Probabili formazioni Roma Monchengladbach/ Dzeko ancora titolare per necessità

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Roma Monchengladbach: le quote e le ultime notizie su moduli e titolari per la partita della terza giornata di Europa League.

roma gruppo fonseca
(Foto LaPresse)
Pubblicità

Lo abbiamo già detto presentando le probabili formazioni di Roma Monchengladbach: mister Paulo Fonseca dovrà chiedere uno sforzo supplementare ad Edin Dzeko, che probabilmente oggi avrebbe riposato se non ci fosse emergenza dalle parti di Trigoria. In Europa League finora l’attaccante bosniaco ha giocato 74 minuti contro l’Istanbul Basaksehir nella prima giornata, partita sulla quale Dzeko lasciò un segno profondissimo grazie a un gol e un assist, mentre era rimasto in panchina fino al triplice fischio finale contro il Wolfsberger. In campionato invece Dzeko aveva giocato per intero tutte le partite fino a quella contro il Cagliari, con la Sampdoria era giustamente rimasto in panchina ma poi è dovuto entrare a causa dell’infortunio di Kalinic e di conseguenza in Serie A il bosniaco ha saltato appena 45 minuti e vanta già quattro gol più un assist al proprio attivo a livello individuale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

IL FIGLIO D’ARTE

Parlando delle probabili formazioni di Roma Monchengladbach, ci sembra doveroso adesso spendere qualche parola in più su un figlio d’arte che spicca nella squadra tedesca. Ci riferiamo naturalmente a Marcus Thuram, figlio del grande Lilian. Il legame di Marcus con l’Italia è infatti evidente fin dal luogo di nascita che è Parma, essendo nato il 6 agosto 1997, durante il periodo vissuto in Emilia dal papà difensore. A questo proposito bisogna osservare che le caratteristiche tecniche di Thuram junior sono piuttosto diverse da quelle dell’illustre genitore, dal momento che Marcus Thuram è un giocatore dalle peculiarità prettamente offensive, tanto che stasera dovremmo vederlo in azione nei panni del trequartista per il Borussia Monchengladbach in cui gioca appena dall’inizio di questa stagione, dopo essere cresciuto in Francia, tra il Sochaux e il Guingamp con cui ha avuto modo di sfidare Gigi Buffon, grande amico di papà Lilian. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Roma Monchengladbach si gioca alle ore 18.55, quando le due formazioni scenderanno in campo per dare vita a una partita valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. Parlare delle probabili formazioni significa inevitabilmente fare il punto su una Roma in totale emergenza a causa degli infortuni, ma che stasera dovrà difendere il buon inizio di stagione in coppa, grazie alla vittoria contro il Basaksehir alla prima giornata, seguita dal pareggio sul campo del Wolfsberger. Facendo di necessità virtù in casa giallorossa, ecco dunque che cosa ci potrebbero dire le ultime notizie circa le probabili formazioni di Roma Monchengladbach.

Pubblicità

PRONOSTICO E QUOTE

L’agenzia di scommesse Snai nel pronostico di Roma Monchengladbach premia la formazione di casa. La quota per l’affermazione interna (segno 1) viene proposta a 2.20, l’eventuale pareggio (segno X) viene quotato 3.60 mentre la quota per il successo fuori casa (segno 2) viene fissata a 2.95.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA MONCHENGLADBACH

LE MOSSE DI FONSECA

Per le probabili formazioni di Roma Monchengladbach, a causa dell’emergenza in casa giallorossa mister Paulo Fonseca sarà costretto a chiedere a tutti gli effettivi rimasti a disposizione uno sforzo in più, in particolare ad Edin Dzeko, ancora sofferente per la doppia frattura allo zigomo rimediata prima della sosta per le nazionali. Il bosniaco però sarà titolare nel 4-2-3-1 come prima punta, affiancato da Florenzi e Kluivert come esterni offensivi più Zaniolo che agirà da trequartista. Per la mediana, le assenze di Cristante e Diawara riducono davvero all’osso le opzioni e di conseguenza l’unica soluzione fattibile è quella di mettere Veretout in coppia con Pastore, adattato in un ruolo anche di sacrificio. Infine, per quanto riguarda la difesa avremo Spinazzola, Mancini, Smalling e Kolarov a comporre il quartetto titolare davanti a Pau Lopez.

LE SCELTE DI ROSE

Va detto d’altro canto che pure il Borussia Monchengladbach non se la passa benissimo in quanto ad infortunati, ecco dunque che l’allenatore Rose potrebbe optare per il 4-2-3-1 con Sommer tra i pali, protetto da una retroguardia a quattro composta da Wendt, Elvedi, Jantscke e Lainer, considerando che Ginter è fuori per infortunio. Per il centrocampo – il reparto forse più in difficoltà per i tedeschi – nella trasferta all’Olimpico dovremmo vedere in azione ella coppia mediana Zakaria e Kramer, mentre sarà il figlio d’arte Thuram il trequartista in appoggio alla prima punta Embolo, con Neuhaus e Plea che saranno invece i due esterni offensivi.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez, 37 Spinazzola, 23 Mancini, 6 Smalling, 11 Kolarov; 27 Pastore, 21 Veretout; 24 Florenzi, 22 Zaniolo, 99 Kluivert; 9 Dzeko. All: Fonseca

BORUSSIA MONCHENGLADBACH (4-2-3-1): 1 Sommer; 18  Lainer, 24 Jantsche, 30 Elvedi, 17 Wendt; 8 Zakaria, 6 Kramer; 32 Neuhaus, 10 Thuram, 14 Plea; 36 Embolo. All: Rose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità