PROBABILI FORMAZIONI ROMA JUVENTUS/ Quote: Gianluca Frabotta finisce in copertina

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Roma Juventus: le quote per il pronostico e le scelte dei due allenatori per la partita valida per la 2^ giornata di Serie A, squadre in campo allo stadio Olimpico.

Danilo Kulusevski Juventus esultanza lapresse 2020 640x300
Pronostico Crotone Juventus (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA JUVENTUS: IL PROTAGONISTA

he parta da titolare o che venga inserito a match in corso, protagonista annunciato nelle probabili formazioni di Roma Juventus non può che essere l’ultima sorpresa dello schieramento di Andrea Pirlo, il giovane giocatore bianconero Gianluca Frabotta. Terzino mancino classe 1999 e titolare nella Juventus U23, in realtà è stato fin da subito promosso in prima squadra dal nuovo tecnico della Vecchia Signora e lanciato nel 3-5-2 di Mister Pirlo, ha fatto subito scintille in campo. Lo abbiamo visto per la prima volta nella prima di campionato contro la Sampdoria: il giocatore ha sorpreso tutti per efficacia e talento (ma non l’allenatore, che subito ha parlato di un “non azzardo” vedendo le qualità del giocatore, come anche l’intensità con cui si è allenato negli ultimi giorni). Non ci sorprende però ora apprendere che la Juventus ha intenzione di blindare Frabotta, prendendo per lui un futuro più che roseo sotto la direzione di Pirlo. Chissà che il giovane terzino possa anche oggi regalarci tanto spettacolo. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO DZEKO VS CRISTIANO RONALDO

Duello appassionante che si accenderà, nonostante le tanti voci di calciomercato, in campo come nelle probabili formazioni di Roma Juventus sarà certo quello che vedrà i due principali bomber, nonché leader in campo come dello spogliatoio, ovvero il giallorosso Edin Dzeko e il bianconero Cristiano Ronaldo. Sono allora riflettori puntati sull’attaccante bosniaco, che fino solo a pochi giorni fa pareva a un passo dall’approdare a Vinovo: poi altre trame lo hanno tenuto a Trigoria (anche se si vocifera ora della cessione al Barcellona), dove dunque ha mantenuto la fascia da capitano e dove chiaramente rimane elemento indispensabile dello schieramento di Fonseca. Questo anche se Dzeko non ha ancora trovato la via del gol in questa nuova stagione: ricordiamo però che l’anno scorso in campionato ne aveva firmati 16. Di contro ecco un’altro gigante del gol per pochi giorni pure suo possibile compagno di squadra: parliamo di Cristiano Ronaldo, pronto a vivere la sua terza stagione con la Juventus, per la quale pure si è già messo in luce nella prima sfida della stagione. Nel 1^ turno di Serie A il lusitano ha già timbrato il cartellino segnando contro la Sampdoria un gol e un assist: e chissà allora che potrebbe fare oggi. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI ANNUNCIATI

In attesa di scoprire quali saranno le ultime mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Roma Juventus, tocca ora fare ficus anche sugli assenti annunciati in entrambi gli spogliatoio in vista di questo big match della 2^ giornata di Serie A: a chi dunque Fonseca e Pirlo dovranno fare a meno questa sera? Cominciando dalla metà campo giallorossa, va subito detto che anche per questo turno di campionato, il tecnico portoghese avrà infermeria ben piena. Al momento risultano indisponibili i noti Zaniolo e Perotti e a loro pure di recente si sono aggiunti Fazio (distorsione caviglia), Pastore (problema all’anca) e Bruno Peres, sempre in isolamento. Sono poi diversi assenti annunciati anche nella metà campo della Vecchia Signor, visto che pure Pirlo conta alcuni infortunati. In tal senso ricordiamo l’out annunciato di De Ligt come quello di Bernardeschi: con loro in infermeria vedremo anche Bruno Peres. Appare invece ormai recuperato Paulo Dybala, magari però arrischiabile nella ripresa. (agg Michela Colombo)

FONSECA HA SVELATO IL SUO “11”

Con le probabili formazioni di Roma Juventus parliamo della partita che si gioca alle ore 20:45 di domenica 27 settembre, valida per la 2^ giornata del campionato di Serie A 2020-2021 e che rappresenta il grande incrocio del turno. Una partita che chiaramente sarà segnata dagli ex e dalla presenza di Edin Dzeko che però gioca con una maglia diversa rispetto a quella che si ipotizzava fino a pochi giorni fa; il bosniaco sarà nuovamente il capitano dei giallorossi che dovranno riscattare il pareggio ottenuto a Verona che si è trasformato in una sconfitta a tavolino, e vanno a caccia di certezze sapendo che questo dovrà essere l’anno del possibile ritorno in Champions League. La Juventus invece non ha steccato l’esordio stagionale che rappresentava anche la prima assoluta di Andrea Pirlo come allenatore: all’Allianz Stadium è arrivato un 3-0 netto contro la Sampdoria ma ora l’asticella si alza, e le cose potrebbero essere più difficili. Vedremo allora quello che succederà in campo all’Olimpico, nel frattempo noi possiamo fare una rapida valutazione su quelle che possono essere le scelte da parte dei due allenatori, leggendo in maniera più approfondita le probabili formazioni di Roma Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Nelle quote previste dall’agenzia Snai per Roma Juventus scopriamo che sono i bianconeri ad avere il favore del pronostico: la loro vittoria è identificata dal segno 2 e vi farebbe guadagnare 2,05 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto, mentre per il segno 1 che regola il successo dei giallorossi il valore sale a 3,55 volte la puntata. Con il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, la vostra vincita ammonterebbe a 3,50 volte la giocata con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA JUVENTUS

I DUBBI DI FONSECA

Nelle probabili formazioni di Roma Juventus torna a disposizione Dzeko: come detto il bosniaco non è passato ai bianconeri e dunque si appresta a giocare la sesta stagione consecutiva con la maglia giallorossa, Fonseca dovrebbe a questo punto dargli la maglia da titolare come centravanti, supportato da due trequartisti che sulla carta dovrebbero essere Mkhitaryan e Lorenzo Pellegrini che partono in vantaggio su Pedro e Carles Perez, i due spagnoli ex del Barcellona. Non sono pochi gli indisponibili in casa capitolina, e dunque alcune scelte da parte del tecnico portoghese sono giocoforza obbligate: a centrocampo dovrebbero giocare Amadou Diawara e Veretout, può tornare utile Cristante qualora Kumbulla dovesse avere la maglia in difesa, in caso contrario l’ex di Milan e Atalanta si dovrà piazzare in mezzo alla difesa accompagnando Ibanez e Gianluca Mancini. Sulle corsie laterali avremo a destra Karsdorp e a sinistra Spinazzola, appunto uno degli ex; il secondo giocatore con un passato bianconero in campo potrebbe essere Mirante, favorito su Pau Lopez per la porta.

LE SCELTE DI PIRLO

Andrea Pirlo studia le probabili formazioni di Roma Juventus avendo recuperato Dybala e con Morata in più nella rosa: con il 3-5-2 però entrambi sono destinati a partire dalla panchina, perché i titolari saranno ancora Cristiano Ronaldo e Kulusevski. A centrocampo possibile conferma di McKennie, che è in ballottaggio con Bentancur; con l’uruguaiano in campo sarà Rabiot a piazzarsi sulla mezzala, in alternativa ci giocherà appunto lo statunitense mentre sembra confermata la presenza di Ramsey, che ha fatto bene alla prima uscita stagionale. Sicura conferma per gli esterni, visto che Alex Sandro è ai box: a destra ci sarà Cuadrado, dall’altra parte la sorpresa Frabotta che ha risposto presente alla chiamata di Pirlo. Con Szczesny tra i pali la difesa sarà completata da Bonucci, Chiellini e Danilo: il brasiliano resta in vantaggio su Demiral che però vuole scalare le gerarchie dopo il lungo stop per infortunio, ricordiamo l’alternativa del 4-3-3 con uno tra Dybala e Morata a giocare da prima punta e un centrale difensivo in meno, a quel punto si tratterebbe di Danilo.

IL TABELLINO

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Kumbulla, G. Mancini, Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan, Dzeko
A disposizione: Pau Lopez, Cristante, Calafiori, Karsdorp, Villar,A. Diawara, Carles Perez, J. Kluivert
Allenatore: Paulo Fonseca
Squalificati:
Indisponibili: F. Fazio, Bruno Peres, Pastore, Zaniolo, Perotti

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Ramsey, Bentancur, Rabiot, Frabotta; Kulusevski, Cristiano Ronaldo
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, De Sciglio, McKennie, Arthur, Douglas Costa, Morata, Dybala
Allenatore: Andrea Pirlo
Squalificati:
Indisponibili: De Ligt, Alex Sandro, Bernardeschi

© RIPRODUZIONE RISERVATA