PROBABILI FORMAZIONI SERIE A/ Moduli e dubbi: le scelte verso il posticipo

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: le scelte e i dubbi dei tecnici in vista dei match in programma oggi, domenica 11 aprile 2021, per la 30^ giornata di campionato.

pereyra udinese lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Serie A (LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: POSTICIPO

A chiudere il quadro per le probabili formazioni di Serie A sarà il posticipo tra Benevento e Sassuolo, in programma solo domani sera al Vigorito: vediamo quali saranno le mosse dei tecnici. Partendo dai giallorossi va detto che Inzaghi appare incerto tra il 3-5-2 e il 4-3-1-2 come modulo: ipotizzando il primo, dovremmo avere dunque Gaichi e Lapadula in attacco, con alle spalle uno schieramento con Hetemaj, Schiattarella e Ionita al centro e il duo Improta e Depaoli sull’esterno. Spazio al classico 4-2-3-1 per De Zerbi dove pure è dubbia la presenza di Caputo e Berardi, ancora acciaccati, come anche di Ferrari e Locatelli, messi in quarantena preventiva dopo lo scoppio di un focolaio covid nel ritiro azzurro. Aggiungiamo che Traorè è squalificato: non sarà facile per il tecnico fissare il miglior 11 domani. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: LA DEA

Pronta a scalare ancora la vetta della classifica di campionato, l’Atalanta si prepara a una bella sfida con la Fiorentina oggi: per le probabili formazioni di Serie A, esaminiamo da vicino  le mosse di Giampiero Gasperini. Per affrontare la Viola il tecnico di Grugliasco non si discosterà dal solito 3-4-1-2, che pure permetterà di schierare dal primo minuto in attacco sia il capocannoniere bergamasco Muriel che Zapata: Malinovsky dovrebbe essere il titolare a supporto,  anche se è forte la candidatura di Miranchuk (Pessina è in isolamento).  Per il centrocampo a 4 poi dovrebbe essere spazio dal primo minuto per De Roon e Freuler, con Maehle e Gosens schierati sull’esterno: pure non è da escludere un rimescolamento delle carte, con Pasalic titolare in un reparto a tre e l’esterno olandese che dunque verrebbe arretrato in difesa. Dietro in ogni caso le ultime maglie saranno affidate a Toloi, Romero e Djimsiti.  (agg Michela Colombo)

LE SCELTE BIANCOCELESTI

Per le probabili formazioni di Serie A, diamo subito un occhio alle mosse di Inzaghi (o meglio del suo vice Farris), in vista del match tra Verona e Lazio che ci farà compagnia solo oggi pomeriggio. Come abbiamo accennato ieri, per la 30^ giornata nello spogliatoio biancoceleste mancheranno gli squalificati Lazzari e Correa: in attacco dunque nel 3-5-2 sarà spazio per Caicedo al fianco di Immobile, mentre il centrocampista sarà sostituito da Marusic, in coppa con Lulic. Il reparto poi dovrebbe venir completato dai solito Lucas Leiva, Milinkovic Savic e Luis Alberto, anche se lo spagnolo rimane in dubbio con Pereira.  Nessun dubbio infine per la difesa della Lazio: con un reparto a tre e Luis Felipe ancora assente, domani sarà spazio dal primo minuto per Musacchio, Acerbi e Radu.

GLI SQUALIFICATI

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A, tocca poi andar a controllare anche chi saranno gli assenti annunciati per la 30^ giornata: chi dunque ha subito la squalifica e in questo fine settimana dovrà rimanere a casa? Controllando l’ultimo comunicato del giudice sportivo, ricordiamo che espulsi, hanno rimediato un turno di stop Lazzari e Correa della Lazio, come pure Ribery della Fiorentina e Adrien Da Silva della Sampdoria. Non sono invece incorsi nel cartellino rosso ma pure mancheranno nella 30^ giornata di Serie A Lovato del Verona e Strootman del Genoa, come pure Pulgar della Fiorentina: a loro faranno compagnia Barella dell’Inter e Traorè del Sassuolo. (agg Michela Colombo)

LE SCELTE DEL CROTONE

Per le probabili formazioni di Serie A vogliamo ora fissare la nostra attenzione sulle mosse di Serse Cosmi, alla vigilia della sfida tra il suo Crotone e lo Spezia, per gli squali è un momento delicatissimo: la salvezza è davvero lontana, mentre la retrocessione si fa sempre più vicina e in tal senso il match con i liguri potrebbe rivelarsi decisivo. Pure per segnare il suo 11, Cosmi però deve fare oggi attenzione all’assenza annunciata di Pereira: toccherà allora Ounas far compagnia dal primo minuto a Simy in attacco, mentre Messias si collocherà sulla trequarti. Per il centrocampo rivedremo invece dal primo minuto in campo Petriccione e Reca, che hanno saltato l’ultimo turno. Difesa invece retta da Golemic, su cui cadranno pesanti responsabilità oggi: titolari anche Luperto e Dijdij. (agg Michela Colombo)

CHI IN CAMPO QUESTO WEEKEND?

Spazio alle probabili formazioni di Serie A: con oggi, sabato 10 aprile 2021 daremo il via alla 30^ giornata del primo campionato nazionale e dunque siamo davvero impazienti di scoprire mosse e dubbi degli allenatori per le partite che pure ci faranno compagnia questo fine settimana. Pure va subito detto che non sarà semplice fissare un 11 netto per tutti i club: non scordiamo che solo in settimana abbiamo assistito a ben due recuperi per il campionato e pure la Roma è stata protagonista in Europa league per i quarti, e che dunque alcuni allenatori dovranno fare maggior attenzione nel gestire la propria rosa. Senza scordare assenze annunciate e lungodegenti in infermeria, che purtroppo non mancano mai e anche in questo fine settimana potrebbero mettere in difficoltà parecchie società. Pur con tali premesse, è bene andare a controllare come potrebbero comporsi le probabili formazioni di Serie A, cominciando magari da quei match della 30^ giornata che ci faranno compagnia in questo sabato.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA CROTONE

Nella 30^ giornata di campionato, Italiano dovrebbe dare di nuovo spazio al classico 4-3-3 come schieramento, dove pure in attacco vi sarà chance dal primi minuto per Verde e Nzola, al fianco di Gyasi. Modulo a due punte nell’attacco degli squali, con Cosmi che puntare ancora su Simy (fresco di gol col Napoli) e Ounas: Messias dovrebbe collocarsi sulla linea della trequarti.

PROBABILI FORMAZIONI  PARMA MILAN

Parecchi assenti annunciati nella 30^ giornata per D’Aversa, che  per disegnare il suo 11 non potrà avere a disposizione Brunetta, Zirkzee, Iacoponi, Osorio, Inglese, Sohm, Karamoh, Cyprien e Mihalia. Ecco che allora in attacco sarà per forza maglia da titolare per Pellè in punta, mentre sull’esterno dovremo vedere pronti Man e Gervinho. Classico 4-2-3-1 per Pioli, che invece in attacco ritrova, almeno tra i convocati, Leao e Diaz: i due dovrebbero comunque oggi collocarsi in panchina, in favore di Rebic e Castillejo, titolari sull’esterno del reparto, completato da Ibrahimovic come prima punta.

PROBABILI FORMAZIONI  UDINESE TORINO

Per le probabili formazioni di Serie A, Gotti darà spazio al classico 3-5-2, dove pure in difesa si faranno avanti dal primo minuto Rodrigo Becao, Nuytinck e Bonifazi: occhio però a quest’ultimo, sempre in dubbio con Samir. Di fonte un attacco a due punte per Nicola con Belotti titolare e al fianco Antonio Sanabria: dopo la doppietta segnata con la Juventus è difficile rinunciare al bomber paraguaiano, anche se Zaza rimane pronto in panchina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA