PROBABILI FORMAZIONI RIO AVE MILAN/ Quote: spazio per Rafael Leao e Brahim Diaz?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Rio Ave Milan: le quote del match. Ecco le scelte degli allenatori per la sfida di questa sera, valida per i play off di Europa League.

colombo 2020 yt 1 640x300
Probabili formazioni Rio Ave Milan - Lorenzo Colombo (Youtube)

PROBABILI FORMAZIONI RIO AVE MILAN: SPAZIO PER BRAHIM DIAZ?

Lo abbiamo detto prima: oltre alla difesa è anche l’attacco la parte dello schieramento dei rossoneri dove si registrano i maggiori problemi per Stefano Pioli, impegnato a stilare le probabili formazioni di Rio Ave Milan. In vista del match di Europa League, come abbiamo detto, mancherà Zlatan Ibrahimovic (in quarantena), come Ante Rebic (infortunato) e pure Lucas Paquetà, che ha appena firmato per il Lione e dunque non è più un giocatore rossonero: chi dunque rimane per fissare un buon undici? Domani Pioli dovrebbe dunque chiudere un nuovo sforzo a Hakan Calhanoglu per coprire la trequarti, mentre in avanti potrebbe essere Colombo la nuova punta titolare: ai lati ecco Alexis Saelemakers e Samu Castillejo. Pure rimangono in panchina, da valutare Rafael Leao e Brahim Diaz, anche se questi hanno messo da parte ben pochi minuti di gioco in questo avvio di stagione: pure entrambi paiono alternative più che valide, specie poi lo spagnolo, che galvanizzato dalla rete segnata contro il Crotone, domani avrà voglia di brillare in campo. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI RIO AVE MILAN: OCCHIO A TARANTINI

Se poi guardiamo al centrocampo delle probabili formazioni di Rio Ave e Milan, ecco che pure qui, entrambi gli allenatori non paiono essere colti da dubbi nel consegnare le maglie da titolari. In casa lusitana infatti non si può certo prescindere dal faro guida dello spogliatoio, il capitano classe 1983 Tarantini, che ha già superato il record delle 300 partite con i biancoverdi e che pure ha castigato i bosniaci del Borac Banja Luka nel primo turno preliminare di Europa League. Al suo fianco ecco che non mancherà il brasiliano Filipe Augusto, ex Benfica. Pure Pioli ha le idee ben chiare per questa parte del campo, visto che domani consegnerà le casacche ai soliti Kessie e Bennacer. Se la partita però si indirizzerà presto nei binari giusti, ecco che ci sono grandi chance che possano entrare in campo anche Rade Krunic e anche Sandro Tonali, questo ancora a caccia di minuti importanti per poter rientrare il prima possibile in condizione. (agg Michela Colombo)

ALLARME IN DIFESA

Esaminando subito le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Rio Ave Milan, vediamo che per Stefano Pioli e i rossoneri si fa avanti un nuovo match dove sarà emergenza in difesa. Anche per la partita valida per i play off di Europa League di questa sera infatti il tecnico conta tra gli assenti Musacchio, Conti e Romagnoli, oltre che Leo Duarte, ancora in isolamento perchè riscontrato positivo al coronavirus. Di conseguenza le mani di Pioli sono legate: pure ricordiamo che dalla panchina ancora rimane Kalulu, che ancora non ha messo nelle gambe alcun minuto nelle prime uscite ufficiali del club. Non ha alcun dubbio nel consegnare le maglie da titolari anche Mario Silva, soprattutto perchè il tecnico non può prescindere dai titolari per affrontare i rossoneri: attenzione qui al numero 1 polacco Kieszek, che nei primi turni di questa nuova stagione 2020-21 ha fatto faville tra i pali. (agg Michela Colombo)

CHI SCENDE IN CAMPO?

Sono riflettori puntati ora sulle probabili formazioni di Rio Ave Milan, match in programma questa sera alle ore 21.00 tra le mura dell’Estadio Do Rio Ave di Vila do Conde, e valida per i play off dell’Europa League. I rossoneri sono a un passo dal sogno di accedere alla fase a gironi della seconda competizione per club del continente, dopo alcuni anni di grande digiuno dalle coppe Europee, ma per farlo dovranno superare un avversario a sorpresa, i lusitani di Mario Silva. I quali, pur contro al pronostico, solo pochi giorni fa hanno avuto la meglio contro un avversario di livello come il Besiktas (decimato però dal coronavirus), ed ora sono pronti a realizzare il miracolo contro il Diavolo. L’impresa però per i lusitani si annuncia affatto facile, pur considerando che oggi il Milan sarà in campo a ranghi molto ristrettì: anche per questa sfida Pioli conta parecchie assenze di peso e un ‘infermerie piena, ma il tecnico rossonero non ha da disperarsi, visto che i nuovi innesti hanno già dimostrato di essere ambientati molto bene. Andiamo dunque a esaminare da vicino le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Rio Ave Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

Non ce ne vogliano i portoghesi, ma alla vigilia del match di Europa League è il diavolo il netto favorito del pronostico. Anche il portale di scommesse Snai, per l’1×2 della sfida ha fissato a 1.80 il successo del Milan in trasferta, contro il più elevato 4.25 dato alla vittoria del Rio Ave: il pareggio paga la posta invece a 3.35.

LE PROBABILI FORMAZIONI RIO AVE MILAN

LE MOSSE DI MARIO SILVA

Per affrontare il gigante rossonero, come abbiamo già detto nei giorni scorsi, Mario Silva non si discosterà dal classico 4-2-3-1 come modulo, dove vi saranno solo i titolari più esperti e in forma. Ecco che in ta senso non potremmo non vedere pronto in mediana il capitano classe 1983 Tarantini nella mediana, in coppia con Filipe: davanti al duo vedremo poi Geraldes sulla tre quarti con Moreira unica punta dello schieramento lusitano. L’attacco verrà poi completato sull’esterno da Carlos Mane, ex Sporting e Piazon, anche se chiaramente non mancano le alternative dalla panchina. Sono poi maglie consegnate anche nella difesa del Rio Ave, visto che di fronte al numero 1 Kieszek, non mancheranno i centrali Borevkovic e Santos: Reise de Lima e Pinto agiranno in corsia.

LE SCELTE DI PIOLI

Sono mani legate per Stefano Pioli, anche a poche ore dal fischio d’inizio del match di Europa League: oggi infatti il tecnico dovrà fare a meno di Ibrahimovic, Duarte, Conti, Romagnoli e Musacchio (senza scordare Paquetà recentemente ceduto al Lione). Visto il lungo elenco di indisponibili sono ben poche le libertà che il tecnico potrà prendersi per comporre il 4-2-3-1: questo già in difesa dove per forza di cose davanti a Donnarumma vedremo ancora titolari dal primo minuto Calabria, Kjaer, Gabbia e Theo Hernandez. Per la mediana vi sarà spazio come titolari per Kessie e Bennacer, con quest’ultimo che potrebbe venir anche spostato in panchina a match in corso per concedere minutaggio a Sandro Tonali. Per quanto riguarda l’attacco, ecco che ancora una volta il bomber di prima punta sarà il giovane Colombo, già lanciato dal primo contro il Bodo/Glimt: alle sue spalle non mancherà Calhanoglu, mentre al fianco si fanno avanti Saelemaekers e il volto nuovo Brahim Diaz, fresco di gol contro il Crotone pochi giorni fa.

IL TABELLINO

RIO AVE (4-2-3-1): Kieszek; Pinto, Borevkovic, Santos, Reise de Lima; Tarantini, Filipe; Piazon, Geraldes, Carlos Mane; Moreira. All. Mario Silva

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Diaz; Colombo. All. Stefano Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA