PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS/ Diretta tv, chi in attacco per Liverani?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Parma Juventus: diretta tv e orario. Le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la 13^ giornata di Serie A, domani al Tardini.

juventus
Juventus, Pirlo, Ronaldo e Danilo (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS: IN ATTACCO

Se finora abbiamo parlato dei dubbi e dei ballottaggi in corso nella metà campo bianconera, ecco che per l’attacco delle probabili formazioni di Parma Juventus, possiamo dare spazio ai pochissimo punti di domanda che si levano nello spogliatoio di Liverani, alla vigilia del match. Fissato il consueto 4-3-3, il tecnico non ha alcun dubbio nell’assegnare le maglie da titolari in difesa e a centrocampo: è però nel reparto offensivo che le cose si complicano alla vigilia del 13^ turno. Sulle tre maglie a disposizione infatti, chi pare certo della propria titolarità è solamente Gervinho: in punta infatti è ballottaggio aperto tra Inglese e Cornelius, con il danese che potrebbe anche essere favorito, visto che in settimana è partito dalla panchina. E’ poi lotta per lo spazio sulla destra del reparto: Karamoh pare infatti sempre la prima scelta di Liverani, ma non dimentichiamo che per il ruolo si fanno avanti anche Cyprien e Brunetta.  (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Visti i dubbi che si alzano nella difesa delle probabili formazioni di Parma e Juventus, non ci sorprende che la situazione nel centrocampo bianconero non sia più chiara. Alla partenza vi è infatti un gran punto di domanda sul modulo da utilizzare: Mister Pirlo ha dato spazio a diverse soluzioni finora, che pure ci paiono tutte papabili in vista della sfida al Tardini. Sarà dunque meglio fissare un reparto a 5 dietro alle due punte, con uno tra Cuadrado e Alex Sandro avanzati a centrocampo o meglio un comodo 3-4-1-2 che vedrà l’ex del match Dejan Kulusevski alle spalle dell’attacco?. O ancora un reparto a 4, come visto contro la Dea solo pochi giorni fa. Scegliere non sarà facile contando che pure in questa parte del campo Pirlo ha a disposizione parecchi giocatori: facciamo attenzione solo ad Arthur, che ha rimediato un piccola contusione alla coscia durante la sfida con i bergamaschi e che dunque domani non sarà disponibile. (agg Michela Colombo)

DUBBI IN DIFESA

Per le probabili formazioni di Parma e Juventus, ecco che sono già grandi grandi dubbi nella metà campo bianconera, alla vigilia della sfida per la 13^ giornata di campionato. Come abbiamo accennato prima per il reparto arretrato bianconero rimangono sul tavolo due ipotesi, già ampiamente provate nelle ultime settimane, che prevedono o un reparto a tre davanti a Szczesny (anche se nelle ultime ore crescono le quotazioni del vice Buffon), o uno schieramento a 4: in ogni caso De Ligt e Bonucci, sono sicuri della propria maglia da titolare. Nella prima ipotesi Pirlo potrebbe confermare Alex Sandro me esterno nella difesa a tre, come già occorso solo lo scorso fine settimana contro il Genoa: non è però da escludere che il brasiliano rimanga in panchina, sostituito da Danilo e Cuadrado, che verranno dunque opportunamente arretrati davanti alla porta, come visto contro l’Atalanta solo pochi giorni fa. Scegliere sarà difficile. (agg Michela Colombo)

CHI DOMANI IN CAMPO?

Si accenderà solo domani la sfida per la 13^ giornata della Serie A tra Parma e Juventus, prevista alle ore 20.45 tra le mura del Tardini: nell’attesa andiamo ad esaminarne le probabili formazioni. Dopo l’impegnativo turno infrasettimanale appena occorso, siamo infatti ben curiosi di scoprire quali saranno le mosse di Liverani come di Pirlo per questa sfida, il cui esito non è affatto scontato. Se è vero che la Vecchia Signora è rivale temibilissimo (specie ora, con i bianconeri che paiono aver finalmente assorbito gli insegnamenti e le direttive del nuovo tecnico), pure i ducali sono formazione ben in condizione, capace di mettere in scacco anche le big del campionato (e lo abbiamo visto solo pochi giorni fa anche contro il Milan). Non perdiamo altro tempo allora e andiamo ad esaminare da vicino le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Parma Juventus.

PARMA JUVENTUS IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Parma Juventus sarà visibile in diretta tv in esclusiva su Dazn 1, canale numero 209 di Sky Sport (che è necessario attivare), altrimenti in diretta streaming video tramite il servizio fornito da Dazn ai propri abbonati, dal momento che il match del Tardini è uno dei tre che in questa giornata di Serie A è coperto appunto dalla piattaforma Dazn.

LE PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS

LE SCELTE DI LIVERANI

Benchè i ducali hanno alle spalle un duro confronto con il Cagliari, certo per affrontare la Vecchia Signora, Liverani non potrà che affidarsi ai suoi titolari: almeno quelli più in forma. Per le probabili formazioni di Parma Juventus, il tecnico degli emiliani non rinuncerà al classico 4-3-1-2. Dove pure in difesa dovrebbe essere nuovo spazio per Osorio e Bruno Alves al centro, mentre in corsia Iacoponi potrebbe anche lascare il posto a Busi, chiaramente a far coppia con Gagliolo. A centrocampo dovrebbe essere dunque spazio per l’appena rientrato Kucka: Hernani e Kurtic non potranno mancare, anche se hanno fato ben fatica contro i sardi pochi giorni fa. Alla vigilia del match al Tardini sono però ballottaggi aperti nell’attacco del Parma: Inglese e Cornelius sono in dubbio per la maglia da punta al fianco di Gervinho, mentre sulla trequarti si giocano il posto in tre, Karamoh, Cyprien e Brunetta.

LE MOSSE DI PIRLO

Con Chiellini e Demiral ancora non arrischiabili, ecco che per le probabili formazioni di Parma Juventus, Pirlo dovrebbe dare corda a una difesa a tre davanti a Szczesny: pure qui sarà ballottaggio aperto  tra Alex Sandro e Danilo per la maglia da titolare al fianco di Bonucci e De Ligt. Se il brasiliano sarà arretrato, ecco che  il tecnico potrebbe virare sul 3-5-2 come modulo, come abbiamo ben visto anche contro il Genoa pochi giorni fa: di conseguenza a centrocampo dovremmo rivedere pronti dal primo minuti Bentancur, McKennie e Rabiot al centro del reparto mentre Cuadrado e Chiesa daranno sostegno all’attacco sull’esterno. Tale mossa però terrebbe fuori Dejan Kulusevski, grande ex del match: non sono da escludere capovolgimenti anche dell’ultimo minuto. Sono dubbi anche per quanto riguarda le maglie in attacco: se Cristiano Ronaldo è irrinunciabile, rimane da capire chi tra Alvaro Morata e Paulo Dybala gli farà compagnia, domani dal primo minuto.

IL TABELLINO

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Iacoponi, Osorio, B Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic: Karamoh, Cornelius, Gervinho All. Liverani

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; De Ligt, Bonucci, A Sandro; Chiesa, Bentancur, McKennie, Rabiot, Cuadrado; C Ronaldo, Dybala All. Pirlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA