PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO JUVENTUS/ Diretta tv, Cristiano Ronaldo convocato

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Sassuolo Juventus: diretta tv e notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita della 36^ giornata di Serie A in programma al Mapei Stadium.

Ronaldo Muldur Juventus Sassuolo lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Sassuolo Juventus, Serie A 36^ giornata (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO JUVENTUS: L’ATTACCO

Le scelte offensive nelle probabili formazioni di Sassuolo Juventus sono interessanti soprattutto per quanto riguarda i bianconeri: Paulo Dybala, domenica sera, ha fatto in 10 minuti più dell’intera partita di Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata. Il portoghese però appare comunque intoccabile pur essendo lontanissimo dai suoi standard da parecchio tempo: dunque il ballottaggio riguarda la Joya e lo spagnolo, e questa volta Dybala potrebbe avere la meglio iniziando la partita, anche se a dire il vero Cristiano Ronaldo non è al top, è stato convocato ma potrebbe anche finire in panchina. Nel Sassuolo invece si giocherà con i tre trequartisti a supporto della prima punta: Francesco Caputo ha recuperato e scalpita, ma Giacomo Raspadori è in grande forma e potrebbe essere ancora lui a prendersi la maglia da titolare. Alle sue spalle come detto dipende da Jeremie Boga: con lui ai box o in panchina, Filip Djuricic si allargherà a sinistra lasciando la posizione centrale a Maxime Lopez che farà un passo in avanti, a destra conferma per Domenico Berardi che, con 16 gol, è tornato sui livelli che nella prima stagione in Serie A (ormai 7 anni fa) lo avevano lanciato nell’Olimpo del calcio italiano, da giovanissimo e ambito da tutte le big che però non lo hanno mai acquistato. (agg. di Claudio Franceschini)

SASSUOLO JUVENTUS: IL CENTROCAMPO

Nelle probabili formazioni di Sassuolo Juventus bisogna parlare anche del centrocampo. Roberto De Zerbi monitora le condizioni di Jeremie Boga, da cui potrebbe dipendere anche l’assetto mediano: infatti Maxime Lopez, che sta diventando sempre più importante per la squadra emiliana, potrebbe avanzare il suo raggio d’azione sistemandosi sulla trequarti, così da liberare un posto più indietro. Giocherebbe dunque Pedro Obiang, al fianco di quel Manuel Locatelli che Andrea Pirlo avrebbe tanto voluto e che, invece, alla Juventus potrebbe arrivare con un altro allenatore. Tra le fila dei bianconeri il centrocampo è il vero nervo scoperto di questa stagione; per la partita del Mapei Stadium la Vecchia Signora potrebbe avere Arthur Melo e Rodrigo Bentancur come coppia centrale, ovviamente a sinistra agirà Federico Chiesa (tra le note più positive di una stagione ampiamente negativa) mentre a destra Weston McKennie potrebbe lasciare il posto a Juan Cuadrado, che garantirebbe una maggiore spinta propulsiva. L’alternativa è Dejan Kulusevski, ma le quotazioni dello svedese sono in netto calo e poi Pirlo lo tiene in considerazione più che altro per l’attacco. (agg. di Claudio Franceschini)

SASSUOLO JUVENTUS: LA DIFESA

Volendo definire la composizione delle due difese nelle probabili formazioni di Sassuolo Juventus, scopriamo che entrambi gli allenatori punteranno su schieramenti a 4. Mert Muldur e Georgios Kyriakopoulos, che è favorito su Rogério, saranno i due terzini neroverdi; Andrea Consigli ovviamente andrà in porta, mentre per la coppia centrale Roberto De Zerbi dovrebbe nuovamente puntare su Vlad Chiriches (anche se Marlon è rientrato dalla squalifica) e Gian Marco Ferrari. Per Andrea Pirlo invece le scelte non sono state ancora ben definite: il tecnico della Juventus dovrebbe confermare Danilo e Alex Sandro sulle fasce laterali, ma in mezzo è da capire se Leonardo Bonucci sarà ancora relegato alla panchina. Lasciato fuori nella disastrosa partita di domenica sera contro il Milan, il viterbese quest’anno è stato il capitano in pectore ma ora Giorgio Chiellini è rientrato, e potrebbe essere il numero 3 a fare coppia con Matthijs De Ligt a protezione di Wojciech Szczesny. L’alternativa prevede anche che sia proprio l’ex dell’Ajax a rimanere fuori: Pirlo, che si gioca praticamente tutte le speranze di Champions League al Mapei Stadium, potrebbe puntare sull’esperienza di Bonucci e Chiellini. Staremo a vedere… (agg. di Claudio Franceschini)

SASSUOLO JUVENTUS: CHI GIOCHERÀ DOMANI?

Le probabili formazioni di Sassuolo Juventus ci fanno entrare nel clima partita per una sfida che sarà sicuramente tra le più importanti della trentaseiesima giornata di Serie A, perché Roberto De Zerbi si gioca un sogno mentre Andrea Pirlo deve scacciare un incubo. Il Sassuolo arriva dalla vittoria sul campo del Genoa che tiene i neroverdi emiliani in corsa per il settimo posto che vorrebbe dire Conference League, un traguardo affascinante per il Sassuolo che giocherebbe le Coppe europee per la seconda volta nella sua storia. La Juventus invece è reduce dal tracollo contro il Milan che pone i bianconeri fuori dalla zona Champions League, un epilogo che sarebbe disastroso dopo nove scudetti consecutivi.

La Juventus si è afflosciata, serve un riscatto immediato per non crollare definitivamente, ma non sarà facile contro un Sassuolo lanciatissimo. Tutto questo premesso, andiamo a scoprire le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Sassuolo Juventus.

DIRETTA SASSUOLO JUVENTUS IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Sassuolo Juventus sarà garantita su Dazn 1, canale numero 209 della piattaforma di Sky Sport per gli abbonati che abbiano attivato l’opzione, perché questa è una delle tre partite della giornata di Serie A trasmesse invece in diretta streaming video dalla piattaforma Dazn, anch’essa disponibile tramite abbonamento.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO JUVENTUS

LE MOSSE DI DE ZERBI

Nelle probabili formazioni di Sassuolo Juventus, per mister Roberto De Zerbi il modulo di riferimento dovrebbe essere il solito 4-2-3-1, che vedrebbe naturalmente Consigli tra i pali; davanti a lui la linea difensiva a quattro composta da Marlon terzino destro, Ferrari e Chiriches centrali e Kyriakopoulos sulla corsia di sinistra dopo avere riposato domenica; nel cuore della mediana del Sassuolo potremmo vedere questa volta Obiang (che se la giocherà naturalmente con Maxime Lopez) al fianco dell’intoccabile Locatelli; infine, arrivando all’eccellente reparto offensivo a disposizione del Sassuolo, possiamo facilmente ipotizzare la presenza in campo dal primo minuto di Berardi, Djuricic e Boga da destra a sinistra nella linea a tre alle spalle del centravanti Raspadori, sempre più una certezza.

LE SCELTE DI PIRLO

Rispetto al disastro di domenica sera, nelle probabili formazioni di Sassuolo Juventus dovremmo vedere il rientro dal primo minuto in attacco di Dybala al fianco di Cristiano Ronaldo (chiamato a una scossa d’orgoglio), perché la Joya pur giocando solo dieci minuti forse è stato l’unico a salvarsi contro il Milan. In difesa dovrebbe rientrare dal primo minuto Danilo, avanzando così Cuadrado sulla linea dei centrocampisti, mentre Bonucci potrebbe dare il cambio a Chiellini al fianco di De Ligt, con Alex Sandro confermato a destra. Detto di Cuadrado, a centrocampo dovremmo poi vedere la coppia centrale formata da Bentancur e Rabiot (con Arthur alternativa ma nessuno convince del tutto in questo momento) ed infine a sinistra dovrebbe agire Chiesa.

IL TABELLINO

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Marlon, Ferrari, Chiriches, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, C. Ronaldo. All. Pirlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA