PROBABILI FORMAZIONI ROMA PARMA/ Quote: l’addio Di De Rossi dopo 18 anni

- Fabio Belli

Probabili formazioni Roma Parma: le quote. Ecco le mosse dei due tecnici per la sfida all’Olimpico di stasera, nella 38^ giornata di Serie A.

Pellegrini Fantacalcio
Infortunio Pellegrini (Foto LaPresse)

Elemento indispensabile oggi nelle probabili formazioni di Roma Parma non può che essere Daniele De Rossi, per il quale oggi saranno gli ultimi 90 minuti con la maglia giallorossa. All’Olimpico è atteso quindi un grande evento per salutare il capitano, che a fine stagione chiuderà un capitolo importantissimo della propria carriera e non certo per volontà propria ma della società di Trigoria, che non era intenzionata a proporgli un rinnovo di contratto (ma un posto nella dirigenza). De Rossi però a 35 anni ha ancora voglia di giocare, ma sarà doloroso per lui, come per tutti i tifosi della Lupa. chiudere con la Roma, club di cui ha vestito i colori per tutta la vita, fin dalle giovanili under 19. Il momento però è arrivato e Ranieri di certo non gli negherà questo ultimo saluto. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello acceso in campo come nelle probabili formazioni di Roma Parma è quello che avrà luogo oggi all’Olimpico tra i due numeri 1 chiamati in campo, ovvero Mirante e Sepe: vediamo che numeri hanno segnato ad oggi. Il primo è Antonio Mirante, numero 1 giallorosso che ha trovato spazio quest’anno solo sotto la direzione di Claudio Ranieri. Il portiere classe 1983 però non appena gli è stata data una chance ha fatto vedere tutto il suo valore: dal 30^ turno di fatto è stato sempre titolare e ha messo a tabella 5 gol incassati e 6 incontri a specchio chiuso. Va aggiunto che Mirante è pure ex del match avendo servito i ducali dal 2009 al 2015. Dall’altra pare ci sarà Luigi Sepe, al Parma dal luglio del 2018: in stagione però il numero 1 classe 1991 non ha brillato incassando 59 reti e chiudendo solo 10 match a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminando le probabili formazioni di Roma Parma andiamo a vedere ora quali saranno i giocatori che potrebbero dare forfait nella 38^ e ultima giornata del campionato di Serie A. Partendo quindi dallo spogliatoio della Roma, vediamo che non sono poi tanti gli assenti annunciati per Claudio Ranieri: anzi se si esclude un leggermente acciaccato Manolas (dato comunque per titolare oggi l’Olimpico), ecco che saranno praticamente tutti a disposizione del tecnico giallorosso, all’addio a fine campionato. Altro genere di problemi per D’Aversa, che invece in questo big match dovrà rinunciare ad alcuni suoi assi nella manica. Per la partita di questa sera infatti il Parma potrebbe dover fare a meno di Gervinho, oltre che di Rigoni e Inglese, fermi in infermeria. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOVITA’

Roma Parma si gioca stasera alle ore 20.30 allo stadio Olimpico di Roma per l’ultima giornata del campionato di Serie A. Giallorossi quasi sicuramente costretti al sesto posto e ai preliminari di Europa League, ma la squadra di Ranieri proverà comunque a chiudere con 3 punti sperando nei passi falsi di chi li precede. La partita sarà però segnata dall’addio ai giallorossi di Daniele De Rossi dopo 18 anni di militanza ininterrotta. Dall’altra parte sarà festa per un Parma già salvo, tranquillo nel campionato del ritorno in Serie A grazie alla vittoria decisiva nello scontro diretto salvezza della penultima giornata contro la Fiorentina. Andiamo a considerare le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Roma Parma.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo uno sguardo alle quote per il pronostico su Roma Parma, sfida dell’ultima giornata del campionato di Serie A. L’agenzia di scommesse Snai quota a 1.20 la vittoria della Roma (segno 1) mentre con un successo del Parma (segno 2) si arriverebbe a 13.00. La quota per un pareggio, con il segno X varrebbe 7.00 volte la posta in palio.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA PARMA

LE SCELTE DI RANIERI

Parlando delle probabili formazioni di Roma Parma, tra i giallorossi di Claudio Ranieri il punto fermo sarà Daniele De Rossi nel giorno del suo sentito addio, che probabilmente porterà contestazioni anche da parte del pubblico giallorosso. In avanti chance per Under e Zaniolo al fianco di El Shaarawy, anche Dzeko potrebbe essere al passo d’addio così come Manolas in difesa, affiancato a Fazio con Florenzi e Kolarov esterni laterali nella difesa a quattro.

LE MOSSE DI D’AVERSA

In casa gialloblu, pesanti assenze in attacco per D’Aversa che dovrà fare a meno di Inglese e probabilmente anche di Gervinho, che non potrà scendere in campo come grande ex. In avanti faranno coppia Sprocati e Ceravolo, sulle fasce spazio a Gazzola e Dimarco, mentre i tre di centrocampo saranno Kucka, Scozzarella e Barillà. Dopo la squalifica torna il capitano Bruno Alves a guidare la difesa a tre con Gazzola e Iacoponi.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi; Under, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko. All. Ranieri

INDISPONIBILI: –

SQUALIFICATI: –

PARMA (5-3-2): Sepe; Gazzola, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Kucka, Scozzarella, Barillà; Sprocati, Ceravolo. All. D’Aversa

INDISPONIBILI: Gervinho, Inglese, L. Rigoni

SQUALIFICATI: –

© RIPRODUZIONE RISERVATA