PROBABILI FORMAZIONI ROMA JUVENTUS/ Diretta tv: ci sarà spazio per Kumbulla?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Roma Juventus: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita della 2^ giornata di Serie A.

Juventus Roma
Probabili formazioni Roma Juventus (Foto LaPresse)

Esaminando le mosse di Fonseca come di Pirlo per la difesa delle probabili formazioni di Roma Juventus, vediamo bene che in questa parte del campo, entrambi gli allenatori non hanno molti dubbi da risolvere prima di consegnare le maglie da titolari. Partendo dallo schieramento giallorosso ben vediamo che qui saranno titolari annunciati del match i soliti Mancini, Cristante e Ibanez: occhio però a Kumbulla, che pare pronto a fare il suo grande esordio con la maglia dei giallorossi. Pure non vi sono grandi incertezze nella metà campo bianconera, tenuto conto che Pirlo confermerà un insolito reparto a tre posto di fronte al numero 1 titolare Wojciech Szczesny. Qui infatti ben figurerà dal primo minuto Danilo, in compagnia di Bonucci e Chiellini: sarà ancora panchina dunque per Demiral come per Rugani. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Ben pochi i dubbi di Pirlo alla vigilia della sfida dell’Olimpico: anche nel reparto di centrocampo delle probabili formazioni di Roma Juventus, il nuovo tecnico della Vecchia Signora pare avere le idee davvero ben chiare. Fissato nuovamente il reparto a cinque che tanto bene ha funzionato al debutto in Serie A 2020-21, ecco che in vista della trasferta nella capitale, il tecnico ha in mente di confermare al centro del reparto Bentancur e Rabiot come pure Ramsey (anche se dalla panchina scalpita in cerca di spazio McKennie). Già consegnate poi anche le maglie in corsia: qui infatti non mancherà Cuadrado, magari messo di nuovo in coppia con il giovane Frabotta, vero jolly nelle mani di Andrea Pirlo (altrimenti vedremo De Sciglio titolare, al posto del giovane classe 1999. Non ci saranno poi grandi sorprese nel centrocampo della Roma di Paulo Fonseca, specie in vista di un match così importante. Fissato il reparto a 4 dovremmo vedere pronti dal primo minuto Veretout e Diawara al centro, mentre Spinazzola e Karsdorp sono le prime scelte per le corsie esterne. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Per il big match della Serie A, Fonseca, impegnato a stilare le probabili formazioni di Roma Juventus non ha intenzione di stare a sentire le tante indiscrezioni di calciomercato (spesso anche discordanti), e punta tutto sul suo bomber nonché capitano di giallorosso, Edin Dzeko. Con il bosniaco titolare, ecco che le altre maglie per il reparto offensivo sono già state consegnate: Pellegrini e Mkhitaryan saranno i titolari prescelti anche per la sfida all’Olimpico. Per quanto riguarda l’attacco della Juventus, per la 2^ giornata di Serie A Mister Pirlo dovrebbe confermare il modulo a due punte e qui pure saranno pronti dal primo minuto Cristiano Ronaldo e Kulusevski, già titolari contro la Sampdoria pochi giorni fa. Pure non scordiamo che dalla panchina pare pronto a intervenire Paulo Dybala, che in settimana è stato visto allenarsi col gruppo: difficilmente comunque l’argentino sarà arrischiabile dal primo minuto, come pure Morata, appena sbarcato a Vinovo dall’Atletico Madrid. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Roma Juventus si gioca alle ore 20.45 di domani sera, le due formazioni dunque daranno vita allo stadio Olimpico al big-match che si prenderà la copertina nella seconda giornata di Serie A. I temi di interesse attorno alla partita, che stuzzicano la curiosità anche attorno alle probabili formazioni di Roma Juventus, sono davvero tanti. La storica rivalità è lo sfondo sul quale si agitano i temi dell’attualità, come quelli legati a Dzeko che avrebbe potuto fare immediato ritorno all’Olimpico da ex ed invece sarà ancora giallorosso, mentre dall’altra parte ci sarà Morata. La Juventus ha già vinto contro la Sampdoria e cerca il bis per lanciare il ciclo di Andrea Pirlo, la Roma invece si è fatta del male da sola a Verona e adesso rischia già di essere sull’orlo della crisi se le cose andassero male, perché a Roma impazzano le voci sul futuro. Tutto questo premesso, vediamo ora quali sono le notizie alla vigilia della partita circa le probabili formazioni di Roma Juventus.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Roma Juventus in diretta tv sarà un’esclusiva Sky, di conseguenza sarà visibile solo agli abbonati alla televisione satellitare, i quali oltre alla visione classica al televisore possono aggiungere anche la possibilità della diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA JUVENTUS

LE MOSSE DI FONSECA

Situazione già complicata per Paulo Fonseca, che ha di conseguenza molti dubbi per le probabili formazioni di Roma Juventus: ci comincia logicamente da Dzeko, che potrebbe comunque essere titolare (in alternativa Pedro) supportato da Mkhitaryan e Pellegrini sulla trequarti, nell’ormai consueto 3-4-2-1 che vede anche Carles Perez jolly dalla panchina, considerate le tante assenze a cominciare da Zaniolo. L’altra variabile è Kumbulla, che se fosse titolare potrebbe mandare in panchina Cristante oppure consentirne il passaggio a centrocampo, in quel caso andrebbe in panchina Diawara perché la certezza in mezzo si chiama Veretout. Sulle fasce dovrebbero agire Karsdorp e Spinazzola, Mancini e Ibanez invece completerasnno la retroguardia a tre con una fra Kumbulla e Cristante davanti al portiere titolare che sarà Mirante, uno dei tanti ex (o mancati ex…) di questa grande partita.

LE SCELTE DI PIRLO

Non mancano d’altronde i dubbi pure per Andrea Pirlo, che per le probabili formazioni di Roma Juventus dovrebbe orientarsi al 3-5-2. Tutto chiaro in difesa, dove troveremo Danilo, Bonucci e Chiellini davanti all’ex Szczesny, considerando pure che De Ligt è ancora assente. In attacco è ormai recuperato Dybala e c’è pure il gradito ritorno di Morata, ma il titolare dovrebbe per ora essere ancora Kulusevski al fianco di Cristiano Ronaldo. I dubbi si concentrano invece tutti nel folto centrocampo a cinque, dove soltanto Cuadrado a destra e Rabiot sembrano essere certi della maglia da titolare. Come esterno sinistro sono infatti in ballottaggio il giovane Frabotta e De Sciglio, mentre nel cuore della mediana si profilano altri due dubbi da sciogliere solo in extremis, cioè quello fra Bentancur e il nuovo acquisto McKennie e quello fra Ramsey e l’altro volto nuovo Arthur.

IL TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Cristante, Mancini; Karsdorp, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca.

A disposizione: Pau Lopez, Santon, Kumbulla, Calafiori, Villar, Kluivert, Carles Perez, Pedro.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Zaniolo, Bruno Peres, Perotti, Fazio, Pastore.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Ramsey, Bentancur, Rabiot, Frabotta; Kulusevski, C. Ronaldo. All. Pirlo.

A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Rugani, De Sciglio, Demiral, Douglas Costa, McKennie, Arthur, Morata, Dybala.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Alex Sandro, De Ligt, Bernardeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA