PROBABILI FORMAZIONI ROMA CSKA SOFIA/ Quote, altra occasione per Borja Mayoral

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Roma Cska Sofia: quote, le scelte dei due allenatori su moduli e titolari per la partita della seconda giornata di Europa League.

Fonseca Roma
Paulo Fonseca (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA CSKA SOFIA: ALTRA OCCASIONE PER BORJA MAYORAL

Da uno spagnolo all’altro, concludiamo la nostra panoramica sulle probabili formazioni di Roma Cska Sofia parlando di un altro dei tanti calciatori iberici a disposizione di mister Paulo Fonseca, cioè l’attaccante classe 1997 Borja Mayoral Moya, che dovrebbe infatti giocare questa sera da prima punta per dare un po’ di respiro al titolare Dzeko. Borja Mayoral è cresciuto nelle giovanili del Real Madrid fin da quando aveva solamente 10 anni, sicuramente un biglietto da visita molto importante per lui. Alle presenze in prima squadra ha alternato i prestiti, anche all’estero come quando nemmeno ventenne andò in Germania per giocare con la maglia del Wolfsburg. Lunga ben due anni è stata invece l’esperienza con la maglia del Levante, da dove è tornato a Madrid quest’estate, ma solo per trasferirsi di nuovo dopo poche settimane, con destinazione Roma. Avere davanti un titolare come Dzeko non è certamente facile per Borja Mayoral, che è di conseguenza chiamato a sfruttare nel migliore dei modi ogni occasione che gli si presenterà davanti: saprà fare bene soprattutto in Europa League? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA CSKA SOFIA: PAU LOPEZ RISERVA DI LUSSO

Presentando le probabili formazioni di Roma Cska Sofia, abbiamo detto che tra i pali della porta giallorossa dovrebbe partire titolare Pau Lopez, che si sta ritrovando ad essere di fatto la riserva del collega Mirante, d’altronde protagonista di una eccellente prestazione lunedì sera nel posticipo di campionato a San Siro contro il Milan. Ecco dunque che le gerarchie del mister Paulo Fonseca in questo momento sorridono a Mirante e riservano spazio a Pau Lopez solamente in Europa League, come d’altronde era già successo giovedì scorso a Berna sul campo dello Young Boys nella prima giornata della fase a gironi. Un brutto colpo per l’estremo difensore spagnolo, che nella scorsa stagione aveva raccolto 32 presenze in Serie A ed esattamente un anno fa di questi tempi si accingeva a giocare da titolare con la Spagna contro Malta nelle qualificazioni europee. Nel fratempo gli Europei sono stati rinviati di un anno e adesso per Pau Lopez sembra davvero difficile pensare di parteciparvi, non essendo più nemmeno titolare nella propria squadra di club. Una situazione non facile per lui… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA CSKA SOFIA: L’EMIGRANTE BELTRAME

Attira sicuramente il nostro interesse nelle probabili formazioni di Roma Cska Sofia un giocatore italiano che milita nella compagine bulgara. Stiamo parlando di Stefano Beltrame, nato a Biella l’8 febbraio 1993 e calciatore che si può esprimere sia come seconda punta sia come centrocampista dalle caratteristiche offensive. Cresciuto nel Novara e poi nella Juventus, con la quale ottiene anche una presenza in campionato nel 2012-2013, stagione nella quale può dire di avere vinto lo scudetto, Beltrame ha poi cominciato un giro di prestiti in varie società prima italiane e poi anche all’estero e in particolare in Olanda, con una doppia esperienza al Den Bosch inframezzata da una parentesi ai Go Ahead Eagles. Beltrame poi era tornato in bianconero, tuttavia per giocare nella Juventus Under 23 di Serie C, ma a gennaio 2020 è stato ceduto a titolo definitivo ai bulgari del Cska Sofia, altra esperienza internazionale che questa sera potrebbe portarlo in campo all’Olimpico per affrontare la Roma, una sfida che naturalmente avrebbe sapore speciale per Beltrame. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CONVOCATO SMALLING, MAYORAL TITOLARE!

Con le probabili formazioni di Roma Cska Sofia analizziamo la partita allo stadio Olimpico alle ore 21.00, per la seconda giornata del gruppo A di Europa League 2020-2021. I giallorossi di Paulo Fonseca ci arrivano con tre punti dopo la vittoria in rimonta a Berna sul campo dello Young Boys, un successo davvero prezioso anche se sofferto, che adesso mette in discesa il cammino in Europa League. La vittoria in Svizzera è arrivata grazie all’ingresso in campo di alcuni titolari; tuttavia l’allenatore dovrebbe confermare un ampio turnover considerato che lunedì la Roma ha giocato contro il Milan e per il momento il campionato resta prioritario. D’altro canto giovedì scorso i bulgari del Cska Sofia hanno perso in casa contro il Cluj e sono un avversario sulla carta abbordabile anche confermando la rotazione della rosa. Vediamo allora come le due squadre potrebbero essere schierate sul terreno di gioco dell’Olimpico, leggendo insieme le probabili formazioni di Roma Cska Sofia.

PRONOSTICO E QUOTE

Il pronostico su Roma Cska Sofia, sul quale adesso volgiamo brevemente lo sguardo, è davvero a senso unico secondo le quote Snai: il segno 1 infatti è quotato a 1,27, mentre poi si sale a quota 5,75 in caso di pareggio (Segno X) e fino a 9,25 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di successo bulgaro.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA CSKA SOFIA

LE MOSSE DI FONSECA

Nel presentare le probabili formazioni di Roma Cska Sofia abbiamo già detto che Fonseca dovrebbe confermare il turnover: in porta allora andrà sicuramente Pau Lopez, davanti a lui invece una difesa nella quale, vista l’indisponibilità dello squalificato Mancini e gli acciacchi di Smalling, Fazio sarà nuovamente il centrale, oppure giocherà sul lato con Cristante stretto tra lui e Kumbulla. Bruno Peres e Karsdorp sono favoriti per agire da esterni; al centro dello schieramento invece potrebbe comunque avere una maglia Veretout, da valutare il possibile rientro di Diawara ma è probabile che sia nuovamente Villar a completare la linea. Davanti invece sono favoriti Carles Perez e Mkhitaryan, sarà allora Pedro a rimanere in panchina; infine Borja Mayoral giocherà come centravanti al posto di Dzeko.

LE SCELTE DI BELCHEV

Le probabili formazioni di Roma Cska Sofia sul lato bulgaro ci consegnano un 4-2-3-1: Stamen Belchev infatti pensa alla conferma della squadra che ha perso in casa contro il Cluj, con un paio di modifiche per l’esterno sinistro offensivo (Henrique favorito su Yomov) e il trequartista, dove Sankharé è insidiato dal nostro Beltrame. In porta ci sarà Busatto; davanti a lui difensori centrali Antov e Matthelj, mentre come terzini ci sarà la conferma per il francese Vion e Mazikou. Nel cuore della mediana troveremo Youga e Tiago Rodrigues; davanti a loro largo a destra Sinclari, favorito su Jules Keita, mentre come prima punta Ali Sowe deve vincere la concorrenza di Ahmedov e Penaranda, sono dunque in tre e la sensazione è che il mister deciderà solo all’ultimo momento.

IL TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Cristante, Kumbulla; Bruno Peres, Veretout, Villar, Karsdorp; Carles Pérez, Mkhitaryan; Borja Mayoral. All. Fonseca.

CSKA SOFIA (4-2-3-1): Busatto; Vion, Antov, Matthelj, Mazikou; Youga, Tiago Rodrigues; Sinclair, Beltrame, Henrique; Sowe. All. Belchev.

© RIPRODUZIONE RISERVATA