Probabili formazioni Napoli Udinese/ Quote, per Musso ultime partite in bianconero?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Napoli Udinese: le quote del match. Analizziamo le mosse degli allenatori per la sfida della 36^ giornata di Serie A, oggi al San Paolo.

gotti walace udinese lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Napoli Udinese - Gotti e Walace (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI UDINESE: IL DUELLO

Quale duello potrebbe animare le probabili formazioni di Napoli Udinese? Vogliamo scegliere quello dei portieri, anche se per la squadra partenopea non è ancora chiaro se il titolare sarà David Ospina o Alex Meret. Parliamo però di quest’ultimo: considerato tra i principali eredi di Gigi Buffon, Meret a dire il vero non ha avuto enorme spazio nel Napoli perché Gennaro Gattuso, arrivato in corsa nella passata stagione, gli ha sempre preferito l’esperienza del colombiano Ospina. Meret potrebbe così perdere il treno per gli Europei: anche lui certamente ha mostrato qualche limite di troppo (soprattutto nelle uscite) ma forse meriterebbe una squadra che gli dia una maglia da titolare e punti del tutto su di lui. Per il classe ’97 questa sarebbe anche una sfida da ex, ma l’Udinese ha deciso di farne a meno: potrebbe essere questa la terzultima partita friulana di Juan Musso, un portiere che ormai da tempo merita una big. Tra i migliori per percentuali di parate, ha blindato la porta dell’Udinese dimostrando sempre un rendimento altissimo. Per lui si parla di un accordo trovato con la Roma, ma il suo futuro resta ancora da definire: anche Milan e Inter ci avevano fatto un pensierino e, perché no, il Napoli potrebbe essere una pretendente concreta qualora decida di cambiare il suo parco portieri. (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI UDINESE: GLI ASSENTI

Quali calciatori sono assenti dalle probabili formazioni di Napoli Udinese? La partita del Diego Armando Maradona sarà priva di parecchi protagonisti. Per Luca Gotti questo ultimo periodo è stato complesso, tanto che la salvezza timbrata con largo anticipo è ancora più incredibile: l’ultimo a fermarsi è stato Tolgay Arslan, mentre va ricordato che il campionato è già finito per Mato Jajalo, Ignacio Pussetto, Ilija Nestorovski (che salterà anche uno storico Europeo per la Macedonia del Nord) e Gerard Deulofeu, che sarebbe dovuto essere l’uomo in più dell’Udinese ma si è visto pochissimo. Ai box anche Jayden Braaf; nel Napoli stagione terminata in anticipo per lo sfortunatissimo Faouzi Ghoulam, così come per uno Stanislav Lobotka che ha giocato davvero con il contagocce dopo i promettenti sei mesi passati; Gennaro Gattuso dovrà anche fare a meno di Kalidou Koulibaly, vittima di un infortunio muscolare, e di Nikola Maksimovic che è stato contagiato dal Coronavirus. Dunque se per l’Udinese i problemi sono soprattutto in attacco, il Napoli li ha principalmente in difesa. (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI UDINESE: CHI IN CAMPO OGGI?

Spazio alle probabili formazioni di Napoli Udinese, incontro che apre la 36^ giornata della Serie A e che pure è stato previsto questa sera alle ore 20.45 tra le mura dello stadio San Paolo. Siamo dunque ben curiosi di scoprire le mosse di Gattuso come di Gotti, due allenatori che al momento registrano motivazioni ben differenti. Pareggiando con il Bologna solo pochi giorni fa, i friulani hanno messo in cassaforte una salvezza scontata e possono godersi un finale di stagione tranquillo: è possibile dunque che Gotti, al netto dei tanti assenti, possa oggi dare spazio a chi ha giocato meno, avendo come unico scopo quello di fare una buon match. Non così Gennaro Gattuso, che pure conta oggi alcun defezioni ben pesanti.

I Campani, dopo lo strepitoso 4-1 inferto allo Spezia, vogliono anche oggi fare bottino pieno per confermare la qualificazione alla prossima Champions league: la concorrenza è grande e non sono ammesse distrazioni. Andiamo allora a controllare quali saranno le scelte per le probabili formazioni di Napoli Udinese.

QUOTE E PRONOSTICO

Benchè quella friulana sia formazione in forma, pure alla vigilia del match della Serie A non esitiamo a concedere agli azzurri il favore del pronostico. Se poi guardiamo alle quote date dal Snai, ecco che per l’1×2  il successo del Napoli è stato quotato a 1.28, contro il più alto 10.00 segnato per la vittoria dell’Udinese, mentre il pareggio è stato valutato a 5.25.

LE PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI UDINESE

LE MOSSE DI GATTUSO

Per le probabili formazioni di Napoli Udinese, Gattuso dovrebbe puntare ancora sul classico 4-2-3-1, dove pure ancora una volta saranno mosse obbligate in difesa, visto gli out di Koulibaly e Maksimovic. Toccherà a Rrahmani e Manolas agire dal primo minuto in centro, mentre sull’esterno Mario Rui dovrebbe riuscire a strappare la maglia da titolare a Hysaj: Meret dovrebbe essere preferito a Ospina, anche se quest’ultimo è in via di recupero. A centrocampo Gattuso non rinuncerà a un giocatore come Fabian Ruiz, mentre è ballottaggio tra Demme e Bakayoko per completare lo schieramento: Zielinski al solito si collocherà sulla trequarti. Uscito acciaccato dall’ultimo scontro con lo Spezia, Dries Mertens dovrebbe oggi collocarsi in panchina e lasciar spazio a Victor Osimhen in attacco: Lozano e Insigne completeranno il reparto offensivo sull’esterno.

LE SCELTE DI GOTTI

Classico 3-5-2 per Gotti per le probabili formazioni di Napoli e Udinese, dove pure il tecnico spera di muovere le carte in tavola, sempre che le assenze annunciate nella 36^ giornata glielo consentono. Ecco che allora già in difesa potrebbe essere spazio per Samir, Nuytinnck e De Maio, con Bonifazi comunque in lizza per la maglia da titolare, mentre tra i pali è acceso ballottaggio tra Musso e Scuffet. A centrocampo però la coperta è corta, con solo Forestieri candidato a un posto dal primo minuto questa sera: saranno ancora Arslan, De Paul e Walace i titolari, con Stryger Larsen e Molina schierati in corsia. Gotti punta poi oggi a recuperare dal primo minuto il grande ex del match Llorente: sarà Pereyra a fargli compagnia questa sera.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Manolas, M Rui; F Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen All. Gattuso

UDINESE (3-5-2): Musso; Samir, Nuytinck, De Maio; Molina, De Paul, Arslan, Walace, S Larsen; Pereyra, Llorente All. Gotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA