PROBABILI FORMAZIONI ROMA INTER/ Diretta tv, Edin Dzeko in copertina da ex

- Michela Colombo

Probabili formazioni Roma Inter: diretta tv e orario. Esaminiamo le mosse degli allenatori, alla vigilia della sfida per la 16^ giornata della Serie A.

Mourinho Serie A Roma
Calciomercato - José Mourinho, allenatore della Roma (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA INTER: ATTACCO

Sono infine mosse obbligare per Mourinho anche all’attacco delle probabili formazioni di Roma Inter, per la 16^ giornata di campionato. Per la sfida dell’Olimpico il tecnico ha infatti perso Pellegrini per infortunio e Tammy Abraham per squalifica e pure non è certo di avere a disposizione al 100 % Zaniolo. Il giovane attaccante della Lupa pure sarà di tutto per esserci contro l’Inter oggi e certo farà compagnia a Mkhitaryan e a Carles Perez dal primo minuto. In prima punta sarà maglia titolare per Shomurodov, certo favorito rispetto a Borja Mayoral (che dovrebbe lasciare Trigoria con gennaio).

Sono invece dubbi in attacco per Inzaghi: nel modulo a due punte dell’Inter i l tecnico dovrebbe dare spazio all’ex del match Edin Dzeko, ma rimane da capire chi mettere al fianco del bosniaco. Il solito Lautaro Martinez, con cui l’ex giallorosso forma un’ottima coppia da gol oppure Correa o Sanchez, che rimangono pronti? Staremo a vedere.  (agg Michela Colombo)

CENTROCAMPO

Cambiato modulo, ecco che sono aggiustamenti per Mourinho anche nel centrocampo delle probabili formazioni di Roma Inter. Non avendo a disposizione nella 16^ giornata di Serie A abbastanza esterni a centrocampo, ecco che il lusitano tornerà al classico reparto a due, dove pure troveranno posto dal primo minuto Cristante e Veretout con il francese pure di ritorno da un turno di stop per squalifica.

Ampio reparto a cinque invece per il centrocampo dell’Inter, dove pure domani riavremo Barella al primo minuto, in compagnia da Brozovic e uno tra Calhanoglu e Vidal (benchè pure Gagliardini si sia comportato molto bene pochi giorni fa con lo Spezia, andando anche a segno). Mancando pure gran alternative sull’esterno del reparto (considerate anche le defezioni in difesa) ecco che lo schieramento nerazzurro dovrebbe vedere l riconferma dal primo minuto della coppia Perisic-Dumfries.  (agg Michela Colombo)

DIFESA

Viste le tante defezioni annunciate alla vigilia della 16^ giornata di Serie A, specie a centrocampo e in attacco, abbiamo ipotizzato per le probabili formazioni di Roma Inter un ritorno alla classica difesa a 4 per lo schieramento di Josè Mourinho. Davanti al numero 1 Rui Patricio, vera certezza della formazione della Lupa, ecco che pure domani potrebbe esserci spazio per Vina, Smalling, Mancini e Ibanez, pure con l’inglese affaticato dagli ultimi straordinari richiesti dal tecnico lusitano: attenzione però a Karsdorp, che squalificato, non sarà di aiuto né nel settore arretrato né più avanti in corsia.

Pure per la difesa dell’Inter sono aggiustamenti in corso per Inzaghi, che pure in vista della sfida di domani non è sicuro di riavere Bastoni e De Vrij a disposizione dal primo minuto. Nel caso dunque i due dovessero oggi dare di nuovo forfait, ecco che a guardia del reparto a tre avremo pure domani Dimarco e D’Ambrosio, con Skriniar unico centrale. Tra i pali ovviamente non mancherà Handanovic.  (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO DOMANI?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Roma Inter, big match della 16^ giornata della Serie A che pure avrà inizio solo domani alle ore 18.00 tra le mura dell’Olimpico. La sfida è tra le più attese di tutta la stagione, ma davvero non possiamo dire che l’ex Mourinho vi approdi nelle miglior condizioni possibili. Dopo il KO col Bologna, la Lupa si presenta davanti al pubblico di casa con una rosa striminzita, considerato che oltre agli assenti lo Special One pure dovrà domani fare i conti con le squalifiche di Abraham e Karsdorp.

Senza parecchi big, per la Roma  domani in casa non sarà facile avere la meglio sull’Inter, lanciatissima nella sua rincorsa alla testa del campionato di Serie A, ancora di più rinvigorita dal chiaro 2-0 imposto allo Spezia solo pochi giorni fa (arrivato pure con una rosa parecchio rimaneggiata). Sarà in ogni caso match bollente: vediamo come i due allenatori si sono preparati, esaminando le loro mosse per le probabili formazioni di Roma Inter.

ROMA INTER IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL MATCH

Va subito detto che purtroppo la diretta tv di Roma Inter non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione, non essendo una delle partite previste nel turno di campionato. Il match sarà dunque riservato in esclusiva agli abbonati della piattaforma DAZN (broadcaster ufficiale della Serie A) che potranno seguire il match in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure servendosi di una smart tv con collegamento a internet.

LE PROBABILI FORMAZIONI ROMA INTER

LE MOSSE DI MOURINHO

Come abbiamo accennato prima sono non pochi grattacapi per il tecnico lusitano, impegnato a disegnare le probabili formazioni di Roma Inter: viste le tante defezioni, le squalifiche e i giocatori in dubbio perchè affatto in condizione (come un acciaccato El Shaarawy), non escludiamo neppure che Mourinho possa ritornare al 4-2-3-1 visto a inizio stagione. Sulla carta pare la soluzione migliore: in tal caso avremo pronti in difesa Mancini, Smalling (costretto comunque a stringere i denti), Ibanez e Vina, mentre a centrocampo si farebbero vedere solo  Veretout-Cristante, col francese di ritorno da squalifica. In attacco poi le mosse sarebbero obbligate per la lupa, visto che pure domani mancheranno El Shaarawy, Pellegrini e Abraham: con Shomurodov in prima punta, avremo Mkhitaryan, Zaniolo e Carles Perez a supporto.

LE SCELTE DI INZAGHI

Pur contando pure qualche assente e caso dubbio, di certo non ha gli stessi problemi Inzaghi per disegnare il 3-5-2 nerazzurro delle probabili formazioni di Roma Inter: alla vigilia pure i dubbi del tecnico sono ben pochi. Con Bastoni e De Vrij in forse, domani il tecnico potrebbe decidere di non correre rischi inutili ed ad affidarsi al trittico composto da D’Ambrosio, Skriniar e Dimarco in difesa, come già occorso con lo Spezia solo in settimana: in ogni caso avremo sempre Handanovic sicuro tra i pali. Per l’ampio reparto a centrocampo, poi al solito rimangono indispensabili giocatori come Brozovic e Barella, mentre al loro fianco è sempre vivo il ballottaggio tra Calhanoglu e Vidal: sull’esterno dello schieramento si faranno avanti Dumfries e Perisic, mancano di vere alternative per la fascia. In avanti non potrà poi mancare l’ex del match Edin Dzeko, che per l’occasione potrebbe sempre affiancarsi a Lautaro Martinez anche se l’argentino ha nelle gambe una settantina di minuti contro i liguri: Correa e Sanchez rimangono pure pronti.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez, Vina; Veretout, Cristante; Zaniolo, Mkhitaryan, Carles Perez; Shomurodov. All. Mourinho

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA