PROBABILI FORMAZIONI ROMA BOLOGNA/ Quote: Pedro sarà protagonista?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Roma Bologna: quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita che si giocherà all’Olimpico oggi per la 30^ giornata di Serie A.

Fonseca Roma Serie A
Probabili formazioni Serie A (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA BOLOGNA: PROTAGONISTA

Scegliamo come nome da mettere in evidenza nelle probabili formazioni di Roma Bologna quello di Pedro Rodriguez, che dovrebbe essere la principale certezza nell’attacco giallorosso oggi. Classe 1987, cresciuto nel Barcellona dove ha giocato fino al 2015 e passato poi al Chelsea fino alla scorsa estate, il palmares di Pedro è impressionante perché ha vinto cinque Liga, tre Coppe del Re, quattro Supercoppe spagnole, una Premier League, una FA Cup, tre Champions League, tre Supercoppe Europee, due Mondiali per Club, una Europa League a livello di club più un Mondiale e un Europeo con la Nazionale spagnola. Pedro è l’unico calciatore ad aver vinto tutti i maggiori trofei internazionali sia a livello di club sia per Nazionali e il primo a segnare in tutte e sei le competizioni ufficiali per club disputate nello stesso anno solare. Questo è l’impressionante curriculum con il quale nella scorsa estate Pedro è arrivato a Roma: finora per lui quattro gol segnati in campionato e uno in Europa League, l’obiettivo naturalmente sarebbe quello di vincere qualcosa anche con i giallorossi. Di certo, Pedro sa come si fa a vincere… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA BOLOGNA: IL DUELLO

Due esterni in evidenza nelle probabili formazioni di Roma Bologna. In casa giallorossa parliamo del giovane Riccardo Calafiori, che giovedì ad Amsterdam ha preso il posto dell’infortunato Spinazzola e spera di trovare spazio anche oggi. Classe 2002, sicuramente Calafiori è uno dei talenti più promettenti del calcio italiano e Paulo Fonseca ha fiducia in lui, come ha dimostrato schierandolo già tre volte in campionato (la prima nella scorsa stagione, quando debuttò il 1° agosto 2020 nella vittoria contro la Juventus) e quattro appunto in Europa League, dove tra l’altro Calafiori ha trovato pure un gol, segnato il 3 dicembre scorso nella partita della fase a gironi contro lo Young Boys. Romano ma 14 anni più grande (classe 1988) e cresciuto nella Lazio è Lorenzo De Silvestri, che nella sua carriera dopo avere lasciato i biancocelesti ha giocato anche con le maglie di Fiorentina, Sampdoria e Torino prima di approdare nella scorsa estate al Bologna, ritrovando per la quarta volta come allenatore Sinisa Mihajlovic. Con la maglia rossoblù finora ha segnato un gol: contro la Lazio all’Olimpico. De Silvestri ci riuscirà anche contro la Roma? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Esaminando le probabili formazioni di Roma Bologna, è giusto ricordare adesso anche quali saranno i giocatori costretti a saltare la partita di Serie A allo stadio Olimpico. Tra loro c’è lo squalificato Cristante, per il resto si tratta di infortunati. La situazione della Roma è senza dubbio critica anche in infermeria: giovedì ad Amsterdam si è infatti fermato Spinazzola, i cui acciacchi si vanno ad aggiungere a quelli di Smalling e Mkhitaryan. Tempi di recupero un po’ più lunghi saranno necessari per El Shaarawy, mentre le prossime settimane ci diranno se Zaniolo farà in tempo a scendere in campo prima della fine del campionato, speranza che non ha più Kumbulla, la cui stagione è finita a causa di una lesione al menisco esterno. In proporzione sta sicuramente meglio Sinisa Mihajlovic, però pure il Bologna deve fare i conti con ben quattro giocatori indisponibili per la trasferta a Roma: Tomiyasu ha una contrattura muscolare alla gamba destra; Medel soffre per una lesione muscolare al polpaccio; Santander accusa una distorsione al ginocchio ed infine Hickey ha riportato una sublussazione alla spalla. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TANTE ASSENZE PER FONSECA

Le probabili formazioni di Roma Bologna ci accompagnano verso la partita che oggi alle ore 18.00 si giocherà allo stadio Olimpico. Paulo Fonseca ci arriva sull’onda della bella vittoria ad Amsterdam che ha avvicinato la Roma alle semifinali di Europa League, grande gioia che però stride con il settimo posto nella classifica del campionato, per cui ora i giallorossi dovranno dosare al meglio le forze per cercare di essere competitivi su entrambi i fronti.

In Serie A l’obiettivo è quello di migliorare l’attuale settimo posto: sarebbe dunque preziosa una vittoria contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic, reduce dalla sconfitta contro l’Inter ma comunque ormai vicino al traguardo della salvezza. I rossoblù giocheranno con maggiore serenità: sarà un vantaggio per loro? In attesa di scoprirlo, diamo uno sguardo alle ultime notizie sulle probabili formazioni di Roma Bologna.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo anche uno sguardo al pronostico di Roma Bologna in base alle quote dell’agenzia Snai. I padroni di casa partono nettamente favoriti e il segno 1 è quotato a 1,75, mentre poi si sale fino a quota 4,00 in caso di pareggio (segno X) oppure a 4,50 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di colpaccio del Bologna.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA BOLOGNA

LE MOSSE DI FONSECA

Le probabili formazioni di Roma Bologna sono caratterizzate ancora da diversi dubbi per Paulo Fonseca, tranne in difesa dove non dovrebbero esserci dubbi sul terzetto Mancini-Fazio-Ibanez davanti al portiere Pau Lopez. I dilemmi cominciano a centrocampo, dove vedremo Karsdorp esterno destro e Villar nella coppia centrale con uno tra Veretout e Diawara, che sono in ballottaggio pensando anche al ritorno di Europa League. L’assenza di Spinazzola si aggiunge a un lungo elenco di indisponibili (compreso lo squalificato Cristante) e apre a possibilità di giocare titolare a sinistra per il giovane Calafiori, che sarà in ballottaggio con Bruno Peres. In attacco la certezza è Pedro, che agirà sulla trequarti insieme a uno tra Pellegrini e Carles Perez nel 3-4-2-1 giallorosso, dunque a sostegno della prima punta, altro ruolo che sembra essere in bilico tra Borja Mayoral e Dzeko. Tanto nodi ancora da sciogliere per Fonseca…

LE SCELTE DI MIHAJLOVIC

Sembra avere le idee più chiare Sinisa Mihajlovic per le probabili formazioni di Roma Bologna. Modulo 4-2-3-1, in porta torna Skorupski che si è negativizzato al Covid e davanti a lui ci saranno da destra a sinistra nella difesa a quattro De Silvestri, Soumaoro, Danilo e Dijks. Una maglia dovrebbe già essere assegnata anche nella coppia in mediana, che vedrà protagonista all’Olimpico Schouten, affiancato da uno tra Dominguez e Svanberg. Resta tuttavia notevole incertezza sul reparto offensivo del Bologna, dove si concentrano i dubbi di Mihajlovic: le certezze sono Soriano e Barrow, in ballottaggio Skov Olsen e Orsolini come esterno destro e anche Sansone con Palacio, anche se qui bisogna dire che l’italiano giocherebbe sulla trequarti con Barrow prima punta, mentre se avesse la meglio Palacio sarebbe l’argentino ad agire da terminale più avanzato, con Barrow che scalerebbe di conseguenza sulla trequarti.

IL TABELLINO DI ROMA BOLOGNA

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Fazio, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Calafiori; Pedro, Pellegrini; Borja Mayoral. All. Fonseca.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Soumaoro, Danilo, Dijks; Dominguez, Schouten; Skov Olsen, Soriano, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA