PROBABILI FORMAZIONI ROMA NAPOLI/ Diretta tv, Dzeko non può fermarsi mai

- Michela Colombo

Probabili formazioni Roma Napoli: diretta tv e orario. Ecco le mosse degli allenatori alla vigilia del big match per la 11^ giornata del Campionato di Serie A.

Milik gol esultanza Napoli Atalanta lapresse 2018
Video Napoli Genk (Foto LaPresse)
Pubblicità

Per le probabili formazioni di Roma Napoli sono certo scelte obbligate per Fonseca anche nell’attacco della sua lupa: ancora una volta i tanti infortuni registrati nei giorni scorsi non danno grandi libertà al tecnico, che ancora una volta si affiderà a bomber Edin Dzeko. Nonostante la doppia frattura allo zigomo recuperata poche giornate fa il bosniaco sta dando il tutto per tutto per la Roma, con ottimi risultati. Nella partita di domani all’Olimpico, lo stesso Dzeko sarà in campo dal primo primo minuto con Perotti e Kluivert: sarà difficile vedere dal primo minuto Cengiz Under, non ancora al top della condizione. Soliti ballottaggi per consegnare le maglie in attacco in casa Napoli: benchè sia stato titolare già contro la Dea, certo ci appare difficile fare a meno di Milik, visto il grande stato di forma del polacco. Accanto al numero 99 domani potrebbe giocare Mertens, rimasto un poco in panchina nel turno precedente. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

A CENTROCAMPO

Anche a centrocampo, ecco che le scelte di Fonseca per le probabili formazioni di Roma Napoli sono abbastanza scontate: con l’infermeria piena e tenendo sempre fede al 4-2-3-1 ecco che non si può inventare molto. Domani pomeriggio vedremo dunque Pastore in coppia con Veretout in mediana, data l’assenza di Ghoulam e Pellegrini. Sarà poi Zaniolo il riferimento sulla trequarti. Ballottaggi aperti nello schieramento a 4 del Napoli di Ancelotti, dove però di sicuro mancherà Allan, vittima nel turno precedente di un problema al ginocchio. Senza il brasiliano i primi nomi per le maglie titolari rimangono i soliti Zielinski, Callejon, Fabian Ruiz e Insigne: questo però sono sovrautilizzati e non possiamo escludere a priori qualche mossa a sorpresa di Ancelotti, anche se si tratta di un match decisivo con la Roma. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

IN DIFESA

Per le probabili formazioni di Roma Napoli, ecco che sia Fonseca che Ancelotti paiono avere le idee chiare su chi consegnare le maglie da titolari in difesa, sia perché l’occasione chiede i giocatori più in forma, sia perché è le tante assenze accertate nei due spogliatoi non permettono grandi ballottaggi. Ecco che già nello spogliatoio della Roma la coperta è più che mai corta contando pure la squalifica rimediata da Fazio nel precedente turno di campionato. Per forza di cose vedremo allora Mancini di nuovo arretrato per far compagnia a Smalling, mentre saranno Florenzi e Kolarov ad agire sui lati. Mosse praticamente obbligate anche per l’allenatore del Napoli, che nel reparto a 4 certo non mancherà Koulibaly, ma faremo a meno dell’ex del match Kostas Manolas. Ai lati del reparto vi sarà spazio per Di Lorenzo come per Mario Rui, anche se non sono impossibili soluzioni differenti. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Dovremo attendere domani alle ore 15,00 per il big match della 11^ giornata di Serie A tra Roma e Napoli, di cui ora subito esamineranno le probabili formazioni attese all’Olimpico. Vi è infatti molta attesa intorno a questa sfida diretta e certo per le probabili formazioni di Roma Napoli non saranno concessi errori ai due allenatori. Pure però per Fonseca oggi stilare l’11 giallorosso alla vigilia del fischio d’inizio non sarà complicato: assenti per infortunio e decisi dal giudice sportivo infatti non lasciano un grande spazio al tecnico, le cui scelte saranno di fatto obbligate. Pure da Ancelotti non ci attendiamo grandi novità nell’11 dei campani: l’allenatore ha a disposizione una rosa appena più ampia (ma neppure troppo), ma contro una rivale diretta per un posto in Champions  non si può fare esperimenti pericolosi. Andiamo allora a controllare le mosse dei due tecnici per le probabili formazioni di Roma e Napoli.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Roma Napoli sarà garantita in esclusiva da Sky per i propri abbonati, per la precisione sul canale Sky Sport Serie A, il numero 202 della piattaforma satellitare. Di conseguenza, anche la diretta streaming video garantita tramite il servizio offerto da Sky Go sarà riservata ai soli abbonati di Sky.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA NAPOLI

LE MOSSE DI FONSECA

Come abbiamo segnalato prima, per disegnare le probabili formazioni di Roma Napoli, Fonseca ha le mani legate: infermeria è strapiena e pure in settimana ha perso Fazio, che ha rimediato un rosso nella precedente giornata di campionato contro l’Udinese. In difesa dunque sarà richiamato dal primo minuto Mancini (visto anche in mediana negli ultimi turni) e accanto al numero 23 domani vedremo Smalling, oltre che il duo Florenzi-Kolarov, adibito sulle fasce. Per la mediana dunque la prima e unica soluzione che si prospetta per la Roma, volendo confermare il 4-2-3-1 è la coppia Pastore-Veretout: sarà poi Zaniolo il trequartista titolare. Pure in attacco il margine di manovra è minimo per Fonseca: Dzeko sarà il titolare prima punta con Perotti e Kluivert ai lati, mentre  Under dovrebbe rimanere ancora una volta in panchina.

LE SCELTE DI ANCELOTTI

Sarà invece il 4-4-2 il modulo di partenza per Carlo Ancelotti, per il quale la coperta un po’ corta specie in difesa: ancora senza Manolas, per le probabili formazioni di Roma Napoli il tecnico dovrà affidarsi a Maksimovic e Koulibaly, e toccherà al duo Di Lorenzo-Mario Rui agire dal primo minuto ai lati del reparto. In mediana alla vigilia della 11^ giornata dobbiamo certo segnalare l’assenza di Allan, fermo in infermeria: a centrocampo quindi la prima ipotesi vede con sulle spalle la maglia da titolare Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz e Insigne, ma non sono impossibili novità in questa parte del campo. Sono poi solide certezze per l’attacco del Napoli: visto il grandissimo stato di forma mostrato negli ultimi turni, certo non si farà a meno di Milik per il big all’Olimpico: assieme al polacco ci sarà spazio per Dries Mertens, di nuovo titolare.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): 13 P Lopez; 24 Florenzi, 6 Smalling, 23 Mancini, 11 Kolarov; 27 Pastore, 21 Veretout; 99 Kluivert, 22 Zaniolo, 8 Perotti; 9 Dzeko All. Fonseca

NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 22 Di Lorenzo, 26 Koulibaly, 19 Maksimovic, 6 Mario Rui; 7 Callejon, 20 Zielinski, 8 F Ruiz, 24 Insigne;14  Mertens, 99 Milik All. Ancelotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità