PROBABILI FORMAZIONI ROMA BENEVENTO/ Quote, Iago Falque sarà protagonista?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Roma Benevento: le quote del match. Ecco le mosse di Fonseca e Inzaghi per la sfida di questa sera, nella 4^ giornata della Serie A.

Lapadula Schiattarella Benevento gol lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Benevento Napoli (Foto LaPresse)

E’ punto fermo nello schieramento di Filippo Inzaghi e pure nelle probabili formazioni di Roma Benevento non può mancare: parliamo di Iago Falque protagonista di questa sfida all’Olimpico, che lo vede non solo come asso nella manica del tecnico degli stregoni, ma anche ex del match. Sono dunque riflettori puntati  sull’esterno destro spagnolo classe 19990, approdato allo spogliatoio del Benevento in via ufficiale solo questa estate, dopo comunque una stagione in prestito dal Torino: prima però il giocatore come è noto ha vestito a lungo la maglia della Roma, per la precisione dal 2015 al 2017 (sia pure nel mezzo con esperienze in prestito). Vale notare che lo spagnolo con i capitolini ha collezionato a tabella 27 presenze, condite  con tre gol e due assist.  E ora sotto nuovi colori giallorossi è chiamato a fare ancora di più, sotto gli ordini però di Filippo Inzaghi. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello importante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Roma Benevento è certo quello che vedrà sotto ai riflettori all’Olimpico l’ultimo difensore dei capitolini contro il primo bomber degli stregoni. Mettiamo dunque in evidenza, in vista del match per la 4^ giornata di Serie A, il numero 1 di Paulo Fonseca Mirante, che da qualche tempo ha superato Pau Lopez nella lista delle preferenze dell’allenatore portoghese, almeno per quanto riguarda il campionato italiano. Per ora il portiere classe 1983, in giallorosso dal 2018, ha messo da parte tre presenze in questa prima parte della Serie A 2020-21, totalizzando però ben 3 gol subiti (più tre derivati dallo 0-3 a tavolino deciso contro il Verona) e appena un solo clean sheet. Di contro Mirante avrà l’entusiasta batteria di bomber nelle mani di Filippo Inzaghi: il Benevento nelle prime giornate di questa nuova avventura in Serie A ha trovato la bellezza di sei gol, con due doppiette di Caprari e Caldirola e una rete a testa di Letizia e Lapadula. Proprio l’ex Milan sarà il bomber che Mirante oggi dovrà temere: Lapadula infatti si è finalmente sbloccato prima dello stop contro il Bologna e promette scintille per la sfida quest’oggi. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminando le probabili formazioni di Roma Benevento, tocca ora fissare la nostra attenzione anche sugli assenti annunciati in vista di questa sfida all’Olimpico per la 4^ giornata di Serie A: a chi dunque Fonseca e Inzaghi dovranno oggi fare a meno? Partendo dallo spogliatoio di Trigoria, ecco che dobbiamo subito ricordare l’indisponibilità di Amadou Diawara, riscontrato positivo al coronavirus nei giorni scorsi e posto in isolamento. Pure il tecnico portoghese dovrà oggi rinunciare al lungodegente Zaniolo e a Pastore, ancora alla prese con un problema all’anca: da valutare per la panchina, le condizioni di salute di Karsdorp, non al top. Parecchi assenti si registrano anche nello spogliatoio del Benevento: qui infatti Inzaghi dovrà rinunciare a Barba e Tello alle prese con risentimenti muscolari di vario genere, come pure a Moncini, che ha rimediato la lesione muscolare dell’adduttore. Pure oggi mancherà Viola tra gli stregoni, per un problema al ginocchio sinistro che dovrebbe tenerlo in infermeria fino a novembre. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA BENEVENTO: CHI GIOCA?

Sono riflettori puntati ora sulle probabili formazioni di Roma e Benevento, big match con cui chiuderemo oggi alle ore 20.45 tra le mura dello Stadio Olimpico questa magnifica 4^ giornata del Campionato della Serie A. L’attesa intorno alle mosse di Fonseca come di Inzaghi è grande: dopo lo stop per le nazionali le due squadre tornano protagoniste impazienti di far propri i tre punti messi in palio e ovviamente ai due allenatori oggi non sarà concessa alcuna leggerezza. Pure sia Fonseca che Inzaghi dovranno fare molta attenzione nello stilare il proprio undici, tra assenti, infortunati e la necessità (almeno per i giallorossi) di dosare bene le forze dei titolari, considerato che in settimana la Lupa sarà impegnata nel primo turno ai gironi di Europa League. Tenuto dunque conto di tutti questi fattori, andiamo ad analizzare quali potrebbero essere le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Roma Benevento.

QUOTE E PRONOSTICO

Benché la formazione campana sia squadra ben ostica (e ne abbiamo avuto riprova nelle sfide con Sampdoria e Bologna), pure il favore del pronostico non può che andare ai capitolini. Se poi guardiamo le quote fissate dalla Snai ecco che per l’1×2 del match vediamo il successo della Roma fissato a 1.32, contro il più elevato 9.00 segnato per il Benevento, mentre il pareggio è stato quotato a 5.50.

LE PROBABILI FORMAZIONI ROMA BENEVENTO

LE MOSSE DI FONSECA

Per le probabili formazioni di Roma Benevento, Fonseca chiaramente non rinuncerà al classico 3-4-2-1 visto già nelle ultime uscite, dove pure si registrano ancora una volta alone assenze di gran peso. Ad esempio già a centrocampo il tecnico portoghese sarà costretto a fare a meno di Amadou Diawara, in isolamento dopo essere stato riscontrato positivo al coronavirus: senza il guineano sarà Pellegrini a fare compagnia a Veretout al centro del reparto, poi completato in fascia da Santon e Spinazzola. Proseguendo ecco che in attacco le maglie sono per forza di cose già consegnate: pronto Edin Dzeko prima punta con Pedro e Mkhitaryan a supporto sull’esterno. Per quanto riguarda poi la difesa dello schieramento romano, dobbiamo qui segnalare il duello tra Kumbulla e Mancini per la maglia titolare: il reparto sarà poi completato da Smalling e Ibanez.

LE SCELTE DI INZAGHI

Spazio al 4-3-2-1 per lo schieramento degli stregoni, dove pure Inzaghi conta alcune assenze di gran importanza in questa 4^ giornata del Campionato della Serie A. Pure il modulo dei giallorossi non sarà privo di pezzi da novanta, già in attacco: qui appare indispensabile come prima punta Gianluca Lapadula, specie dopo il gol segnato contro il Bologna pochi giorni fa: al fianco ecco Caprari e Iago Falque, ma con l’ex Cagliari Sau pronto in panchina. Per la mediana a tre ecco che dobbiamo segnalare le assenze annunciate di Tello e Viola: sarà Schiattarella a dirigere il gioco giallorosso dunque, affiancato da Ionita e Dabo. Per la difesa degli stregoni, poi sono ben pochi i dubbi di Inzaghi: titolari confermati i soliti Letizia, Glik e Caldirola, con Foulon che dovrebbe comunque vincere il duello con Maggio per la maglia titolare.

TABELLINO ROMA BENEVENTO

ROMA (3-4-2-1): 83 Mirante; 3 Ibanez, 23 Mancini, 24 Kumbulla; 18 Santon, 17 Veretout, 7 Pellegrini, 37 Spinazzola; 11 Pedro, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko All. Fonseca

BENEVENTO (4–32-1): 1 Montipò; 3 Letizia, 15 Glik, 5 Caldirola, 18 Foulon; 29 Ionita, 28 Schiattarella, 14 Dabo; 17 Caprari, 44 I Falque; 9 Lapadula All. Inzaghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA