PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA/ Diretta tv, l’ex Destro in attacco?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Roma Genoa: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori alla vigilia della sfida per la 26^ giornata di Serie A.

Pellegrini Smalling Roma abbraccio lapresse 2021 640x300
I giocatori della Roma (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA: ATTACCO

Se in difesa e centrocampo sono gran problemi per Fonseca, impegnato a stilare le probabili formazioni di Roma Genoa, ecco che è in attacco che arrivano le prime certezze per il tecnico lusitano. Ricordando che Edin Dzeko è fermo in infermeria per un problema muscolare, ecco che domani all’Olimpico siamo sicuri che sarà maglia titolare per la prima punta per Borja Mayoral. Al fianco dello spagnolo, come noto non ci sarà il solito Pellegrini, questa volta arretrato a centrocampo, ma Pedro: dall’altro lato pronto il solito Mkhitaryan. Non sono però da escludere soluzioni differenti, con Pellegrini avanzato (Diawara lo coprirà dietro) o con El Shaarawy lanciato dal primo minuto. Modulo a due punte invece per il Genoa, dove Mister Ballardini pare tentato di dare nuovo spazio alla coppia formata da Destro e Shomurodov: in panchina però rimangono pronti Pandev, Pjaca e Scamacca. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA: CENTROCAMPO

Altra brutta tegola per Mister Fonseca, impegnato a stilare le probabili formazioni di Roma Genoa, big match della 26^ giornata della Serie A: solo pochi giorni fa il tecnico della lupa ha infatti perso per un problema muscolare al flessore Jordan Veretout, altrimenti titolare inamovibile per il centrocampo giallorosso. Senza il francese e con Cristante obbligato a coprire la difesa, chi avrà domani spazio nel classico reparto a 4? Visto la penuria di elementi, non escludiamo che il tecnico lusitano possa domani far arretrare al centro dello schieramento Lorenzo Pellegrini: al suo fianco sarebbe spazio per uno tra Villar e Diawara, mentre in corsia sarebbe spazio per la coppia Spinazzola-Karsdorp. Centrocampo a 5 invece per il Genoa di Ballardini, dove pure al centro sarà ancora spazio per Badelj, affiancato da Zajc e dall’ex del match Kevin Strootman: pure dalla panchina rimane sempre a disposizione Behram. In corsia, nonostante il doppio impegno ravvicinato, dovremmo rivedere dal primo minuto l’altro ex del match Davide Zappacosta, con Czyborra pronto dall’altro lato del campo. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA: DIFESA

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Roma Genoa, vediamo bene che alla vigilia della 26^ giornata di Serie A sono ancora grossi problemi in difesa per Mister Fonseca. Il tecnico infatti ancora non ha a disposizione Ibanez, fermo in infermeria per un problema muscolare e pure dovrà rinunciare a Kumbulla out per squalifica. Nel reparto a tre davanti a Pau Lopez sarà dunque ancora spazio per Mancini e per il riadattato Cristante, con Smalling recuperato al centro del reparto. Per la difesa a tre di Ballardini, dobbiamo invece segnalare l’out annunciato di Biraschi, ancora in infermeria alle prese con la lussazione della spalla destra. Il tecnico dovrebbe dunque affidarsi domani all’esperienza del capitano Criscito come a Masiello: al centro del reparto per è vivo ballottaggio tra Radovanovic e Goldaniga. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA: CHI IN CAMPO DOMANI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Roma Genoa, sfida della 26^ giornata della Serie A, che pure sarà in programma domani all’Olimpico solo alle ore 12.30. Siamo dunque davvero curiosi di scoprire quali saranno le mosse di Fonseca come di Ballardini, per questa sfida che si annuncia dall’esito affatto scontato. Certo il pronostico consegna il suo favore alla Lupa, ma pure non scordiamo che ancora una volta il tecnico conta parecchi assenti annunciati (l’ultimo a fermarsi è stato Jordan Veretout): dopo le fatiche del match del turno infrasettimanale contro la Fiorentina, non sarà facile affrontare ora la compagine ligure, la quale da quando è arrivato Ballardini sulla panchina, ha ritrovato compattezza, energie e soprattutto gran risultati, Non ci inganni allora il pareggio strappato alla Sampdoria nel derby pochi giorni fa: il grifone domani può essere rivale davvero ostico. Vediamo allora quali saranno le probabili formazioni di Roma Genoa.

ROMA GENOA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Genoa sarà trasmessa sul canale Dazn 1, numero 209 di Sky, per quegli abbonati che abbiano attivato la corrispondente opzione. In alternativa, è disponibile la diretta streaming video tramite la piattaforma Dazn (anche in questo caso a pagamento), che trasmette infatti tre partite di Serie A per ogni giornata.

LE PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA

LE MOSSE DI FONSECA

Come abbiamo annunciato prima, ancora una volta una lunga lista di assenti metterà in difficoltà Fonseca, impegnato a stilare le probabili formazioni di Roma e Genoa. Questo poi subito in difesa: con Ibanez in infermeria e Kumbulla squalificato, domani il tecnico è costretto a riarrangiare ancora Cristante in difesa, con Smalling e Mancini. Senza poi Veretout e con l’ex Atalanta arrangiato in difesa, nel reparto a centrocampo dovrebbe essere spazio per Villar dal primo minuto, con Pellegrini di nuovo arretrato dall’attacco (ma Diawara è valida alternativa): Spinazzola e Karsdorp dovrebbero completare lo schieramento. Di conseguenza in attacco sarà spazio per Pedro al fianco di Mkhitaryan, sull’esterno del reparto offensivo: mancando Dzeko Borja Mayoral sarà titolare confermato in prima punta, pur con El Shaarawy jolly dalla panchina.

LE SCELTE DI BALLARDINI

Via libera invece al 3-5-2 per il Genoa, dove pure Ballardini potrebbe confermare non pochi nomi che pure hanno già sulle gambe pesanti 90 minuti contro la Sampdoria, solo in settimana. Pure alla vigilia della trasferta capitolina paiono indispensabili in attacco Destro e Shomurodov, prime punte confermate: alle loro spalle nel reparto a 5 del centrocampo non mancherà poi Badelj, come pure Zajc e l’ex del match Strootman (anche se Behrami scalpita dalla panchina). Per l’esterno del reparto dovrebbero farsi avanti ancora una volta Czyborra e Zappacosta. Nella difesa a tre schierata davanti al solito Perin dobbiamo segnalare poi il ballottaggio in corso tra Radovanovic e Goldaniga: Masiello e Criscito invece sono sicuri della loro titolarità.

IL TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): P Lopez: Mancini, Smalling, Cristante; Karsdorp, Villar, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Mayoral All. Fonseca.

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman, Badelj, Zajc, Czyborra; Destro, Shomurodov All. Ballardini

© RIPRODUZIONE RISERVATA