PROBABILI FORMAZIONI PARMA NAPOLI/ Diretta tv: rebus attacco per Liverani

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Parma Napoli: la diretta tv e le notizie alla vigilia circa moduli e titolari per la partita della prima giornata di Serie A.

Gervinho Parma
Gervinho, Parma (Foto LaPresse)

Per le probabili formazioni di Parma Napoli, pure in attacco si contano non pochi punti di domanda nello spogliatoio di Fabio Liverani. Alla vigilia della prima partita per la Serie A 2020-21 infatti il tecnico deve ancora valutare le condizioni di un acciaccato Gervinho: in caso di forfait dell’ivoriano, l’allenatore dei Ducali potrebbe dare spazio dal primo minuto a Karamoh, per formare la coppia con Inglese, sempre che questo vinca il ballottaggio in corso con Cornelius. Pare dunque sicuro della maglia da titolare qui solo Kucka, che si collocherà sulla trequarti. Per quanto riguarda lo schieramento del Napoli, vediamo che Gattuso non pare colto da dubbi nell’assegnare le maglie da titolari: domani al Tardini Politano, Mertens e Insigne saranno le prime scelte dell’allenatore azzurro. Pure va aggiunto che, come abbiamo detto prima, non è da escludere che il tecnico possa dare movimento allo schieramento, cambiando modulo e inserendo uno degli ultimi colpi di mercato, ovvero Victor Osimhen, certo davvero impaziente di mettersi in mostra in un’occasione ufficiale. L’attaccante dopo tutto ha già fatto scintille negli ultimi test estivi e la sfida contro il Parma potrebbe essere l’occasione giusta per conquistare già il cuore dei tifosi. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

E’ poi a centrocampo che il lavoro di Liverani, impegnato a stabilire le probabili formazioni di Parma Napoli, si fa decisamente più complicato, pure alla vigilia del big match della prima giornata della Serie A. Il tecnico infatti per questo primo incontro al Tardini dovrà fare a meno dello squalificato Kurtic come pure di Scozzarella, alle prese con un grave infortunio al ginocchio: nel modulo a tre dunque le prime alternative per l’allenatore gialloblu rimangono Hernani, Brugman e Grassi (tra l’altro uno degli ex di questo scontro). Nessun problema invece per Gennaro Gattuso: il tecnico del Napoli ha infatti una rosa piena e in forma a disposizione, anche per quanto riguarda il reparto di centrocampo. Fissato il modulo a tre domani dal primo minuto dovremmo vedere Demme in cabina di regia, con i soliti Zielinski e Fabian Ruiz pronti al suo fianco. Non scordiamo però che dalla panchina le alternative non mancano e non è pure da escludere che Gattuso cambi le carte in tavola nella ripresa, togliendo qui un giocatore e spostandosi verso il 4-2-3-1 (che gli permetterebbe di inserire Osimhen), sicuramente maggiormente offensivo. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Sono parecchi i dubbi e i punti di domanda che si accendono nello spogliatoio di Fabio Liverani, impegnato a fissare le probabili formazioni di Parma Napoli: ma per fortuna per quanto riguarda la difesa dei ducali non mancano le certezze. Fissato il reparto a 4 davanti al numero 1 Sepe, ecco che l’unico nome in dubbio alla vigilia della prima giornata di Serie A è quello di Darmian, nome bollente per il calciomercato estivo. Se all’ultimo il terzino verrà escluso, Liverani potrà puntare con sicurezza sui Laurini: il resto del reparto verrà completato poi da Iacoponi, Bruno Alves e Pezzella. Non dovrebbe avere grandi problemi neppure Gattuso per consegnare le maglie in difesa per il suo Napoli: anzi il tecnico avrà domani a disposizione una rosa praticamente al completo. Per la sfida al Tardini comunque, fissato il reparto a 4 di fronte a uno tra Meret e Ospina (che pare favorito per la maglia da titolare), si faranno avanti Koulibaly e Manolas, mentre Di Lorenzo e Mario Rui rimangono i favoriti per le fasce. Dalla panchina però ricordiamo che rimangono a disposizione Maksimovic e Hysaj, entrambi in ottime condizioni. (agg Michela Colombo)

NOTIZIE ALLA VIGILIA

Parma Napoli si giocherà domani alle ore 12.30, quando le due formazioni daranno vita al primo anticipo dell’ora di pranzo per il nuovo campionato di Serie A 2020-2021. Naturalmente dunque è grande la curiosità per scoprire quali saranno le mosse dei due allenatori Fabio Liverani (al debutto sulla panchina del Parma) e Gennaro Gattuso circa le probabili formazioni di Parma Napoli, sfida che si annuncia subito molto delicata per i partenopei, che l’anno scorso avevano perso sia all’andata sia al ritorno contro gli emiliani, i quali dal canto loro sperano naturalmente di calare il tris per cominciare nella maniera migliore possibile l’avventura in un nuovo campionato. Tutto questo considerato, andiamo quindi adesso senza indugio a scoprire tutte le notizie alla vigilia per quanto riguarda le probabili formazioni di Parma Napoli.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Possiamo ricordare nel frattempo che la diretta tv di Parma Napoli sarà garantita a coloro che abbiano attivato l’offerta per vedere Dazn 1 sul canale 209 della piattaforma Sky, altrimenti il punto di riferimento sarà la diretta streaming video garantita appunto da Dazn ai suoi abbonati, che pure in questo campionato potranno seguire tre partite ad ogni giornata.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA NAPOLI

LE MOSSE DI LIVERANI

Nelle probabili formazioni di Parma Napoli, per quanto riguarda gli emiliani di Fabio Liverani dobbiamo osservare che è squalificato Kurtic e che è indisponibile Scozzarella, dunque il Parma potrebbe avere qualche problema a centrocampo, dove i titolari dovrebbero dunque essere senza dubbio Hernani, Brugman e Grassi. Avanzando poi di qualche metro nel 4-3-1-2 di mister Liverani, il ruolo di trequartista dovrebbe andare a Kucka mentre ci sono dubbi nella coppia d’attacco, dove Inglese è in ballottaggio con Cornelius per il ruolo di prima punta mentre Gervinho è in dubbio a causa di un affaticamento muscolare e potrebbe essere sostituito da Karamoh. In difesa Darmian è in bilico per questioni di mercato e di conseguenza è pronto Laurini, per il resto la linea a quattro davanti a Sepe sarà composta da Iacoponi, Bruno Alves e Pezzella.

LE SCELTE DI GATTUSO

Buonissime notizie invece per Gennaro Gattuso nelle probabili formazioni di Parma Napoli, perché la rosa dei partenopei è praticamente al completo e dunque gli unici dubbi sono legati proprio alle scelte dell’allenatore dei partenopei. Il modulo di riferimento per il Napoli sarà senza dubbio il 4-3-3, con Ospina che parte favorito su Meret nel ballottaggio fra i pali; nella difesa a quattro avremo certamente Di Lorenzo a destra, Manolas è favorito su Maksimovic per affiancare Koulibaly nella coppia centrale, infine un altro ballottaggio è quello fra Mario Rui ed Hysaj come terzino sinistro. A centrocampo dovremmo vedere Fabian Ruiz, Demme e Zielinski comporre il terzetto titolare; infine in attacco ecco il tridente con Politano, Mertens e Insigne favoriti come titolari. Se invece Osimhen venisse subito schierato titolare, possibile passaggio al 4-2-3-1 sacrificando uno dei tre centrocampisti azzurri.

IL TABELLINO

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella; Hernani, Brugman, Grassi; Kucka; Gervinho, Inglese. All. Liverani.

A disposizione: Colombi, Alastra, Laurini, Gagliolo, Dermaku, Sprocati, Siligardi, Karamoh, Cornelius.

Squalificati: Kurtic.

Indisponibili: Scozzarella.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; F. Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso.

A disposizione: Meret, Hysaj, Rrahmani, Malcuit, Maksimovic, Lobotka, Elmas, Lozano, Petagna, Osimhen, Milik, Younes.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA