PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO NAPOLI/ Quote: Lorenzo Insigne cerca riscatto

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Sassuolo Napoli: le quote del match e le scelte dei due allenatori per la partita al Mapei Stadium, che si gioca per la 17^ giornata nel campionato di Serie A.

callejon napoli
Callejon in Sassuolo Napoli (Foto LaPresse)

Per le probabili formazioni di Sassuolo Napoli, vogliamo ora mettere sotto ai riflettori il profilo di Lorenzo Insigne, che certo potrebbe fare grandi cose oggi al Mapei Stadium. Il numero 24 è un profilo che scotta nello spogliatoio di Gennaro Gattuso: ben note sono le vicende tra l’estreno di Frattamaggiore con Ancelotti e la società, e certo ora sotto la nuova direzione, i tifosi campani si attendono che il grande riscatto parti proprio dal numero 24 e capitano della compagine partenopea. Va aggiunto che pure oggi l’occasione è propizia, anche perché Insigne sarà titolare certo per Gattuso e inoltre l’azzurro ha un buon feeling con il Mapei Stadium. Più di una volta insigne ha fatto piangere la tifoseria neroverde: anzi in tutto si contano per il numero 24 del Napoli 11 precedenti in Serie A contro il Sassuolo, dove ha ottenuto cinque successi e pure ha segnato 4 gol (e un assist vincente). Numeri quindi ben significativi che certo sono di buono auspicio per il match di questa sera. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello affascinante per le probabili formazioni di Sassuolo Napoli, è certo quello che vedrà impegnati la prima punta del club emiliano e l’ultimo difensore dei campani. Ecco che allora vogliamo ora mettere sotto i riflettori il profilo di Francesco Caputo, cerio uno degli uomini più in forma dello spogliatoio di Roberto De Zerbi. Classe 1987, il bomber di Altamura, fresco arrivo in neroverde dall’Empoli, solo nella prima parte della stagione di serie A ha messo da parte 13 presenze in campo per 1048 minuti nelle gambe, dove pure ha posto la firma a 4 assist vincenti e 7 gol: di questi l’ultimo è poi arrivato solo in settimana contro il Brescia nel recupero della 7^ giornata. Di contro oggi ci sarà Alex Meret, titolare tra i pali del Napoli per la seconda stagione e che quest’anno per il primo campionato italiano ha messo da parte buoni numeri. L’ex friulano ha infatti fissato a statistica 11 presenze in Serie A, con 3 incontri chiusi a specchio intatto e 16 reti incassate. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Sassuolo Napoli, è ora il momento di fare i conti anche con gli assenti annunciati in questo match per la 17^ giornata della Serie A. Ecco infatti che per la partita casalinga al Mapei Stadium, Roberto De Zerbi dovrà oggi certo fare a meno di Jeremy Toljan, fermato dal giudice sportivo alla vigilia del big match. Rimangono poi tra gli indisponibili per il Sassuolo (ma perchè fermi in infermeria) Vlad Chiriches e Grégoire Defrel: ancora da valutare le condizioni dell’acciaccato Consigli. Per il Napoli non sono meno le defezioni annunciate in vita della trasferta emiliana prima di Natale. Ecco che nella 17^ giornata di Serie A, Gennaro Gattuso rinuncerà in primis a Nikola Maksimovic, beccato dal giudice sportivo nel turno precedente. Ci aggiungiamo poi gli infortunati Kevin Malcuit e Kalidou Koulibaly (quest’ultimo si è infortunato solo pochi giorni fa contro il Parma). (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Con le probabili formazioni di Sassuolo Napoli andiamo a parlare della partita che, alle ore 20:45 di domenica 22 dicembre, chiude momentaneamente il programma della 17^ giornata per il campionato di Serie A 2019-2020. Non è previsto il Monday Night ma, causa Supercoppa, la Lazio giocherà contro il Verona soltanto a febbraio e dunque per ora questa partita del Mapei Stadium sarà l’ultima anche dell’anno solare. Il Sassuolo ci arriva a pochi giorni dalla vittoria di Brescia, recupero della 7^ giornata grazie al quale si è portato a soli due punti dalla squadra partenopea, tornando a sperare in un posto in Europa. I neroverdi ci credono e sono confortati anche dal fatto che il Napoli affronti questa trasferta con una crisi profonda dalla quale non riesce a uscire. Il ko interno contro il Parma ha lasciato gli azzurri all’ottavo posto, sempre più lontani dalla Champions League e con certezze ridotte al lumicino; dovrà essere bravo Gennaro Gattuso a ridare vigore al gruppo. Vediamo allora in che modo gli allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, analizzando con attenzione le probabili formazioni di Sassuolo Napoli.

QUOTE E PRONOSTICO

Sassuolo Napoli è stata quotata dall’agenzia di scommesse Snai, secondo cui la squadra ospite è favorita: il segno 2 per il successo partenopeo vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 1,65 volte quanto puntato, mentre per il successo interno della squadra neroverde il guadagno sarebbe di 4,75 la somma messa sul piatto. Per il segno X, che identifica l’eventualità del pareggio, siamo ad un valore molto simile e cioè 4,25 volte la vostra puntata con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO NAPOLI

LE SCELTE DI DE ZERBI

Per Sassuolo Napoli potrebbe tornare in porta Consigli, anche se al momento Pegolo resta favorito; De Zerb perde Toljan che è squalificato e dunque sulla corsia destra di difesa giocherà Muldur, che avrà spazio sull’esterno andando a formare una catena con Domenico Berardi. Dall’altra parte invece ci saranno Kyriakopoulos, ormai a tutti gli effetti un titolare della squadra, e Boga che ancora una volta dovrebbe partire dal primo minuto; rispetto a mercoledì sera si potrebbe tornare al 4-2-3-1 con Magnanelli a fare coppia con Locatelli davanti alla difesa, rimarrebbe fuori invece Hamed Traoré con Djuricic che tornerebbe ad accentrare la sua posizione giocando sulla trequarti, supportando la prima punta Caputo che come Berardi ha segnato 8 gol. Anche Obiang pare destinato alla panchina, ma sono scelte che De Zerbi valuterà all’ultimo anche considerando la condizione dei suoi giocatori, e il fatto che dopo questa partita ci sarà comunque la sosta.

I DUBBI DI GATTUSO

Gattuso affronta Sassuolo Napoli senza Koulibaly e Nikola Maksimovic: la coppia Manolas-Luperto a protezione di Meret è dunque obbligata, mentre sulle corsie esterne non dovrebbe esserci alcun dubbio circa il fatto che Di Lorenzo giocherà sulla destra e Mario Rui si prenderà l’altra fascia. A centrocampo si è parlato di un possibile ritorno al 4-4-2: se fosse così avremmo un doppio ballottaggio, ovvero Fabian Ruiz-Zielinski al centro – dove è certo del posto Allan – e Zielinski-Lorenzo Insigne a sinistra, visto che il polacco può occupare entrambe le posizioni. Con il 4-3-3 Callejon avanzerebbe il suo raggio d’azione andando a giocare nel tridente offensivo, un reparto nel quale il già citato Insigne rischierebbe il posto a favore di Lozano, che Gattuso vuole provare a rilanciare e farebbe giocare come esterno, la posizione coperta ai tempi del Psv. La prima punta dovrebbe essere Milik, per distacco il giocatore offensivo più in forma: ancora panchina per Mertens, che però potrebbe essere utile con un eventuale spezzone nel secondo tempo.

IL TABELLINO

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Muldur, Marlon, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Magnanelli; D. Berardi, Djuricic, Boga; Caputo
A disposizione: Consigli, Turati, Romagna, Peluso, Tripaldelli, Rogério, Mazzitelli, Obiang, H. Traoré, Duncan, Bourabia, Raspadori
Allenatore: Roberto De Zerbi
Squalificati: Toljan
Indisponibili: Chiriches, Defrel

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Mario Rui; Fabian Ruiz, Allan, Zielinski; Callejon, Milik, L. Insigne
A disposizione: Ospina, Karnezis, Hysaj, Ghoulam, Elmas, Gaetano, Lozano, Mertens, F. Llorente, Younes
Allenatore: Gennaro Gattuso
Squalificati: Ni. Maksimovic
Indisponibili: Malcuit, Koulibaly

© RIPRODUZIONE RISERVATA