PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI VERONA/ Diretta tv, Lozano a rischio in attacco

- Michela Colombo

Probabili formazioni Napoli Verona: diretta tv e orario. Lozano è a rischio in attacco alla vigilia dell’8^ giornata del Campionato di Serie A.

Di Carmine Verona
Probabili formazioni Inter Verona (Foto LaPresse)

E’ quindi in attacco che si accentrano i dubbi e i ballottaggi nelle probabili formazioni di Napoli Verona, la partita di domani di Serie A, valida per l’ottavo turno. Per questa giornata di campionato infatti Ancelotti non avrà certo a disposizione Lozano, che si è fermato con la nazionale e dunque per le due punte si accende il ballottaggio con Mertens, Llorente e Milik, con il polacco davvero impaziente di farsi spazio. Sono in dubbio poi pure le tre maglie nel 1-2 offensivo dell’Hellas nello spogliatoio di Juric. Come abbiamo detto prima, la prima ipotesi per la trasferta campana vede come titolari i gialloblu Stepinski prima punta, con Pessina e Salcedo ai lati, ma pure rimangono a disposizione Di Carmine, Salcedo e Verre. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Se in difesa Juric non ha alcun dubbio per le probabili formazioni di Napoli Verona, ecco che pure a centrocampo il tecnico dell’Hellas ha le idee ben chiare per quanto riguarda le maglie da titolare. Ovviamente per la trasferta al San Paolo, il tecnico dei gialloblù confermerà reparto a 4 e anche qui le maglie sono già state consegnate da tempo a Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso e Lazovic, benché certo non manchino alternative dalla panchina. Vi potrebbero essere invece qualche spostamento in più in casa del Napoli, dove comunque Ancelotti non farà a meno di Allan e Callejon come pure di Insigne, benché il giocatore al momento appaia un po’ opaco in campo (anche con la maglia azzurra). Attenzione però a Fabian Ruiz, in dubbio con Zielinski. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Considerando le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Napoli Verona, vediamo ben che è in difesa che vi sono i primi punti fermi in vista di questo match dell’ottavo turno. Sia Ancelotti che Juric infatti non hanno alcun dubbio nel consegnare le maglie da titolare nei reparti arretrati, anche se certo in casa dei campani si devono fare i conti con alcuni assenti annunciati, come Hysaj, Maksimovic e Mario Rui. Pure Ancelotti ha fissato un quartetto ben solido e certo i tifosi sono ben impazienti di rivedere Koulibaly dopo la lunga squalifica. Pure Juric ormai non ha dubbi nell’affidare le chiavi del reparto a Kumbulla , autore poi di un gol nell’ultimo turno contro la Sampdoria. (agg Michela Colombo)

LE MOSSE ALLA VIGILIA

Si torna in campo con la Serie A e solo domani al San Paolo alle ore 18.00 si accenderà la sfida tra Napoli e Verona, valida per l’ottava giornata di campionato: vediamo dunque subito quali saranno le probabili formazioni del match. Vi è infatti grandi curiosità su quali saranno le mosse di Ancelotti per le probabili formazioni di Napoli Verona, tenuto conto che l‘allenatore dei partenopei nelle ultime settimane ha preso parecchi giocatori, da Hysaj, che si è fatto male nella giornata precedente, a Lozano, finito in infermeria per un colpo alla caviglia rimediato con la propria nazionale. Pure siamo ben impazienti di scoprire le scelte di Juric, che domani sera tenterà il colpo grosso ai danni di una big. Andiamo allora a controllare da vicino le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Napoli Verona.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo pure che Napoli Verona sarà visibile in esclusiva sui canali di Sky, in particolare su Sky Sport Serie A (il numero 202). Di conseguenza, segnaliamo che tutti gli abbonati a questa piattaforma avranno a disposizione anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI VERONA

LE MOSSE DI ANCELOTTI

Per la sfida di domani sera al San Paolo, Ancelotti dovrà fare attenzione a parecchi assenti annunciati, ma pure non farà a meno del collaudato 4-4-2 come modulo di partenza. Per l’ottavo turno, ecco che vedremo dunque sempre Meret fedele tra i pali, con di fronte a sé il ristabilito duo Koulibaly-Manolas: toccherà a Di Lorenzo (fresco di nazionale azzurra) e Ghoulam agire ai lati. Sono poi maglie confermate anche in mediana, dove non mancheranno Callejon ed Allan, fin dal primo minuto: gli faranno compagnia anche Fabian Ruiz e Insigne, che però non pare al top della condizione nelle ultime uscite. Per l’attacco invece di fanno avanti Mertens e Llorente, ma pure scalpita Milik, che ha trovato poco spazio finora.

LE SCELTE DI JURIC

Sarà invece il 3-4-2-1 il modulo di riferimento di Ivan Juric per lo schieramento dei veneti nelle probabili formazioni di Napoli Verona. Qui dunque vedremo come al solito Silvestri titolare tra i pali, e nel reparto a tre della difesa ben figura dl primo minuto Kumbulla, in compagnia di Rrhamani e Gunter. Per la mediana pure non vi sono ballottaggi in corso visto che troveremo titolari Faraoni, Amrabat e Miguel Veloso. E’ dunque in attacco che si accendono i primi dubbi di Juric, visto che poi è tornato a disposizione anche Di Carmine. Per la sfida al San Paolo però le prime scelte dell’Hellas rimangono Stepinski, con Salcedo e Pessima, pur con anche Tutino e Verre a disposizione.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 7 Callejon, 5 Allan, 8 F Ruiz, 24 Insigne; 9 Llorente, 14 Mertens All. Ancelotti

VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 13 Rrhamani, 24 Kumbulla, 21 Gunter; 5 Faraoni, 34 Amrabat, 4 Veloso, 88 Lazovic; 32 Pessina, 29 Salcedo; 9 Stepinski All. Juric

© RIPRODUZIONE RISERVATA