Probabili formazioni Salernitana Roma/ Diretta tv: Matic va subito in campo

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Salernitana Roma, diretta tv e notizie alla vigilia sulle mosse di Nicola e Mourinho circa moduli e titolari per la partita di Serie A

calciomercato roma
Nemanja Matic, ai tempi del Manchester United (Foto: 2021, LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA ROMA: A CENTROCAMPO

Come tutte le partite, anche le probabili formazioni di Salernitana Roma ci dicono che la gara si deciderà in mezzo al campo. Il cavalluccio marino si schiera in campo con un 3-5-2 che spera possa dare i suoi frutti grazie alla maggioranza numerica in mezzo dovuta dal 3-4-2-1 del mago di Setubal, di Josè Mourinho. Nei granata sarà regista e abile a far girare la manovra Capezzi, ai suoi lati agiranno due ragazzi tecnici e dotati anche di un importante fisicità e cioè Coulibaly e Kastanos.

Quest’ultimo è un prodotto della primavera della Juventus che non è riuscito a fare il grande salto anche per qualche problema fisico di troppo. Tra i giallorossi troveremo a fare legna un giocatore come Matic che in carriera ha dimostrato tutte le sue grandissime qualità, al suo fianco ci sarà Lorenzo Pellegrini ragazzo dotato di grandissima intelligenza tattica che fa un passo indietro rispetto alla scorsa stagione per lasciare il posto di trequartista al nuovo acquisto Paulo Dybala. (Aggiornamento di Matteo Fantozzi)

IN ATTACCO

Le probabili formazioni di Salernitana Roma ci fanno capire come si potrebbe decidere tutto in attacco. Josè Mourinho si presenta con un 3-4-2-1 decisamente offensivo a questa gara, pronto a prendersi i primi tre punti di una stagione dove sogna di riportare lo Scudetto a Roma dopo ben 22 anni di attesa dall’ultima volta. Lorenzo Pellegrini scivolerà in mezzo al campo per far agire Paulo Dybala al fianco di Nicolò Zaniolo alle spalle della punta centrale Tammy Abraham. L’inglese è devastante davanti, punto di riferimento con due trequartisti estremamente tecnici e abili a cambiare passo rendendo la manovra davvero impossibile da prevedere.

Sarà un incubo per tutte le difese e stavolta per i due ex di turno Gyomber e Fazio. Dall’altro lato invece il riferimento sarà Bonazzoli giocatore che è sempre stato sul punto di esplodere per meritarsi una grande squadra ma che alla fine ha dovuto fare dei passi indietro, costretto ad accettare le offerte di squadre di minor valore tecnico. (Aggiornamento di Matteo Fantozzi)

CHI GIOCA DOMANI?

Le probabili formazioni di Salernitana Roma ci consentono di presentare la partita che domani sera allo stadio Arechi della città campana segnerà il debutto nel nuovo campionato di Serie A della Salernitana di Davide Nicola e della Roma di José Mourinho. Per i padroni di casa è una festa esserci: nello scorso campionato hanno ottenuto una salvezza ai limiti del miracoloso, dopo una serie di difficoltà in campo e fuori, nonostante la peggior difesa del campionato e la sconfitta 0-4 all’ultima giornata, ma grazie alla rimonta con lo “specialista” Nicola.

La Roma invece si gode il trionfo in Conference League, primo titolo di sempre per i giallorossi in una competizione europea della Uefa, ma adesso vuole alzare l’asticella, perché dopo una campagna acquisti da favola si sogna in grande. Situazione non facile da gestire a Roma, ma Mourinho ha l’esperienza per far fronte anche a questo entusiasmo contagioso. Adesso però non perdiamo tempo e andiamo subito a scoprire quali sono le probabili formazioni di Salernitana Roma alla vigilia di questa partita.

DIRETTA SALERNITANA ROMA IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Salernitana Roma sarà una delle sette partite della prima giornata di Serie A visibili in diretta tv solamente tramite la piattaforma DAZN, dunque sarebbe più corretto parlare di una diretta streaming video per Salernitana Roma, che sarà disponibile con le modalità ormai ben note agli abbonati.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA ROMA

LE MOSSE DI NICOLA

Le probabili formazioni di Salernitana Roma vedono il confermato allenatore di casa Davide Nicola intenzionato a schierare il modulo 3-5-2: in porta Sepe; davanti a lui potrebbe esserci un ballottaggio fra l’ex Gyomber e Motoc per affiancare nella difesa a tre l’altro ex Fazio e Pirola; folta linea a cinque a centrocampo, dove potremmo vedere in azione per la Salernitana da destra a sinistra Kechrida, L. Coulibaly, Capezzi, Kastanos e il recuperato Mazzocchi; infine in attacco potremmo vedere Botheim e Bonazzoli dal primo minuto, anche se naturalmente scalpita anche l’illustre veterano Ribery.

LE SCELTE DI MOURINHO

Sul fronte giallorosso, ecco che José Mourinho per le probabili formazioni di Salernitana Roma si affiderà a un modulo 3-4-2-1: nulla di nuovo in difesa rispetto all’anno scorso, con Rui Patricio in porta e davanti a lui la retroguardia a tre composta da Mancini, Smalling e Ibanez; avremo poi Karsdorp esterno destro, Pellegrini e il nuovo acquisto Matic nel cuore della mediana e Zalewski a sinistra; l’attesa è però soprattutto per il tridente di lusso in attacco, con Zaniolo e la nuova stella giallorossa Dybala sulla trequarti, naturalmente a supporto del centravanti che sarà Abraham.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA ROMA: IL TABELLINO

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Fazio, Pirola; Kechrida, L. Coulibaly, Capezzi, Kastanos, Mazzocchi; Botheim, Bonazzoli. All. Nicola.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Matic, Zalewski; Zaniolo, Dybala; Abraham. All. Mourinho.





© RIPRODUZIONE RISERVATA