Probabili formazioni Serie A/ Le mosse: l’Hellas punta su Ivan Ilic. 9^ giornata

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: le mosse e i dubbi degli allenatori in vista delle sfide per la nona giornata del campionato italiano, oggi 23 ottobre 2021.

Bologna Serie A
Video Bologna Roma (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: VERONA LAZIO

Analizzando le probabili formazioni di Serie A ci vogliamo ora soffermare su Verona Lazio: sicuramente una partita molto interessante anche dal punto di vista delle scelte dei due allenatori, perchè in campo ci sono calciatori di qualità anche tra gli scaligeri, che infatti stanno facendo bene. Sarà intrigante il duello in mediana: Maurizio Sarri utilizza naturalmente quella a tre con Lucas Leiva (fondamentale) a fare da perno mentre Luis Alberto, che non ha iniziato benissimo, e Sergej Milinkovic-Savic sono una coppia di mezzali che forse nessuno ha in Serie A per completezza, fisicità e capacità di inserirsi in zona gol.

Il Verona però risponde con il talento di Ivan Ilic, alla stagione della consacrazione: il giovane serbo si sta rivelando un ottimo uomo assist e potrà inserirsi negli spazi avendo le spalle coperte dall’esperienza e le geometrie di Miguel Veloso, che dovrebbe partire favorito su Daniel Bessa. Gli esterni, con Marco Davide Faraoni e Darko Lazovic (un altro grande segreto del Verona), saranno ovviamente fondamentali per Igor Tudor, che dovrà impedire a Felipe Anderson e Pedro di fare male con il consueto gioco armonico e rapido di Sarri. Vedremo allora come andranno le cose sul terreno di gioco del Bentegodi… (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS CAGLIARI FIORENTINA

Andiamo a parlare adesso di Fiorentina Cagliari per quanto riguarda le probabili formazioni di Serie A. Partita certo interessante, tra due squadre che utilizzano moduli diversi: Walter Mazzarri potrebbe aver trovato la quadra con il 4-4-2, sconfessando la sua difesa a tre che però di fatto rimane tale in fase di possesso, perchè Charalampos Lykogiannis alzerà la sua posizione andando a giocare sulla linea di Nahitan Nandez che agisce a destra, rendendo di fatto delle mezzali sia Kevin Strootman che Alessandro Deiola, quest’ultimo chiamato ad allargarsi a sinistra quando il Cagliari dovrà ripiegare. Davanti restano ovviamente Joao Pedro e Keita Baldé Diao.

Nella Fiorentina invece il titolare nel tridente potrebbe e dovrebbe essere questa volta Nico Gonzalez, che tutti aspettano con grande trepidazione ma che dopo il gol al Torino ha latitato parecchio. Con loro due dovrebbe esserci Dusan Vlahovic, l’uomo del momento per le note vicende legate alla volontà di non rinnovare il contratto: il serbo comunque dovrebbe essere ancora titolare, anche se più passa il tempo e più si ventila l’ipotesi che Aleksandr Kokorin, che però va verso un nuovo forfait, possa avere la sua occasione. A centrocampo dovrebbe tornare tra i convocati Gaetano Castrovilli, in difesa solito ballottaggio tra Lucas Martinez Quarta e Matija Nastasic per affiancare Nikola Milenkovic. (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SASSUOLO VENEZIA

Proseguendo la nostra panoramica sulle probabili formazioni di Serie A, possiamo adesso spendere qualche parola in più per analizzare l’anticipo delle ore 18.00, Sassuolo Venezia. Tra i padroni di casa bisogna valutare Boga, Traorè e Ayhan, ma potrebbe comunque essere ancora titolare Scamacca in attacco, sostenuto da Raspadori con Berardi e Djuricic sulla linea della trequarti. In mezzo al campo Frattesi affiancherà Maxime Lopez, in difesa invece dovrebbe essere confermato Toljan a destra e si segnala un ballottaggio tra Rogerio e Kyriakopoulos a sinistra; al centro Chiriches con Ferrari nella coppia davanti a Consigli.

Nel Venezia invece pesa l’assenza di Johnsen, di conseguenza mister Paolo Zanetti in attacco schiererà Okereke e Aramu ai lati della punta Henry. In regia dovrebbe recuperare Vacca, uscito acciaccato dall’ultimo turno di campionato, al suo fianco le mezzali Crnigoj e Busio. In difesa invece ci sono ancora ben tre dubbi: sulle fasce Mazzocchi e Haps sono favoriti su Ebuehi e Molinaro, mentre Svoboda e Caldara si giocano il posto al fianco di Ceccaroni davanti al nuovo portiere Romero. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI SQUALIFICATI

Parlando delle probabili formazioni di Serie A, dobbiamo naturalmente ricordare quali saranno i giocatori squalificati nelle otto partite della nona giornata che restano da disputare fra sabato e domenica, dopo i due anticipi del venerdì. La prima annotazione che dobbiamo fare è relativa ai tre anticipi del sabato, nei quali non ci sarà nemmeno un giocatore squalificato. Si passa così alla domenica, che subito comincerà con il bianconero Pereyra fermato dal giudice sportivo in vista del lunch match Atalanta Udinese, mentre il viola Sottil dovrà saltare Fiorentina Cagliari al Franchi.

Nel pomeriggio spiccheranno però i problemi per Maurizio Sarri nel formare la difesa della Lazio a Verona, dal momento che i biancocelesti dovranno fare a meno sia di Acerbi sia di Luiz Felipe. Infine, annotiamo con piacere che nei due grandi posticipi Roma Napoli e Inter Juventus non ci saranno giocatori squalificati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: CHI IN CAMPO QUESTO SABATO?

Sono riflettori puntati sulle probabili formazioni di Serie A in questo sabato 23 ottobre 2021: dopo anche gli anticipi di ieri, siamo ormai nel vivo della nona giornata del primo campionato ed è tempo di controllare da vicino mosse e scelte degli allenatori. Pure in vista di questo fine settima a non mancano  i punti di domanda: parecchie big della Serie A solo in settimana sono state protagoniste nelle competizioni UEFA e pure non scordiamo che già la prossima ci attende un doppio turno di campionato.

Parecchi allenatori dovranno allora fare grande attenzione gestire le forze in rosa e non sarà facile trovare il giusto equilibrio (contando che pure saranno tanti i big match in questo weekend). Pure proviamoci e andiamo a vedere quali potrebbero essere le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Serie A, almeno per le prime sfide che ci accompagneranno questo sabato 23 ottobre 2021.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA EMPOLI

Per le probabili formazioni di Serie A, siamo davvero impazienti di scoprire quali saranno le prime mosse di Colantuono, nuovo allenatore dei granata. Il tecnico dovrebbe comunque puntare in partenza sul 3-4-1-2, che pure vede Gondo e Simy (questo in gol con lo Spezia pochi giorni fa) in attacco, sostenuti da Ribery: Ranieri, Di Tacchio, Coulibaly e Kechrida saranno a centrocampo. 4-3-1-2 invece per l’Empoli, che privo di Romagnoli, punterà su Tonelli in difesa con Viti al centro e al suo Stojanovic-Marchizza sull’esterno. A centrocampo Andreazzoli chiederà un sforzo a Ricci: Stulac e Zurkowski gli faranno compagnia.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN

Emergenza assenti in casa rossonera: Pioli tra il doppio impegno in coppa e giocatori acciaccati ha quasi le mani legate nel fissare il suo 11. Per la sfida al Dall’Ara comunque dovremo trovare uno tra Giroud e Ibrahimovic in attacco, con Rebic che comunque farà di tutto per tornare: in ogni caso Saelemaekers e Leao faranno da esterni di reparto, mentre Krunic rimane la prima scelta per la linea della trequarti (visto che Brahim Diaz è ancora in isolamento). Modulo a tridente per il club emiliano con Mihajlovic che confermerà Barrow dopo la rete all’Udinese come pure Soriano all’esterno dello schieramento: in prima punta non mancherà Arnautovic, anche se non mancano solide alternative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA