PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA/ Quote: Lorenzo Insigne protagonista?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Napoli Spartak Mosca: le quote del match. Analizziamo le mosse degli allenatori per la sfida di Europa league, in programma oggi a San Paolo.

Alex Meret Napoli giallo lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Napoli Torino - Alex Meret, portiere del Napoli (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA: PROTAGONISTI

Per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca, titolare inamovibile per Luciano Spalletti è senza dubbio il capitano Lorenzo Insigne, che pure oggi non mancherà di dare il suo fondamentale aperto alle fortune del club campano. Il numero 24 è sempre un protagonista in campo: lo è stato in questo avvio di stagione, visto che in sei presenze in campo in Serie A ha già messo da parte due gol e tre assist vincenti e pure solo domenica contro il Cagliari ha firmato il 2-0 finale, su calcio di rigore.

PURe va detto che Insigne è protagonista non solo in campo ma anche su i giornali visto che desta ancora polemiche e riflessioni il suo possibile rinnovo con la società azzurra, ormai da mesi in fase di stallo. Su tal argomento il giocatore ha detto di non preoccuparsi e di aver testa solo al campo, ma i tifosi del Napoli temono di perdere il proprio gioiello. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello certo affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca è quello tra i due numeri 1, su cui saranno pesanti responsabilità. Dopo un lungo periodo di stop per infortunio, ecco che torna di nuovo al San Paolo Alex Meret: il numero 1 ex udinese in stagione ha messo da parte appena due presenze in campionato, prima di dare forfait per la frattura di una vertebra lombare, e in queste pure ha incassato appena una sola rete. Saremo dunque ben felici di rivederlo in campo e chissà che possa regalarci una sorpresa in questo debutto sul continente.

Di contro ecco tra i pali moscoviti Aleksandr Maksimenko, numero 1 dello Spartak Mosca dal luglio del 2018 e che pure in stagione non ha ancora avuto un momento per rifiatare. L’estremo difensore russo infatti è stato protagonista in coppa (una presenza in Europa league e una rete subita, e 2 nei preliminari di Champions league), ma pure nel campionato nazionale, dove pure su 9 incontri ha subito ben 8 reti, trovando appena 3 clean sheet. Vedremo ora come il portiere di Vitoria se la caverà contro l’attacco azzurro. (agg Michela Colombo)

NAPOLI SPARTAK MOSCA: ASSENTI

Per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca serve ora fare il punto anche sugli assenti a cui Spalletti e Rui Vitoria dovranno fare i conti in vista di questa bella sfida per l’Europa league. Cominciando dagli azzurri, va pure detto che lo spogliatoio campano finalmente si sta svuotando: dopo un lungo periodo di stop per infortunio oggi dovremmo vedere in campo dal 1^ minuto Meret e pure Mertens e Demme potrebbero trovare oggi ampi spezzoni di incontro.

Pure ricordiamo che non saranno ancora della sfida Lobotka e Ghoulam naturalmente. Per lo Spartak Mosca ecco che abbiamo già accennato l’assenza di Zobnin, che ha rimediato un problema muscolare al polpaccio: saranno invece da valutare le condizioni di Hendrix, Maslov e Melkadze, che dovrebbero comunque rimanere tutti in panchina questa sera. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA: CHI IN CAMPO OGGI?

Solo riflettori puntati sulle probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca, sfida per il secondo turno dei gironi di Europa league che pure sarà di scena questa sera alle ore 18.45 tra le mura del San Paolo di Napoli. Secondo banco di prova europeo per Spalletti, per il quale il tecnico starebbe pensando di attuare un leggero turnover in un po’ tutti i settori del suo schieramento. La squadra azzurra, forte di sei vittorie di fila in campionato, ha bisogno di far rifiatare alcuni giocatori della sua rosa: altri Spalletti li rilancerà dopo aver messo a parte solo pochi minuti in avvio di stagione.

In ogni caso sarà una rosa forte quella che si presenterà questa sera contro lo Spartak Mosca e che certo il tecnico Rui Vitoria teme e non poco. La squadra russa non sta vivendo poi un momento di forma strepitoso e pesa anche il KO recuperato nel primo turno di coppa contro il Legia. Vedremo comunque come il lusitano e Spalletti hanno preparato il match, esaminando le loro mosse per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della sfida per l’Europa league non esitiamo a concedere agli azzurri il favore del pronostico, visto il grande scarto anche tecnico, tra i due club. Il portale di scommesse Eurobet poi per l’1×2 del match ha fissato a 1.25 il successo del Napoli contro il più alto 10.50 segnato per la vittoria dello Spartak Mosca: il pareggio paga 5.95.

LE PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SPARTAK MOSCA

LE MOSSE DI SPALLETTI

Come abbiamo accennato, per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca, Spalletti dovrebbe rivoluzionare appena il suo schieramento tipo, pur conservando naturalmente il 4-2-3-1 iniziale. Ecco che ad esempio questa sera tra i pali porrebbe già essere nuova chance per il ritrovato Meret e davanti al numero 1 non si esclude l’ingresso dal primo minuto di Manolas, al fianco di Koulibaly, al centro della difesa: nel reparto pure rivedremo sull’esterno Malcuit, in coppia però con Di Lorenzo, chiamato a fare gli straordinari. Qualche sorpresa poi anche a centrocampo, dove non escludiamo che a match in corso possa farsi vedere anche Demme, abbandonata l’infermeria: in ogni caso dovrebbe essere finalmente turno di riposto per Zambo Anguissa e dunque sarà Elmas a far compagnia a Fabian Ruiz dal primo minuto e Zielinski invece verrà avanzato sulla linea della trequarti. Rimane poi certa la presenza in prima punta di Victor Osimhen, come pure di Insigne al suo fianco: non impossibile vedere poi Lozano prendere il posto di Politano sull’esterno.

LE SCELTE DI RUI VITORIA

Rui Vitoria certo approda al San Paolo con una certa preoccupazione ed è chiaro che per le probabili formazioni di Napoli Spartak Mosca il tecnico opterà questa sera solo per i suoi titolari più in forma. Fissato dunque il 3-4-3 visto già in precedenza, ecco che il tecnico dovrebbe oggi puntare forte su Maksimemnko tra i pali, mentre in difesa avremo dal primo minuto il capitano Dzhikiya, con Gigot e Rasskazov (anche se quest’ultimo rischia la maglia da titolare in favore di Caufries) . Per il centrocampo rimane imprescindibile un giocatore come Umyarov, il quale pure verrà affiancato non dall’acciaccato Zobnin ma da Litvinov: Ayrton Lucas e Moses in invece completeranno lo schieramento. Pochi dubbi però in attacco, dove Vitoria certo punterà forte su Promes e Ponce: Larsson pure sarà titolare come esterno offensivo.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; F Ruiz, Elmas; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Spalletti.

SPARTAK MOSCA (3-4-3): Maksimenko; Rasskazov, Gigot, Dzhikiya; Moses, Umyarov, Litvinov, Ayrton Lucas; Larsson, Ponce, Promes. All. Rui Vitoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA