Probabili formazioni Roma Udinese/ Diretta tv, Mourinho e Gotti confermano tutti?

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Roma Udinese: diretta tv, le scelte di Mourinho e Gotti per la partita che si gioca all’Olimpico per la 5^ giornata di Serie A, i due allenatori faranno poco turnover?

Roma bianca gruppo gol lapresse 2021 640x300
Pronostico Roma Napoli (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA UDINESE: CHI GIOCA ALL’OLIMPICO?

Con le probabili formazioni di Roma Udinese leggiamo insieme le scelte per il posticipo dello stadio Olimpico, che per la 5^ giornata di Serie A 2021-2022 si gioca alle ore 20:45 di giovedì 23 settembre. I giallorossi hanno appena abbandonato il primo posto in classifica, dopo aver sempre vinto in stagione sono incredibilmente caduti sul campo del Verona e ora proveranno immediatamente a rifarsi, sapendo ovviamente che un incidente di percorso del genere non deve necessariamente essere un campanello d’allarme.

Ha sicuramente avuto un buon avvio di campionato l’Udinese, che però nel Monday Night del quarto turno è stato nettamente travolto dal Napoli, in casa: per Luca Gotti arriva la seconda partita consecutiva di un certo livello, proverà a uscirne almeno con un pareggio ma intanto i punti messi in cascina sono già importanti. Studiamo allora in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni di Roma Udinese.

DIRETTA ROMA UDINESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non è disponibile la diretta tv di Roma Udinese, perché questa partita della 5^ giornata di Serie A sarà fornita in esclusiva dalla piattaforma DAZN: la quale ha i diritti sul campionato per questa stagione, e fornisce al satellite soltanto tre gare per ciascun turno. Dunque, la visione di questa sfida sarà in diretta streaming video (o con una smart tv dotata di connessione a internet) e naturalmente riservata ai possessori di un abbonamento a DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA UDINESE

GLI 11 DI MOURINHO

Tra infortuni e altro, José Mourinho potrebbe non fare turnover per Roma Udinese: al massimo potrebbe dare spazio a Borja Mayoral come prima punta, ma per il resto dovremmo vedere il 4-2-3-1 con gli stessi interpreti. Smalling torna al fianco di Gianluca Mancini davanti a Rui Patricio, poi Karsdorp a destra e Calafiori a sinistra, anche perché Matias Vina resta in condizioni non ottimali. A centrocampo non si prescinde dalla cerniera composta da Veretout e Cristante, mentre un passo avanti lo fa come sempre Lorenzo Pellegrini che resta il riferimento in quella zona di trequarti. Con lui agirebbero Zaniolo e Mkthiaryan, con Shomurodov che dunque scalerebbe in panchina; davanti abbiamo già detto di come Mayoral possa insidiare la maglia di centravanti, ma Abraham resta comunque in vantaggio e dovrebbe essere titolare.

LE SCELTE DI GOTTI

Anche Luca Gotti dovrebbe affrontare Roma Udinese con gli stessi 11 che hanno giocato lunedì: le variazioni sul tema potrebbero comunque riguardare il centrocampo, dove Makengo può sfilare una maglia a Arslan o Walace (più probabilmente il primo) e l’attacco, con Samardzic che ha già trovato il gol in questo campionato e di conseguenza spera di avere la meglio su uno tra Pussetto e Deulofeu, che però per l’appunto restano favoriti per giocare dal primo minuto. In difesa Rodrigo Becao, Nuytinck e Samir comporranno la linea a protezione del portiere Marco Silvestri; sulle corsie laterali correranno Nauhel Molina e Stryger Larsen che come sempre partiranno dal centrocampo (il modulo dell’Udinese è il 3-5-2), la mediana sarà completata da Pereyra che gioca come mezzala tattica, potendo eventualmente avanzare il suo raggio d’azione.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, G. Mancini, Smalling, Calafiori; Cristante, Veretout; Zaniolo, Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. Allenatore: José Mourinho

UDINESE (3-5-2): M. Silvestri; Rodrigo Becao, Nuytinck, Samir; N. Molina, Arslan, Walace, Pereyra; Deulofeu, Pussetto. Allenatore: Luca Gotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA