PROBABILI FORMAZIONI ROMA BASAKSEHIR/ Quote: Edin Dzeko sfida Mert Gunok

- Michela Colombo

Probabili formazioni Roma Basaksehir: quote della partita di Europa League. Edin Dzeko cercherà di fare gol a Mert Gonuk, l’attaccante bosniaco vuole essere decisivo all’Olimpico.

roma gruppo fonseca
(Foto LaPresse)

Duello affascinante che si accenderà in campo come pure nelle probabili formazioni di Roma Basaksehir è certo quello che vedrà il primo bomber giallorosso Edin Dzeko, con il numero 1 dei turchi Mert Gunok. Il primo è profilo ben noto: si tratta del bomber bosniaco classe 1986, che dopo un’estate tormentata dalle voci di calciomercato, ha deciso di proseguire la sua avventura in giallorosso e pure nel migliore dei modi, con rinnovo di contratto e ben tre gol (con assist vincente) a sigillo nelle prime tre giornate del Campionato di Serie A). Il secondo è certo il punto di riferimento di Buruk, anche se il suo inizio di stagione non è stato dei migliori. Nei primi incontri infatti Gunok è stato titolare in 4 incontri, tutti però chiusi incassando qualche gol, anzi 7 in totale per la precisione: un dato certo che deve essere sistemato al più presto. (agg Michela Colombo)

ASSENTE L’EX CENGIZ UNDER

Protagonista certo mancato nelle probabili formazioni di Roma Basaksehir è Cengiz Under, che oggi non sarà a disposizione di Fonseca. L’esterno offensivo turco infatti a inizio del mese di settembre ha rimediato un duro infortunio muscolare al bicipite della coscia destra, che lo sta costringendo a un lungo stop, che certo non fa felici i tifosi della Lupa, che pure avevano esultato per le belle cose fatte vedere dallo stesso Under in campo in questo primo scampolo di stagione. E certo avrebbe fatto molto bene anche in questo primo incontro di Europa league, che pure per Under sarebbe stata un’occasione ben speciale. Ricordiamo infatti bene che il turco è pure ex del match, avendo indossato in carriera proprio la maglia del Basaksehir, per la precisione dal luglio del 2016 al luglio del 2017, quando poi è stato ceduto a titolo definitivo proprio alla Roma. (agg Michela Colombo)

IL CASO SKRTEL

Nome che certo spicca nelle probabili formazioni di Roma Basaksehir, è certo quello di Martin Skrtel, difensore di Buruk, ma pure protagonista di uno strano caso di calciomercato estivo. Il giocatore infatti questa estate aveva firmato un solido contratto con l’Atalanta di Gasperini, squadra che nelle intenzioni lo avrebbe dovuto rilanciare nel grande calcio dopo tre anni in chiaroscuro con la maglia del Galatasaray. Dopo però appena venti giorni dalla sua presentazione ufficiale e con a bilancio appena una sola presenza (con gol nell’amichevole estiva tra i nerazzurri e il Monza) ci è giunta a sorpresa la notizia della rescissione consensuale del contratto tra le due parti, probabilmente dovuta a problemi familiari dello stesso giocatore slovacco, che quindi in extremis si è accasato al Basaksehir. Ora quindi nonostante tale caso confuso, avremo finalmente l’occasione di vedere Skrtel in campo, sia pure come avversario del club turco. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Si giocherà questa sera alle ore 21,00 tra le mura dello Stadio Olimpico il match di Europa league, valido per il primo turno della fase a gironi tra Roma e Basaksehir, e certo è tempo di esaminare da vicino le probabili formazioni. Vi è infatti molta curiosità sulle mosse di Fonseca per le probabili formazioni di Roma Basaksehir, match in cui lo stesso tecnico lusitano farà il suo debutto in Europa league: quali saranno le sue mosse di fronte a un avversario non molto quotato come è il club turco?. Pur essendo solo all’inizio della stagione, non è da escludere infatti che lo stesso allenatore giallorosso voglia per il momento optare per un ampio turnover: nonostante un’infermeria ben piena infatti non mancano alternative importanti alla panchina della Lupa e certo Fonseca potrebbe approfittare per far fiatare alcuni protagonisti dei primi incontri. Altri problemi per il club turco, dove Buruk non può certo permettersi il lusso di mandare in campo le seconde linee: saranno solo titolari questa sera in campo. Andiamo allora a esaminare da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Roma Basaksehir.

LE QUOTE E IL PRONOSTICO

Prima di prendere in esame le scelte dei due allenatori è certo bene prendere in esame anche il pronostico che accompagna questo match e che naturalmente vede i giallorossi stra favoriti. Anche secondo il portale di scommesse snai la Roma non dovrebbe avere problemi e anzi nell’1×2 la sua vittoria è stata data a 1,38, contro il più elevato 7,25 fissato per il Basaksehir: il pari vale 5,00.

LE PROBABILI FORMAZIONI ROMA BASAKSEHIR

LE MOSSE DI FONSECA

Come detto prima, per le probabili formazioni di Roma Basaksehir, non è certo impossibile pensare ad un ampio turnover in casa della lupa, benchè si tratti del match di esordio in Europa league: l’avversario non fa paura e le “riserve” sono di primo livello. Ecco quindi che questa sera nell’4-2-3-1 tra i pali non ci sorprenderebbe vedere Mirante (che ha fatto benissimo nel finale della stagione passata) e davanti Fonseca darà riposo al capitano Florenzi: in difesa dovremmo quindi vedere Santon, Mancini, Fazio e Spinazzola. Per la mediana a due il tecnico dei giallorossi dovrebbe di nuovo mischiare le carte e concedere la maglia da titolare a Diawara e Cristante, con Pastore adibito sulla tre quarti. Saranno però conferme in attacco per la Roma, rispetto all’11 visto con il Sassuolo pochi giorni fa: vedremo Dzeko prima punta con Mkhitaryan e Kluivert titolari.

LE SCELTE DI BURUK

Per la probabili formazioni di Roma Basksehir, il tecnico dei turchi chiaramente non può che puntare su i suoi giocatori più in forma, benché l’inizio di stagione non sia stato dei migliori. Per la sfida di questa sera ecco che Buruk non rinuncerà al 4-1-4-1 come modulo di partenza, con Gunok presente tra i pali e di fronte al numero 1 la coppia di centrali Skrtel-Epureanu e il duo di esterni Gaicara e Clichy. Collegamento tra i settori sarà dal primo minuto Topal, che di fronte al centro dello schieramento si vedrà Aleksic e Arda Turan. Toccherà quindi a Visca e Robinho agire ai lati e completare il reparto, mentre per l’unica punta ecco Demba Ba.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 18 Santon, 23 Mancini, 20 Fazio, 37 Spinazzola; 42 Diawara, 4 Cristante; 77 Mkhitaryan, 7 Pastore, 99 Kluivert; 9 Dzeko. All. Fonseca

BASAKSEHIR (4-1-4-1): 34 Gunok, 80 Gaicara, 37 Skrtel, 6 Epureanu, 3 Clichy; 5 Mehmet Topal; 7 Visca, 91 Aleksic, 10 Arda Turan, 70 Robinho; 19 Demba Ba All. Buruk

© RIPRODUZIONE RISERVATA