PROBABILI FORMAZIONI PARMA MILAN/ Quote: Andrea Conti a caccia di “rivincita”

- Michela Colombo

Probabili formazioni Parma Milan: le quote del match. Analizziamo le scelte degli allenatori per la sfida della 30^ giornata di Serie A, oggi al Tardini.

tomori milan lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Parma Milan - Tomori (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI PARMA MILAN: IL PROTAGONISTA

Uno dei nomi di maggiore spicco nelle probabili formazioni di Parma Milan sarà senza dubbio quello dell’ex Andrea Conti, che è approdato a gennaio al Parma in prestito dal Milan. Con i tanti infortunati in casa Parma, una delle poche buone notizie per mister D’Aversa è il recupero di Conti, che d’altronde di infortuni purtroppo se ne intende fin troppo negli ultimi anni: il terzino classe 1994 fu uno dei primi nomi lanciati dall’Atalanta di Gian Piero Gasperini, perché nel primo anno del Gasp a Bergamo Conti segnò addirittura otto gol, in pratica antesignano di Robin Gosens. Il Milan di conseguenza spese ben 24 milioni di euro per acquistare Conti, che però fin da subito fu bersagliato dalla sfortuna: due sole presenze in campionato nel suo primo anno al Milan, in totale 40 (51 considerando tutte le competizioni) in tre stagioni e mezza in rossonero, senza nemmeno un gol segnato. Per cercare di rilanciarsi, ecco dunque il passaggio a gennaio al Parma: chissà se Conti riuscirà a mettersi in evidenza oggi pomeriggio al Tardini proprio contro il “suo” Milan… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARMA MILAN: IL DUELLO

Duello in salsa partenopea tra i pali nelle probabili formazioni di Parma Milan, partita che vedrà come portieri titolari Luigi Sepe per gli emiliani e Gianluigi Donnarumma per il Milan. Sepe è nato a Torre del Greco l’8 maggio 1991 ed è cresciuto nelle giovanili del Napoli, arrivando a debuttare in prima squadra nel 2009 a 17 anni e 8 mesi: per lui tuttavia fu un’apparizione estemporanea, tanto che per affermarsi Sepe comincia un giro in prestito che passa per Pisa, Lanciano, Empoli e Fiorentina (ma con i viola gioca solo nelle Coppe) prima di tornare al Napoli nel 2016. Due stagioni quasi sempre in panchina nella squadra della sua città prima di passare al Parma nel 2018 per essere finalmente titolare in Serie A, con gli emiliani proprio sabato scorso Sepe ha toccato quota 100 presenze in campionato. Gigio Donnarumma invece è nato a Castellammare di Stabia il 25 febbraio 1999 e con il Napoli ha ben poco a che fare, dal momento che già a 14 anni passò al Milan, bruciando le tappe già nelle giovanili fino al debutto in prima squadra il 25 ottobre 2015. I numeri dunque sono impressionanti per un ragazzo di soli 22 anni: 206 presenze in campionato e 242 complessive in partite ufficiali con il Milan, 25 nella Nazionale maggiore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARMA MILAN: GLI ASSENTI

Sono tantissimi gli assenti che caratterizzano le probabili formazioni di Parma Milan, perché la squadra di Roberto D’Aversa è in emergenza totale e avrà addirittura dieci giocatori indisponibili per la partita di oggi pomeriggio contro il Milan. Campionato finito per Nicolussi Caviglia e Zirkzee, ci vorrà qualche settimana invece per rivedere a disposizione Cyprien, che spera di rendersi utile per le ultime giornate. Per tutti gli altri potrebbe trattarsi di problemi meno seri, ma l’elenco è davvero impressionante perché oggi il Parma non potrà schierare contro il Milan al Tardini nemmeno i vari Sohm, Mihaila, Iacoponi, Inglese, Brunetta, Karamoh ed Osorio, portando l’elenco degli indisponibili emiliani in doppia cifra. Stefano Pioli sta siciramente meglio del suo collega, dal momento che invece gli ospiti rossoneri dovranno rinunciare a due soli giocatori per la trasferta in Emilia Romagna: parliamo di Calabria e Romagnoli, fermati il primo da una lesione al menisco (potrebbe tornare a fine mese) e il secondo da una lesione muscolare al polpaccio che potrebbe risolversi per settimana prossima. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARMA MILAN: CHI IN CAMPO OGGI?

Spazio alle probabili formazioni di Parma Milan, match della 30^ giornata della Serie A che pure si accenderà oggi, sabato 10 aprile, alle ore 18.00 tra le mura dell’Ennio Tardini. Siamo dunque ben impazienti di scoprire quali saranno le scelte di D’Aversa per questo incontro, che si annuncia davvero delicato per la squadra emiliana: con soli 5 punti messi da parte nelle ultime cinque partite disputate e la 19^ casella in graduatoria, la permanenza dei ducali nel primo campionato nazionale è a fortemente in bilico. Inoltre una folta lista di assenti annunciati per la 30^ giornata di Serie A mette D’Aversa in una posizione davvero scomoda: non sarà affatto facile fare l’impresa oggi.

Specie contro un Milan insoddisfatto e deluso dopo il pareggio strappato contro la Sampdoria pochi giorni fa, che ha compromesso (ormai definitivamente) le chance di scudetto per i rossoneri (comunque risicate). Per il diavolo vincere e convincere oggi sarà un’imperativo. Vediamo dunque come si comporranno le probabili formazioni di Parma Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia del match di serie A non facciamo fatica ad assegnare ai rossoneri il favore del pronostico. Il portale di scommesse Snai poi per l’1×2 dell’incontro fissa a 1.70 il successo del Milan oggi, contro il più alto 5.00 segnato per la vittoria del Parma: il pari pagherà la posta a 3.75.

LE PROBABILI FORMAZIONI PARMA MILAN

LE MOSSE DI D’AVERSA

Spazio al 4-3-3 per le probabili formazioni di Parma e Milan, dove pure D’Aversa dovrà per forza mescolare le carte, considerato la lunga lista di assenti annunciati per la 30^ giornata di campionato. Ritrovati almeno Conti e Pezzella, i due oggi si schiereranno ai lati esterni del reparto difensivo, poi completato al centro da Gagliolo e Bani. Per il centrocampo ecco farsi avanti dal primo minuto Hernani (in vantaggio su Brugman), che pure sarà affiancato oggi al Tardini dall’ex del match Kucka e da Kurtic. Mosse obbligate infine in attacco: senza Zirkzee, Inglese, Mihaila e Karamoh, D’Aversa dovrà dare spazio a Graziano Pellè in prima punta, con Gervinho e Man schierati sull’esterno, come occorso contro il Benevento pochi giorni fa.

LE SCELTE DI PIOLI

Per le probabili formazioni di Parma Milan, Pioli dovrebbe schierare i suoi secondo il classico 4-2-3-1, dove pure difficilmente troveranno spazio Leao e Brahim Diaz, appena recuperati. In attacco avremo oggi dal primo minuto ancora Zlatan Ibrahimovic come prima punta, affiancato da Ante Rebic e Castillejo, ma non escludiamo l’inserimento di Hauge, che ha deciso l’ultimo scontro con la Sampdoria. Alle spalle dell’attacco sarà spazio per Hakan Calhanoglu, con Kessie e Bennacer ancora preferiti a metà dello schieramento. Nel reparto arretrato non dovremmo infine rivedere Calabria e Romagnoli, ancora fermi in infermeria: sarà Tomori a coprire lo spazio al centro del capitano (al fianco di Kjaer) e uno tra Dalot e Kalulu a collocarsi in corsia, in coppia con Theo Hernandez.

IL TABELLINO

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Hernani, Kurtic; Man, Pellè, Gervinho All. D’Aversa

MILAN (4-2-3-1): G Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, T Hernadez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic All. Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA