Probabili formazioni Portogallo Olanda/ Diretta tv: Cr7 contro de Ligt

Probabili formazioni Portogallo Olanda, diretta tv e scelte dei due ct per la sfida valida per la finale della Nations League.

Probabili formazioni Portogallo Olanda
Cristiano Ronaldo - La Presse

Probabili formazioni Portogallo Olanda, tutto pronto per la finale di Nations League: appuntamento domani, domenica 9 giugno 2019, all’Estadio do Dragao di Porto. Reduci rispettivamente dalle vittorie contro Svizzera e Inghilterra, le selezioni di Fernando Santos e Ronald Koeman sono pronte a darsi battaglia per la vittoria della prima edizione della coppa europea per nazionali. L’amichevole disputata un anno fa terminò con un netto 3-0 per gli Oranje, con i lusitani che hanno registrato tre vittorie negli ultimi tre incontri ufficiali. I due allenatori sono alle prese con gli ultimi nodi da sciogliere per quanto riguarda la formazione ufficiale, un match che vede leggermente favoriti i padroni di casa secondo i bookmaker: la vittoria del Portogallo è quotata a 2,50, il successo dell’Olanda a 2,95 mentre il pareggio a 3,15. 888sport.it evidenzia inoltre che il testa a testa vede la formazione capitanata da Cristiano Ronaldo a 1,75, mentre gli Oranje a 2,10.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Portogallo Olanda sarà trasmessa su Rai Uno: come sempre, la finale di Nations League sarà disponibile anche in alta definizione e in assenza di un televisore si potrà seguire questa partita anche in diretta streaming video visitando, senza costi aggiuntivi, il sito www.raiplay.it con apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI PORTOGALLO OLANDA

LE MOSSE DI FERNANDO SANTOS

Qualche nodo da sciogliere per il commissario tecnico lusitano Fernando Santos. Due i ballottaggi principali per il tecnico: il duello Joao Cancelo-Semedo per il ruolo di esterno difensivo e il testa a testa tra Bruno Fernandes e Joao Moutinho in mediana. Il terzino della Juventus appare in vantaggio sul laterale del Barcellona, che è sceso in campo nella semifinale contro la Svizzera, mentre a centrocampo potrebbe trovare spazio il metodista del Wolverhampton. Confermata la presenza di Pepe e Ruben Dias al centro della difesa, mentre in cabina di regia ci sarà William Carvalho. Nessun tipo di dubbio sul tandem che comporrà il reparto avanzato: Cristiano Ronaldo sarà affiancato dal baby talento Joao Felix, che anche contro gli elvetici ha evidenziato grandi qualità nonostante la tenera età.

LE SCELTE DI RONALD KOEMAN

Reduce dal trionfo ai supplementari contro l’Inghilterra, la giovane Olanda di Ronald Koeman è pronta ad affrontare il Portogallo di Cristiano Ronaldo. A contrastare il fuoriclasse della Juventus ci sarà una delle coppie difensive più forti al mondo: parliamo di de Ligt e van Dijk, rispettivamente in forza ad Ajax e Liverpool. Davanti alla difesa agirà de Jong, fresco di trasferimento al Barcellona, affiancato dall’atalantino de Roon e da Wijnaldum. Un ballottaggio in attacco per l’ex allenatore dell’Everton: Quincy Promes insidia Babel per una maglia da titolare, leggermente in vantaggio l’esterno offensivo di proprietà del Siviglia. Confermati dal 1’ Bergwijn, nel mirino dell’Inter per la prossima stagione, e Depay, rinato al Lione dopo l’esperienza deludente al Manchester United.

TABELLINO

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Particio; Cancelo, Fonte, Ruben Dias, Guerreiro; Moutinho, Carvalho, Neves, Bernardo Silva; Joao Felix, Cristiano Ronaldo. Commissario tecnico: Fernando Santos.

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Dumfries, de Ligt, van Djik, Blind; de Roon, de Jong, Wijnaldum; Bergwjin, Depay, Promes. Commissario tecnico: Ronald Koeman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA