sereno Spalletti per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca domani dovrebbe dare spazio a qualche attore che magari si è visto meno fino a oggi. Fissato il solito 4-2-3-1 (che diventa 4-3-3 in fase di possesso) ecco che allora avremo in difesa dal primo minuto Manolas, ma al fianco del greco non mancherà il titolatissimo Koulibaly, come il duo Malcuit-Di Lorenzo usato invece in corsia di reparto.

Per il centrocampo il tecnico non dovrebbe fare a meno di Mambo Anguissa, ma potremmo vedere Elmas al suo fianco, al posto del solito Fabian Ruiz. Il centrale macedone però potrebbe venir usato anche nel reparto avanzato, altrimenti occupato da Lozano, Positano e da Insigne: attenzione solo a Ounas, che entrato sempre a match in corso, potrebbe domani ambire a un posto da titolare. Come prima punta pare sicura la maglia di Victor Osimhen, ma non scordiamo in panchina Dries Mertens, pronto a tornare.

LE SCELTE DI R VITORIA

Dovrebbe essere invece il 3-4-3 il modulo di partenza di Rui Vitoria per il suo Spatak Mosca, dove pure il tecnico dovrà valutare le condizioni di un acciaccato Zobnin. Se il centrale dovesse farcela, ecco che sarà domani schierato dal primo minuto nel reparto a 4 dello schieramento, magari in coppia con Umyarov (ma Hendrix si tiene pronto) e con il duo Ayrton Lucas-Moses titolari sull’esterno.

Per la difesa il tecnico non dubita nel consegnare le maglie da titolari a Rasskazov, Gigot e Dzhikiya, già titolari solo pochi giorni fa contro il Legia, nel primo turno di Coppa. Trittico confermato anche in attacco per lo Spartak, con Larsson a destra, e Ponce e Promes, freschi di gol in campionato con l’UFA, come prima punta e a sinistra.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Anguissa, Elmas; Politano, Lozano, Insigne; Osimhen. All. Spalletti.

SPARTAK MOSCA (3-4-3): Maksimenko; Rasskazov, Gigot, Dzhikiya; Moses, Umyarov, Zobnin, Ayrton Lucas; Larsson, Ponce, Promes. All. Rui Vitoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA