PROBABILI FORMAZIONI ROMA ATALANTA/ Quote, tanti ex della Dea in giallorosso

- Michela Colombo

Probabili formazioni Roma Atalanta: le quote del match. Esaminiamo le mosse dei tecnici per la sfida della 32^ giornata di Serie A, oggi all’Olimpico.

Pasalic Atalanta
Probabili formazioni Roma Atalanta - Mario Pasalic (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA ATALANTA: I PROTAGONISTI

Sono almeno quattro i protagonisti nelle probabili formazioni di Roma Atalanta. Parliamo ovviamente dei quattro ex: oggi con la maglia giallorossa giocano Gianluca Mancini, Leonardo Spinazzola, Bryan Cristante e Roger Ibanez. Quasi una succursale orobica nella capitale: di questi quattro, tre sono diventati titolari inamovibili nello scacchiere tattico di Paulo Fonseca, con Mancini che si è confermato difensore goleador e Spinazzola, passato anche dalla Juventus per una stagione, che attualmente è uno dei migliori laterali che abbiamo in Italia, punto fermo anche della nazionale e capace di giocare terzino sinistro in una linea a quattro come laterale di centrocampo, ruolo ricoperto proprio nell’Atalanta e ancora oggi nella Roma. Ibanez era chiuso nella Dea ma poi il prestito alla Roma (con obbligo di riscatto) lo ha reso protagonista nella retroguardia giallorossa, anche se dopo un ottimo avvio è andato incontro a qualche lacuna; sicuramente chi ha faticato di più nel trasferimento è stato Cristante, anche per l’ottima qualità del centrocampo capitolino. Spesso e volentieri Fonseca lo fa però giocare da leader della difesa per sopperire alle assenze, così Cristante ha conosciuto un altro ruolo in una carriera davvero ricca di versatilità. (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA ATALANTA: IL DUELLO

Uno dei duelli più interessanti nelle probabili formazioni di Roma Atalanta è sicuramente quello tra Lorenzo Pellegrini e Matteo Pessina. Due prodotti del nostro calcio, due elementi che negli ultimi anni sono riusciti a emergere e adesso sono titolari in Serie A: sicuramente, anche per ragioni di età, Pellegrini è più avanti nel percorso e oggi rappresenta a tutti gli effetti il punto fermo della Roma, che per volere di Eusebio Di Francesco lo ha riportato alla base dopo il prestito al Sassuolo e ne ha fatto ora il capitano, dopo gli addii di Daniele De Rossi e Alessandro Florenzi. Negli anni, Pellegrini è passato dall’essere una mezzala offensiva con grandi tempi di inserimento a giocare come trequartista, in una linea a due come voluto da Paulo Fonseca; curiosamente lo stesso percorso che ha avuto Pessina, cresciuto nel Milan e arrivato all’Atalanta nel 2018, già protagonista all’epoca ma poi girato in prestito al Verona, dove sotto la guida di Ivan Juric ha avuto il suo ruolo modificato e si è affermato definitivamente. Oggi Gian Piero Gasperini lo utilizza stabilmente sulla trequarti; sarà dunque un bel duello tra due giocatori che rappresentano presente e futuro della nazionale, e che si incroceranno in una partita che ha sempre regalato tante emozioni. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ASSENTI

Scorrendo in profondità le probabili formazioni di Roma Atalanta, possiamo notare come Gian Piero Gasperini possa essere soddisfatto: la sua rosa è completa ad eccezione di Hans Hateboer, fermo ormai da tempo per un problema al piede, e per la trasferta dello stadio Olimpico il tecnico piemontese ritrova anche Matteo Pessina che era squalificato per la partita – vinta – contro la Juventus. Ha decisamente più problemi Paulo Fonseca, che potrebbe recuperare Chris Smalling e Leonardo Spinazzola che però non sarebbero ancora al top della condizione, e dunque in ogni caso sembrano destinati alla panchina. Inoltre, l’allenatore portoghese non potrà disporre di Stephan El Shaarawy che potrebbe rientrare per il prossimo turno o quello successivo; sempre out Nicolò Zaniolo che si è nuovamente fermato e rischia a questo punto di dire addio agli Europei, inoltre ha già terminato la sua stagione il giovane difensore Marash Kumbulla, che si è lesionato il menisco esterno. Ancora una volta dunque la Roma ha parecchi problemi con gli infortuni, e rischia di pagarli a caro prezzo nella corsa che porta alla qualificazione in Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della sfida per la 32^ giornata di Serie A, non è immediato fissare un pronostico netto: non ha però dubbi il portale di scommesse Snai, che designa la Dea come grande favorita. Ecco che allora nell’1×2 del match abbiamo la vittoria dell’Atalanta quotata a 1.87, contro il più alto 3.70 segnato per il successo della Roma: il pari è stato dato a 3.90.

ROMA ATALANTA: CHI IN CAMPO OGGI?

Spazio per le probabili formazioni di Roma Atalanta, bella sfida valida nella 32^ giornata di Serie A, che pure ci farà compagnia solo oggi alle ore 18.30 tra le mura dello Stadio Olimpico. E’ vero big match per Mister Fonseca: memore del 4-1 subito solo nel turno di andata a Bergamo e scottato dall’imprevisto KO col Torino, maturato solo pochi giorni per il turno precedente, il tecnico lusitano davvero non può commettere alcun errore oggi, anche nel fissare l’11 di partenza.

La Lupa infatti necessita di punti di peso, ma non sarà pure un’impresa facile, tenuto conto che l’infermeria a Trigoria è sempre stra piena. Punta a bissare l’impresa invece l’Atalanta di Gasperini: la squadra bergamasca vanta un ottima condizione generale ( nello scorso weekend ha regolato anche la Juventus per 1-0), e avendo a disposizione una rosa praticamente al completo, il tecnico di Grugliasco non può sbagliare. Andiamo allora a controllare da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Roma Atalanta.

LE PROBABILI FORMAZIONI ROMA ATALANTA

LE MOSSE DI FONSECA

Per le probabili formazioni di Roma Atalanta, Mister Fonseca non avrà la possibilità di variare troppo le carte: anzi visto il gran numero di assenti annunciati, le sue mosse saranno quasi obbligate questa sera. Fissato dunque il consueto 3-4-2-1, ecco che in difesa avremo di nuovo il trittico composto da Mancini Cristante e Ibanez, con solo Fazio possibile alternativa alla panca. A centrocampo avremo ancora il duo Villar-Veretour (Diawara è pure squalificato), mentre in corsia, mancando gli acciaccati Spinazzola e Bruno Peres, dovrebbero essere Calafiori e Karsdorp i titolari confermati (anche perchè Reynolds domenica non ha convinto). Sarà poi ancora ballottaggio in attacco tra Mayoral e Dzeko, con il bosniaco appena favorito, visto che pochi giorni fa lo spagnolo è stato titolare: al fianco del primo bomber ecco Pellegrini e Mkhitaryan.

LE SCELTE DI GASPERINI

Dovrebbe essere riconferma del 4-2-3-1 per Gianpiero Gasperini, impegnato a disegnare le probabili formazioni di Roma Atalanta: qui pure dovrebbe trovare posto dal primo minuto anche Romero, ritornato dalla squalifica. Questa sera allora, accanto al centrale argentino avremo pronti dal primo minuto Djimisiti, Toloi e Gosens (anche se quest’ultimo potrebbe venir avanzato a centrocampo in caso di necessità): per la mediana pochi dubbi poi con il duo composto da De Roon e Freuler. Nel reparto avanzato della Dea però i dubbi non mancano, vista una certa ricchezza di rosa a disposizione: di fatto solo Zapata dare sicuro della maglia da titolare in prima punta. Ecco infatti che già sull’esterno è battaglia tra Muriel, Malinovskyi e Ilicic per le due maglie sull’esterno del reparto, mentre sulla linea della trequarti è ballottaggio tra Pessina e Pasalic dal primo minuto.

IL TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): P Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Calafiori; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko All. Fonseca

ATALANTA (4-2-3-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti, Gosens; De Roon, Freuler; Malinovskyi, Pessina, Muriel; Zapata All. Gasperini

© RIPRODUZIONE RISERVATA