Probabili formazioni Roma Sassuolo/ Quote: dubbi per Mourinho e Dionisi

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Roma Sassuolo: quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita della 3^ giornata di Serie A allo stadio Olimpico.

Sassuolo Roma
Probabili formazioni Roma Sassuolo: un precedente (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA SASSUOLO: CHI GIOCA OGGI?

Andiamo a scoprire le probabili formazioni di Roma Sassuolo, intrigante posticipo di prima serata che allo stadio Olimpico chiuderà la domenica della terza giornata di Serie A. Banco di prova molto interessante per la Roma di José Mourinho, fin qui molto efficace sia contro la Fiorentina al debutto sia nella trasferta di Salerno, con due vittorie condite da molti gol e una classifica che vede i giallorossi ancora a punteggio pieno, ma ora pronti ad incrociare una avversaria tradizionalmente ostica per chiunque.

Il Sassuolo ha iniziato bene il nuovo corso con Alessio Dionisi, con quattro punti in due partite anche se il pareggio casalingo con la Sampdoria ha evidenziato qualche difficoltà. I neroverdi comunque hanno tutte le potenzialità per fare bene e un bel risultato all’Olimpico potrebbe dare una grande spinta. Tutto questo premesso, andiamo a scoprire le ultime notizie circa le probabili formazioni di Roma Sassuolo.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo adesso uno sguardo al pronostico su Roma Sassuolo in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Favoriti i padroni di casa, il segno 1 è quotato a 1,60 mentre poi si sale a quota 4,75, che curiosamente è lo stesso valore indicato sia in caso di pareggio (segno X) sia per un successo esterno del Sassuolo, naturalmente segno 2.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA SASSUOLO

LE MOSSE DI MOURINHO

Nelle probabili formazioni di Roma Sassuolo bisogna tenere presente qualche acciacco in casa giallorossa, dunque c’è ancora cautela circa le condizioni di Mancini e Pellegrini, che sono in ballottaggio rispettivamente con Ibanez per affiancare Smalling nella coppia centrale difensiva e con Shomurodov per agire alle spalle della prima punta Abraham.

Il modulo di riferimento per José Mourinho è il 4-2-3-1 che vedrà Rui Patricio in porta, Karsdorp e il giovane Calafiori come terzini (anche perché Vina è tornato da poco dal Sudamerica), mentre in mediana agirà la coppia formata da Cristante e Veretout. In attacco già abbiamo detto molto, aggiungiamo che i due esterni offensivi dovrebbero essere Carles Perez a destra (scalpita anche Zaniolo che però è reduce da una contusione) e naturalmente Mkhitaryan a sinistra.

LE SCELTE DI DIONISI

Modulo speculare per gli ospiti, nelle probabili formazioni di Roma Sassuolo ci aspettiamo dunque un 4-2-3-1 anche per i neroverdi di Alessio Dionisi. In porta naturalmente giocherà Consigli; nella difesa a quattro davanti a lui ecco un possibile ballottaggio Toljan-Muldur a destra, per il resto a retroguardia dovrebbe essere formata da Chiriches, Ferrari e Rogerio.

In mediana si annuncia un altro possibile ballottaggio, perché al fianco di Maxime Lopez giocherà uno tra Frattesi e Matheus Henrique; in attacco infine dovremmo vedere un Sassuolo di grande qualità con il terzetto formato da Berardi, Djuricic e Boga alle spalle del centravanti Raspadori, reduce da una memorabile serata in nazionale proprio al Mapei Stadium mercoledì, anche se scalpita per avere spazio davanti anche Scamacca.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Smalling, Calafiori; Cristante, Veretout; Perez, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All. Mourinho.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; M. Lopez, Frattesi; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. All. Dionisi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA