PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS/ Quote, Chiesa sarà protagonista?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Parma Juventus, le quote dell’incontro: focalizziamoci sui possibili duelli in vista dell’incontro del Tardini di stasera

liverani inglese parma lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Parma Juventus - Liverani e Inglese (LaPresse)

Scegliamo Federico Chiesa come protagonista sul quale spendere qualche parola in più nelle probabili formazioni di Parma Juventus. L’incrocio naturalmente ha il suo fascino perché il papà Enrico ha giocato nel Parma degli anni d’oro, quando gli emiliani erano rivali anche dei bianconeri per la conquista dei titoli più prestigiosi, ma ci sono pure motivi di attualità. Il bellissimo gol segnato mercoledì contro l’Atalanta infatti è stato il primo in maglia bianconera in Serie A per Federico Chiesa, il cui acquisto non era stato accolto benissimo almeno da parte della tifoseria bianconera – oltre che ovviamente malissimo da parte dei tifosi della Fiorentina, che per l’ennesima volta nella storia hanno dovuto fare i conti con la cessione di un big gigliato proprio alla poco amata (eufemismo) Juventus. Federico Chiesa ci ha messo qualche settimana per adattarsi sia alla situazione fuori dal campo sia al gioco di Pirlo e alla identità di una squadra tutta incentrata su Cristiano Ronaldo, ma adesso l’innesto sta cominciando a dare i suoi frutti… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS: GERVINHO CONTRO KULUSEVSKI

Un duello che potrebbe essere stuzzicante nelle probabili formazioni di Parma Juventus è quello tra Gervinho e Dejan Kulusevski, anche se naturalmente la maglia da titolare non sarà facile da conquistare per il giovane svedese, grande ex della partita. L’eccellente stagione disputata da Kulusevski al Parma insieme a Gervinho gli ha spalancato le porte della Juventus, che se lo prese anzi già a gennaio scorso, lasciandolo però in Emilia per il resto del campionato.

L’impatto con la Juventus e con la micidiale concorrenza nell’attacco bianconero ovviamente non è stato dei più semplici per un classe 2000, ma Kulusevski almeno a sprazzi ha già mostrato il suo talento e chissà se l’aria di Parma potrà fargli bene questa sera. Di certo invece resta molto importante il ruolo di Gervinho nell’attacco di un Parma che stenta a decollare ma che sa come dare fastidio alle big – chiedere a Inter e Milan, che si sono salvate in extremis lasciando comunque due punti per strada contro gli emiliani. La velocità di Gervinho potrebbe essere un’arma anche stavolta, chissà se a sfidarlo ci sarà pure Kulusevski. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS, QUOTE, ARTHUR E DEMIRAL OUT (SERIE A)

Parlando delle probabili formazioni di Parma Juventus, purtroppo si deve tenere anche conto di quei giocatori che non saranno protagonisti questa sera allo stadio Tardini. Va detto che la situazione è molto più critica per i padroni di casa del Parma: Laurini è acciaccato a causa di una lesione muscolare al polpaccio destro, guai muscolari anche per Pezzella e Scozzarella che non potranno dunque essere della partita, mentre è un infortunio alla spalla a mettere fuori gioco Grassi, che è atteso al rientro con l’anno nuovo. Stagione finita invece per Nicolussi Caviglia, prodotto del vivaio della Juventus molto sfortunato a Parma a causa della lesione al crociato anteriore del ginocchio sinistro. Dovrebbe avere invece meno problemi di formazione la Juventus di Andrea Pirlo, che deve infatti monitorare le condizioni soltanto di due giocatori: Demiral è ancora alle prese con la lesione muscolare al retto femorale destro che lo blocca da diverso tempo, per Arthur invece c’è una forte contusione alla gamba destra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS, QUOTE, POCHI CAMBI PER LIVERANI (SERIE A)

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Parma Juventus, big match della 13^ giornata della Serie A, in programma solo questa sera alle ore 20.45 tra le mura del Tardini. Dopo il gravoso impegno per il turno infrasettimanale di campionato, siamo dunque impazienti di scoprire quali saranno le mosse di Liverani come di Pirlo per la sfida in terra emiliana, dove pure ammireremo non pochi grandi ex. In casa bianconera, alla terza partita di fila, è lecito immaginare per Pirlo un certo turnover, che però sarà limitato: dopo il pari rimediato contro l’Atalanta, la Vecchia Signora non può fallire oggi l’obbiettivo dei tre punti. Pure non potrà concedere troppo spazio alle seconde line Fabio Liverani: i ducali tornano al Tardini con l’obbiettivo dichiarato di fermare i campioni in carica, impresa non certo facile alla vigilia, considerati pesanti 90 minuti nelle gambe e pure la lunga lista di indisponibili annunciati. Non tergiversiamo allora e andiamo a controllare da vicino le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Parma Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Benchè i ducali siano formazione in buona forma, pure alla vigilia del match della Serie A, non possiamo non concedere ai bianconeri il favore del pronostico. Il portale di scommesse Eurobet, alla vigilia della sfida, per l’1×2 ha fissato a 7.80 il successo del Parma, contro il più basso 1.40 segnato per la vittoria della Juventus: il pareggio è stato dato a 4.80.

LE PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS

LE MOSSE DI LIVERANI

Per affrontare una corazzata come è quella juventina, Fabio Liverani, come abbiamo detto prima, potrà concedersi appena un limitatissimo turnover per disegnare le probabili formazioni di Parma e Juventus. Già in difesa per esempio dovremmo stringere i denti Bruno Alves e Osorio, come pure Iacoponi, mentre in corsia il posto di Pezzella (uscito anzi tempo col Cagliari) sarà preso da Busi. Pure a centrocampo, senza Scozzarella a disposizione sarà spazio dal primo minuto per il rientrante Kucka, che pure sarà accompagnato questa sera da Kurtic e Hernani. Si accende qualche dubbio però nell’assegnare le maglie da titolari in attacco: al momento la prima ipotesi vede titolari Brunetta, Cornelius e Gervinho, ma sono possibili soluzioni differenti.

LE SCELTE DI PIRLO

Alla vigilia della sfida di Serie A sono ancora grandi dubbi di modulo per Andrea Pirlo, impegnato a stilare le probabili formazioni di Parma e Juventus: schierare una difesa a tre come vista contro il Genoa e o tornare su un reparto a 4, come fatto con l’Atalanta pochi giorni fa?. Difficile immaginarlo al momento, ma di fatto i titolari convocati dovrebbero essere un po’ gli stessi. Ecco che allora davanti a Buffon, fedele tra i pali (al momento in pole su Szczesny), potremmo vedere dal primo minuto De Ligt, Bonucci e Danilo, con uno tra Cuadrado e Alex Sandro che verranno arretrati in difesa, o avanzati a centrocampo per l’eventuale reparto a 5. In avanti in ogni caso sarà posto dal primo minuto per Bentancur e Rabiot, come pure per l’altro ex del match Dejan Kulusevski (che potrebb nel caso essere avanzato sulla trequarti): in caso di schieramento a 4 potrebbe poi essere Bernadeschi o Chiesa a collocarsi sull’altro versante esterno. In attacco sarà poi ballottaggio aperto tra Alvaro Morata e Paulo Dybala per la maglia da titolare al fianco di Cristiano Ronaldo: tra i due potrebbe però giocarsi di più le sue carte lo spagnolo.

IL TABELLINO

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Brunetta, Cornelius, Gervinho. All. Liverani

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

© RIPRODUZIONE RISERVATA