Probabili formazioni/ Roma Genoa: Mancini partirà dalla panchina (Serie A)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Roma Genoa: Paulo Fonseca ha annunciato che Mancini partirà dalla panchina in vista dell’esordio in Serie A contro il Grifone.

Kolarov Pandev Roma Genoa lapresse 2019
Probabili formazioni Roma Genoa, Serie A 1^ giornata (Foto LaPresse)

Analizzate le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Roma Genoa, andiamo ora a considerare anche i nomi che si avvieranno verso la panchina in vista della prima giornata di campionato di Serie A. Ecco quindi che per i giallorossi i primi nomi sono quelli di Santos e Mancini, oltre che gli ultimi nomi di mercato come Cetin e Zappacosta. A loro si uniranno anche Pastore, Pellegrini Schick e Defrel. Per quanto riguarda il Genoa di certo vedremo in panca il vice di Radu, Jandrei: gli farà compagnia Ghiglione, Barreca e Cassata oltre che Sandro e Hiljemarck. Attenzione poi ai panchinari d’attacco come Gumus, Pandev, Sanabria e Favilli, in dubbio dal primo minuto. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Sono certezze nell’attacco giallorosso per le probabili formazioni di Roma Genoa. Dopo un’estate caldissima di voci e indiscrezioni di mercato, ecco che Edin Dzeko ha deciso di rimanere in giallorosso e rinnovare il contratto, per la gioia di Fonseca che ha sempre puntato su di lui nei test match estivi. Nel 4-2-3-1 della squadra di Trigoria ecco quindi che il bomber bosniaco sarà titolare come prima punta, e al suo fianco dovrebbero farsi vedere Under e Perotti. Sarà invece un attacco a due punte per Andreazzoli e il Genoa e per domani all’Olimpico le prima scelte del tecnico dovrebbero essere Pinamonti e Kouame. Non mancano però le alternative in panchina, da Pandev a Sanabria e Favilli. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

I primi ballottaggi per Fonseca, impegnato a disegnare le probabili formazioni di Roma Genoa però arrivano dalla mediana, che sarà a due di fronte alla difesa. Dopo l’estate di mercato, infatti siamo ancora in attesa di vedere in campo dal primo minuto l’ex giocatore della Fiorentina Veretout: difficile dire se sarà la prima giornata di Serie A il momento giusto del suo esordio, al fianco di Cristante, ma di certo rimane valida alternativa dalla panchina Diawara. Sarà invece Zaniolo il trequartista, come pure abbiamo visto in tutta la preparazione estiva dei giallorossi. Per il Genoa, a centrocampo sarà spazio per un reparto a 5: qui si candidano dal primo minuto per il terzetto centrale il volto nuovo Schone (in cabina di regia), Radovanovic e Lerager. Saranno quindi Romulo e Criscito ad agire ai lati: dalla pancia può scalpita Ghiglione. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Per la difesa delle probabili formazioni di Roma Genoa, Fonseca dopo un’estate brillante in termini di di risultati dal campo, non ha alcun dubbio nel distribuire le maglie da titolari. Ecco quindi che domani sera all’Olimpico vedremo di certo il volto del mercato estivo Pau Lopez fedele tra i pali: davanti Fazio sarà in coppia con Mancini, assoluto protagonista dell’estate giallorossa: toccherà quindi a Kolarov e Florenzi agire ai lati del reparto, anche perché Spinazzola purtroppo si è infortunato quasi subito (in attesa che Zappacosta sia pronto). Sarà reparto a tre per il Genoa di Andreazzoli, con Radu fede tra i pali. Il tecnico dei grifoni poi punterà a Biraschi, Romero e Zapata dal primo minuto per la difesa, anche se se quest’ultimo potrebbe entrare in ballottaggio con Barreca (che però porterebbe all’arretramento di Criscito). (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Studiando le probabili formazioni di Roma Genoa diamo uno sguardo alle scelte dei due allenatori per l’esordio nella Serie A 2019-2020: la partita si gioca alle ore 20:45 di domenica 25 agosto e ci fornisce un duello particolarmente interessante tra Paulo Fonseca, nuovo allenatore giallorosso e altra scelta estera dopo Luis Enrique e Rudi Garcia, e Aurelio Andreazzoli che torna nell’Olimpico giallorosso da grande ex, dopo aver sfiorato la salvezza con l’Empoli. Attendiamo dunque il primo undici ufficiale di Fonseca che deve già sciogliere qualche nodo nel suo reparto offensivo, ha forse più certezze il suo collega ma il Grifone ha la necessità di partire con il piede giusto e dunque la squadra dovrà essere assemblata nel migliore dei modi. Vediamo allora nel dettaglio quali potrebbero essere le scelte, almeno alla vigilia di questa partita, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Roma Genoa.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Roma Genoa non sarà disponibile in diretta tv sui canali tradizionali: si tratta infatti di una delle tre partite che per questa giornata di Serie A vengono trasmesse soltanto dalla piattaforma DAZN. Appuntamento dunque riservato agli abbonati, che potranno seguire la sfida su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone in diretta streaming video, oppure installare direttamente l’applicazione DAZN su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA

GLI 11 DI FONSECA

Pronti via, Spinazzola non è presente nelle probabili formazioni di Roma Genoa: problema muscolare per l’ex della Juventus che dunque spalanca le porte della corsia sinistra a Kolarov, che era già favorito. Dall’altra parte agirà Florenzi, poi c’è il ballottaggio tra Gianluca Mancini e Juan Jesus per affiancare Fazio al centro della difesa. In porta andrà Pau Lopez, alle sue spalle nè Olsen nè Mirante sono certi di restare con lo svedese ufficialmente sul calciomercato; a centrocampo invece il dubbio riguarda Veretout, che ha recuperato ed è a disposizione, e Amadou Diawara con Cristante che invece dovrebbe essere il mediano di spinta pronto a dare una mano ai trequartisti. Qui Zaniolo, Lorenzo Pellegrini e Perotti si giocano i due posti disponibili con Cengiz Under che tra tutti sembra essere quello più sicuro di iniziare la partita; attenzione comunque alle sorprese (Justin Kluivert), non ce ne saranno nel ruolo di prima punta con Dzeko, fresco di rinnovo dopo essere stato ad un passo dall’addio, che sarà il titolare.

LE SCELTE DI ANDREAZZOLI

Andreazzoli deve rinunciare allo squalificato Pajac e all’infortunato Saponara, dunque sarà Criscito a giocare come esterno sinistro: il Genoa affronta la Roma con un 3-5-2 nel quale i laterali accompagnano l’azione dei centrocampisti. A fare da perno centrale sarà come sempre Radovanovic, a destra salgono le quotazioni di Ghiglione (rientrato dal Frosinone) che appare in vantaggio su Romulo, utile anche per coprire una mezzala dove comunque ci sarà l’esordio rossoblu di Schone. Dall’altra parte Lerager parte favorito su Hiljemark che ha comunque disputato un buon precampionato, considerando che arrivava da un lungo stop; davanti a Ionut Radu dovrebbero esserci Biraschi, Cristian Romero e Cristian Zapata mentre a formare la coppia d’attacco saranno Pinamonti, reduce da un ottimo Mondiale Under 20 ma poi indisponibile per gli Europei Under 21, e Kouamé con Sanabria che spera di recuperare una maglia all’ultimo, ma pare destinato a partire dalla panchina come Favilli, chiamato alla stagione della definitiva maturità.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 24 Florenzi, 20 Fazio, 5 Juan Jesus, 11 Kolarov; 93 Veretout, 4 Cristante; 22 Zaniolo, 7 Lo. Pellegrini, 17 Cengiz Under; 9 Dzeko
A disposizione: 83 Mirante, 63 Fuzato, 2 Zappacosta, 23 G. Mancini, 15 Cetin, 44 A. Diawara, 27 Pastore, 34 J. Kluivert, 8 Perotti, 23 Defrel, 48 Antonucci, 14 Schick


Allenatore: Paulo Fonseca

Squalificati:


Indisponibili: Spinazzola

GENOA (3-5-2): 97 I. Radu; 14 Biraschi, 17 C. Romero, 2 C. Zapata; 18 Ghiglione, 20 Schone, 21 Radovanovic, 8 Lerager, 4 Criscito; 99 Pinamonti, 11 Kouamé
A disposizione: 93 Jandrei, 22 Marchetti, 13 El Yamiq, 5 Romulo, 10 Sinan Gumus, 29 Cassata, 15 Jagiello, 88 Hiljemark, 3 Barreca, 19 Pandev, 9 Sanabria, 30 Favilli


Allenatore: Aurelio Andreazzoli

Squalificati: Pajac, Agudelo


Indisponibili: Sturaro, Saponara

© RIPRODUZIONE RISERVATA